Recensione Snipperclips Diamoci un taglio

L'arte del ritaglio esalta la filosofia di Switch!
Roberto Vicario Di Roberto Vicario

Sebbene 1-2-Switch rappresenti, idealmente, il titolo che più di tutti gli altri incarna quelle che possono essere le potenzialità multigiocatore locale di Nintendo Switch, durante questa prima ondata di titoli usciti in concomitanza con la nuova console della grande N, lo scettro del potere del multigiocatore spetta senza ombra di dubbio a Snipplerclips Diamoci un Taglio. In questa breve recensione vi spieghiamo il motivo.

Snipperclips Diamoci un taglio - Immagine 1

L’arte del ritaglio

Il titolo sviluppato dal discretamente conosciuto team di SFB Games (attivi principalmente in ambito mobile) è un puzzle game bidimensionale collaborativo, basato sulla risoluzione di scenari all’interno di schermate fisse bidimensionali.

I protagonisti sono due linguette di carta, un gialla ed una rosa, che hanno la possibilità di muoversi all’interno di questo ambiente: saltando, abbassandosi, ruotandonsi, mettendosi sulle punte e soprattutto tagliuzzandosi tra di loro. Avete letto proprio bene; di fatto, sovrapponendo parti dei personaggi le intersezioni potranno essere tagliuzzate, dando così nuove e bizzarre forme ai nostri personaggi.

Tolto il sadico desiderio di tagliuzzare a caso la linguetta controllata dall’altro giocatore, semplicemente per vedere le simpatiche espressioni prodotte nel momento in cui vengono private della loro carta, Snipplerclips è basato totalmente su questa caratteristica.

A partire da una serie enigmi piuttosto semplici, man mano che proseguiremo attraverso i vari livelli, ci verrà chiesto di portare a termine richieste in cui la materia grigia e la collaborazione tra i due giocatori diventerà sempre più fondamentale.

Snipperclips Diamoci un taglio - Immagine 2

Una cosa che abbiamo particolarmente apprezzato di questo Snipperclips è la libertà che viene lasciata a coloro che affrontano i vari livelli. Non ci sono mai delle strade univoche e, salvo alcune frecce che indicano alcuni oggetti sensibili, il gioco non non da alcun tipo di indizio per risolvere l’enigma in corso, lasciando ai giocatori la fantasia di provarci nel modo che loro ritengono più opportuno.

Ed è proprio in queste occasioni che, la collaborazione tra i due giocatori che impugnano i joy-con, viene esaltata. Nelle partite che abbiamo avuto modo di giocare in compagnia di svariate persone si discuteva, confrontava, si davano suggerimenti e facevano prove, e questa è la vera essenza del multiplayer locale.

Purtroppo non è tutto ora quel che luccica, e se da una parte troviamo un gameplay brillante ed ispirato, dall’altra dobbiamo confrontarci con una longevità che non ci ha fatto gridare al miracolo. Tre mondi suddivisi in quindici livelli, per un totale di 45 enigmi; un po poco, onestamente.

Snipperclips Diamoci un taglio - Immagine 3

A provare ad allungare la longevità arrivano allora in soccorso una serie di modalità alternative. In quella chiamata party avremo la possibilità di giocare fino a 4 giocatori trasformando gli enigmi in vere e proprie chiacchierate di gruppo. La modalità extra, invece, aggiunge il pepe della competizione con tre varianti di gioco chiamate: basket, air hockey e dojo. La prima ci sembra abbastanza esplicativa, mentre la seconda riporta all’interno del gioco le classiche sfide di “air hockey” tanto apprezzate nelle sale giochi di un tempo. Dojo, infine, darà la possibilità ai giocatori di tagliuzzarsi in totale libertà: quello che riuscirà a far sparire l’avversario, sarà decretato vincitore.

Se quindi rapportiamo la quantità di contenuti presenti e il prezzo del gioco non possiamo rimanere completamente insoddisfatti, anzi. Tuttavia qualche livello in più, all’interno della modalità principale, non ci sarebbe per nulla spiaciuto. Speriamo magari che, in caso di successo del gioco, gli sviluppatori decidano di offrire dei contenuti aggiuntivi tramite DLC.

Anche sotto l’aspetto estetico Snipperclips ci ha convinto, soprattutto per la sua semplicità. Lo stile minimale ben si sposa con la tipologia del prodotto, e le variazioni ambientali tra un mondo e l’altro sono simpatiche ed in grado di offrire quel pizzico di varietà, necessario in un gioco del genere. Buono anche il comparto audio, con una serie di musichette ed effetti sonori che entrano subito nella testa del giocatore.

Snipperclips Diamoci un taglio - Immagine 4

 

 

 

 

8
In sostanza possiamo affermare che Snipplerclips Diamoci un Taglio trasmette appieno la filosofia alle spalle di Switch. Portarsi in giro la console, appoggiarla su una superficie piana, sfilare i joy-con offrendone uno ad un amico, e gettarsi nella risoluzione di questi enigmi per una partita mordi e fuggi, è proprio quello che ci aspettiamo da questa console. Bene così.
Sky TG24: guarda la diretta

Snipperclips Diamoci un taglio

Snipperclips Diamoci un taglio Switch Cover
  • Piattaforma: Switch
  • Produzione: Nintendo
  • Sviluppo: SFB Games
  • Genere: Puzzle Game
  • Multiplayer Locale: Presente
  • Multiplayer Online: Assente
  • PEGI: +3
  • Data di uscita: 3 Marzo 2017
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

8

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità

Gundam Versus

4

Gundam Versus

I Mobile Suit Gundam sbarcano su PlayStation 4