Recensione Skylanders Imaginators

Le skylands sono ancora in pericolo!
Roberto Vicario Di Roberto Vicario
Come ogni anno di questo periodo, torna l'appuntamento con i veterani del mondo toy-to-life, ovvero i simpatici e ormai numerosissimi Skylanders. In questa nuova incarnazione, i ragazzi di Toys For Bob hanno deciso di puntare su un elemento incredibilmente potente, affascinante e potenzialmente sconfinato: la nostra fantasia.

Maestri Sensei e Skylanders immaginari

Le Skylands sono di nuovo in pericolo! ancora una volta il perfido Kaos è l'architetto di un piano che mira a farlo diventare il padrone assoluto di queste splendide isole. Dopo aver scoperto il potere della magia mentale, il noto villain ha creato un esercito di “Doomlanders”, guerrieri nati dalla sua immaginazione e altamente pericolosi.
Skylanders Imaginators
Skylanders Imaginators - Immagine 193960
Skylanders Imaginators - Immagine 193955
Skylanders Imaginators - Immagine 193950
Skylanders Imaginators - Immagine 193130
Skylanders Imaginators - Immagine 193125
Skylanders Imaginators - Immagine 193120
Skylanders Imaginators - Immagine 186953
Skylanders Imaginators - Immagine 186948
Skylanders Imaginators - Immagine 186943
Skylanders Imaginators - Immagine 186938
Toccherà ancora una volta a noi, i padroni dei portali, riuscire a debellare questa incombente minaccia. Per compiere questa eroica impresa, dalla nostra avremo la possibilità di controllare dei nuovi skylander - 31 per la precisione - chiamati Sensei. Questi sono più grandi di quelli normali, più forti e hanno, solo loro, la possibilità di accedere a particolari aree chiamate Regni dei Sensei, luoghi legati agli elementi presenti da sempre all'interno del gioco.

La vera novità è però rappresentata dai cristalli della creazione. All'interno dello starter pack si trova quello del fuoco (ma ci saranno anche di altri elementi). Questo particolare cristallo, posizionato sul portale, ci permetterà di creare i nostri personalissimi skylanders. Grazie ad un potente e nutrito editor, potremo scegliere tra quintali di personalizzazioni, di cui molte sbloccabili solamente attraverso l'esplorazione dei vari livelli di gioco. Una volta scelta la componente estetica a noi più gradita, in pieno stile GDR, dovremo assegnare una delle 10 classi presenti all'interno del gioco; ognuna di esse offre set di mosse differenti, e una volta selezionata non potrà essere più cambiata.

Come tutti gli Skylanders, anche la nostra nuova creazione potrà crescere di livello, e grazie ai sensei potremo anche aumentare il level cap inizialmente settato a 15. Questa scelta l'abbiamo trovata particolarmente azzeccata. Dopo tanti anni in cui eravamo “obbligati” a scegliere dei personaggi pre impostati, ora avremo la totale libertà di creare il personaggio a noi più congeniale, ed in cui, soprattutto, l'unico limite è veramente dato dalla nostra immaginazione.

Per quel che concerne il gameplay non ci sono grosse novità da sottolineare. La struttura rimane quella dell'action platform in terza persona, all'interno di livelli che contengo anche alcuni elementi puzzle. Niente di nuovo quindi, ma un level design sempre molto curato e una stile che spinge molto l'acceleratore verso la componente kids, lasciando comunque un ottimo sapore sul palato anche ai giocatori più seriali e adulti del brand.

Debutta invece un nuovo gioco chiamato Scontro di Creazioni e che utilizza, ancora una volta, le ormai famosissime Pietrecielo. Un sistema diverso da quello che abbiamo imparato ad apprezzare, con elementi che ci chiederanno di prendere il controllo di alcune aree di un tabellone a scacchiera.

Toys for Bob ha come sempre avuto un occhio di riguardo anche per i possessori delle precedenti incarnazioni della serie. Tutti gli Skylander usciti in precedenza saranno pienamente compatibili, ma non è tutto! Dopo l'introduzione fatta lo scorso anno, tornano i SuperChargers che avranno una modalità ad hoc creata proprio per sfruttare i mezzi di trasporto dei nostri eroi. Seppur meno curata rispetto allo scorso anno, rimane una variante piuttosto divertente da giocare, con un sacco di spunti interessanti soprattutto nella realizzazione delle piste. Qualcosa di più si poteva fare, invece, in termini di ottimizzazione.

Bentornato Crash!

Non ne abbiamo parlato fino a questo momento, ma sappiamo perfettamente che vi state chiedendo qual'è il peso specifico del grande Crash Bandicoot all'interno del titolo. Nell'anno in cui si celebrano i 20 anni di vita di questo celebre personaggio videoludico, Activision ha deciso di dedicare un intero starter pack al personaggio disegnato da Jason Rubin. Venduto ad un prezzo leggermente più alto del canonico set di partenza, all'interno troveremo non solo le action figure di Crash e del perfido Dottor Cortex, ma anche un livello bellissimo che si ispira proprio al primo capitolo della fortunata saga di Sony.

Una scelta precisa, che mira dritta al cuore di quei nostalgici che, in attesa di giocare la remastered dei primi tre capitoli che uscirà l'anno prossimo, possono cimentarsi in questo carinissimo tutto nel passato ma con una conformazione decisamente più moderna. Inoltre, le statuine di Crash e Cortex potranno tranquillamente essere utilizzate al di fuori della missione a loro dedicata, trasformandoli in normalissimi Skylanders della classe Sensei…di cui vi abbiamo parlato nel paragrafo precedente.
Skylanders Imaginators - Immagine 2

Mi sento a casa

Chiudiamo parlandovi ovviamente della componente tecnica del gioco. Sotto questo aspetto Skyalnders Imaginators non si discosta minimamente da quanto avevamo già visto in passato sull'attuale generazione. I modelli poligonali sono definitivi e ricchi di animazioni divertenti, in linea soprattutto con il pubblico a cui fanno ovvio riferimento: quello dei bambini.

Allo stesso modo i livelli sono discretamente articolati, ma comunque ricchi di dettagli. La paletta cromatica dei colori è come sempre molto vivace, altro elemento che ci da un indizio piuttosto palese sulla tipologia di giocatori su cui è stato tarato il titolo. Durante la nostra esperienza, inoltre, non abbiamo avuto grossi problemi di frame rate o particolari bug da riportarvi. Buona come sempre la localizzazione e la componente sonora del titolo, perfettamente in linea con quello che viene richiesto a prodotti di questo genere.

Skylander Imaginatoros è quindi il classico gioco che aggiunge piccoli tasselli ad un puzzle già estremamente variegato. La presenza dei Sensei, la possibilità di creare i propri Skylander modificandoli a nostro totale piacimento e soprattutto il totale supporto a tutti i personaggi usciti in precedenza, sono elementi che testimoniano l'estrema compattezza che gli sviluppatori hanno scelto di dare alla serie.

Se siete quindi fan delle precedenti incarnazioni, non abbiamo nessun tipo di avvertimento da darvi; vi divertirete anche con questa nuova versione…e adesso tutti a salvare ancora una volta le Skylands!
Skylanders Imaginators - Immagine 6
8,5
Skylander Imaginators ripropone la stessa formula che ha ormai reso celebre la serie, aggiungendo però una serie di contenuti sensati e soprattutto divertenti. Se avete amato i precedenti capitoli, non farete fatica ad apprezzare anche questo. Per tutti gli altri piccoli padroni dei portali in erba, invece, si tratta di un ottimo punto di partenza per conoscere le Skylands.
voto grafica8
voto sonoro8,5
voto gameplay8,5
voto durata8,5

Skylanders Imaginators

Disponibile per: PS4 , Xbox 360, PS3, Wii U, Xbox One
Skylanders Imaginators PS4 Cover
Empire
Sherlock
Sherlock

Recap Episodio 4x02 - The Lying Detective

Sherlock

2

Sherlock

Recap Episodio 4x01 - The Six Tatchers

22.11.63
22.11.63

Una delle migliori trasposizioni kinghiane arriva in blu ray

The Walking Dead

5

The Walking Dead

Mid-Season Finale 7x08 - I Cuori Battono Ancora

Downton Abbey

1

Downton Abbey

Mrs Hughes e Andy presentano il cofanetto della serie TV a Milano

Empire
Dragon Quest VIII: L'Odissea del Re Maledetto

4

Dragon Quest VIII: L'Odissea del Re Maledetto

Anche l'ottavo capitolo della saga sbarca su 3DS

Gravity Rush 2

2

Gravity Rush 2

Kat sigla il suo ritorno in grande stile

Nintendo Switch

17

Nintendo Switch

Facciamo il punto della situazione dopo il direct dedicato a Switch!

Nacon GC-400 ES

5

Nacon GC-400 ES

Un buon pad, che manca però il bersaglio grosso

NieR Automata

8

NieR Automata

Abbiamo testato la demo di NieR: Automata!