Recensione Rafa Nadal Tennis

Rafael Nadal riuscirà a scalzare Mario più di quanto non abbia fatto con Federer?
Marco Del Bianco Di Marco Del Bianco
A parte il non certo entusiasmante Top Spin 2, il parco titoli del Nintendo Ds soffriva della grave mancanza di non avere una simulazione tennistica. Al massimo ci si doveva rifugiare nella porta per le cartucce dell'Advance e consolarsi con Mario Tennis Power Tour.
Questo vuoto viene colmato, possiamo già dirvi in modo egregio, da Rafa Nadal Tennis. La stella emergente del circuito Atp ha infatti affiancato il proprio nome a un prodotto di prima qualità.
Dalle immagini potete già notare l'alto livello della grafica. I giocatori sono ottimamente definiti, così come le ambientazioni. Le immagini non possono rendere giustizia alle animazioni, molto fluide e realistiche. Sono pure disponibili due visuali, una classica che riprende l'intero campo e una più stretta, quasi in soggettiva, posta più bassa alle spalle del giocatore.
Il vero punto di forza di Rafa Nadal Tennis è però la giocabilità. Fin da subito l'azione è divertente e coinvolgente, di sicuro senza rivali su questa console.
Rafa Nadal Tennis - Immagine 1
Rafa Nadal Tennis - Immagine 2
Rafa Nadal Tennis - Immagine 3
Il merito va anche ai controlli, che vi consentono di giocare sia con la classica croce direzionali e coi tasti, ma anche di usare il touch screen. Se nel primo caso non avrete certo bisogno di spiegazioni, basti dire che è facilmente disponibile tutta la gamma di colpi classica, è giusto fermarsi un po' sull'innovazione rappresentata dal secondo metodo.
In Mario Hoops c'era ancora un mix di croce direzionale e pennino, peraltro abbastanza scomoda per i mancini, qui i programmatori della Virtual Toys hanno realizzato qualcosa che va oltre.
Gli spostamenti avvengono segnando sul campo il punto in cui volete far muovere il vostro giocatore, a quel punto si disegna una traiettoria sullo schermo, a seconda che si voglia direzionare a destra, sinistra, tiro profondo o palla corta. I controlli classici entrano in gioco solo se volete cambiare il tipo di colpo, eseguendo un top spin o un pallonetto. In questo caso se impugnate il pennino con la destra, utilizzerete la croce direzionale, se lo impugnate con la sinistra i tasti, il tutto ovviamente mentre disegnate la già citata traiettoriadel colpo. Non vogliamo dire che sia una cosa molto semplice da digerire, ma neppure così complessa. Il risultato poi è di ottimo livello e molto divertente e di sicura è un qualcosa in più che Rafa Nadal Tennis per Ds può offrire rispetto a qualsiasi altro gioco di tennis. Parlato di giocabilità e controlli, ora è giunto il momento di scendere in campo.
La modalità carriera vi vedrà impersonare un tennista o una tennista alla prime armi ma con un sogno: arrivare al numero uno delle classifiche. Per fare ciò dovrete vincere torneo dopo torneo, in un susseguirsi di sfide sempre più impegnative. Un giro del mondo che vi consentirà di giocare su tutte le superfici e questo ci porta a parlare di uno dei, pochi, punti deboli di questa simulazione. Passando dalla terra all'erba, dal sintetico al cemento, le differenze che si avvertono sono troppo sottili rispetto a quanto accade nella realtà. Velocità della palla e rimbalzo, a un occhio poco attento, potrebbero anche sembrare perfettamente identici. Si potrebbe eccepire inoltre che sulla terra battuta i giocatori dovrebbe scivolare leggermente, però forse questo sarebbe chiedere troppo da un gioco per Ds, o no?
Rafa Nadal Tennis - Immagine 4
Rafa Nadal Tennis - Immagine 5
Rafa Nadal Tennis - Immagine 6
Con il susseguirsi dei vostri successi farete collezione di trofei, soldi e punti esperienza. I primi finiranno solo in bacheca, gli altri due avranno un'utilità decisamente maggiore. Il denaro servirà per acquistare abbigliamento sportivo, racchette (anche queste meramente decorative) ma soprattutto per assoldare un compagno di doppio. Infatti il circuito prevede anche tornei a coppie e più forte, e costoso, sarà il vostro compagno e più possibilità avrete di vincere. I punti esperienza servono a far migliorare le caratteristiche del vostro personaggio. All'inizio infatti sarete così scarso che angolare come si deve una palla o battere un servizio potente sarà un vera impresa. Piano piano invece il vostro giocatore diventerà tecnicamente valido e allora il gioco rivelerà tutto il suo divertimento consentendovi di spaziare fra una buona varietà di colpi.
Un piccolo difetto della modalità carriera e che, se volete rigiocare un torneo, si continua a venir premiati sia con denaro che con punti esperienza anche dopo la prima volta che ce lo si è aggiudicato. Questo fa sì che, per assurdo, uno potrebbe rigiocare all'infinito i tornei più facili per avere un giocatore così forte da non avere mai problemi in quelli successivi. Si tratta comunque di dettagli. Per decretare come completata la modalità carriera non vi basterà vincere tutti i tornei, sono infatti presenti anche degli obiettivi speciali da raggiungere di quando in quando, come eseguire un certo numero di aces o vincere un determinato numero di games di fila.
Com'è ovvio in tutte le simulazioni sportive, il massimo del divertimento lo si raggiunge quando si gioca con amici e Rafa Nadal Tennis non fa eccezione. Potrete sfidare i vostri amici in wifi locale, sia in singolo sia in entuasiasmanti sfide di doppio. Peccato solo che non sia stato previsto il supporto per il gioco online.
Adesso anche il Ds ha il suo, piccolo, Virtua Tennis.
Rafa Nadal Tennis - Immagine 10
Rafa Nadal Tennis - Immagine 11
Rafa Nadal Tennis - Immagine 12
7,5
Diciamolo subito: scomodando paragoni importanti, si può dire che a livello di giocabilità Rafa Nadal Tennis possa ricordare Virtua Tennis della Sega, che ha spopolato su pc e console. Se giocato coi controlli classici, il gioco si presenta molto intuitivo e coinvolgente. Un po' più ostico, ma alla lunga non meno divertente, se ci si avventura nel controllo tramite pennino e touch screen. A tutto ciò fa da complemento una realizzazione tecnica di prima qualità, soprattutto per quanto riguarda la grafica. L'intelligenza artificiale spesso non si rivela proprio tale, in particolar modo nei primi livelli della modalità carriera, anche se le sfide al computer sono comunque divertenti. Il massimo lo si raggiunge nella sfida WiFi agli amici, vero fiore all'ochiello di Rafa Nadal Tennis. Peccato non abbiano previsto il multiplayer online. Inutile paragonarlo a Top Spin 2, questo è il miglior gioco di tennis per Nintendo DS.
voto grafica8
voto sonoro6,5
voto gameplay8
voto durata7
0 commenti
Sky TG24: guarda la diretta

Rafa Nadal Tennis

Disponibile per: Nintendo DS , iPhone
Rafa Nadal Tennis Nintendo DS Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
Rogue Trooper Redux

1

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità

Gundam Versus

4

Gundam Versus

I Mobile Suit Gundam sbarcano su PlayStation 4

The Evil Within 2

14

The Evil Within 2

Tango Gameworks manca il bersaglio, ancora una volta.