Recensione Painkiller: Hell Wars

Francesco Murgia Di Francesco Murgia (4 Dicembre 2005)
A più di un anno di distanza dalla data del rilascio del celebre titolo in versione pc, la software house Dreamcatcher Interactive, appoggiata dal team esordiente People Can Fly, sono lieti di annunciarvi che l'inferno sta per arrivare anche sulla cara e vecchia console di Zio Bill, rimandando ancora una volta a giudizio il nostro Daniel Garner, che questa volta sarà costretto a fare gli straordinari per guadagnarsi il tanto ambito biglietto di sola andata per il Regno dei Cieli.
Painkiller: Hell Wars - Immagine 1
Painkiller: Hell Wars - Immagine 2
Painkiller: Hell Wars - Immagine 3
Cara, questa vita è un inferno!

L'intreccio narrativo di Painkiller, se di questo si può parlare dal momento che si tratta comunque di una conversione, è fedele all'originale, anche se la sua presenza, così come nella versione pc, riveste una posizione indubbiamente marginale, dal momento che sembra quasi più una scusa costruita per rendere lecito l'enorme massacro delle creature demoniache che ci si porranno davanti. Noi giocatori, saremo chiamati a vestire i panni del defunto fotoreporter Daniel Garner, morto a causa di un incidente stradale insieme alla sua adorata moglie. Ma mentre quest'ultima si guadagna quasi di diritto l'ingresso nel regno dei cieli, il nostro povero eroe si risveglia in una sorta di purgatorio, nel bel mezzo di una terribile guerra tra le forze angeliche e il regno degli inferi, restando così coinvolto in una terribile lotta che non gli appartiene.
Ovviamente Daniel per raggiungere a sua dolce metà dovrà come si suol dire “guadagnarsi la pagnotta”, e facendosi strada tra le anguste strade di questo lugubre mondo demoniaco a suon di pallottole e paletti di frassino, fino ad aggiudicarsi un posto in Paradiso.

Fin dalle primissime sessioni di gioco ci si accorge subito dell'immediatezza della meccanica di Painkiller e senza avere il tempo di guardarci un pò in giro,ci ritroveremo catapultati in un mondo orripilante dalle fattezze gotico-fantasy , circondati da esseri di ogni genere, come scheletri armati fino ai denti, zombie dall'aspetto poco amichevole e streghe dalle unghie affilate come coltelli. L'eredità della versione PC si avverte fin da subito. L'azione di gioco a dir poco frenetica e coinvolgente, metterà a dura prova le nostre abilità balistiche e di sopravvivenza, dal momento che saremo sempre e costantemente in netta, e sottolineiamo netta, inferiorità numerica.
Painkiller: Hell Wars - Immagine 5
Painkiller: Hell Wars - Immagine 6
Painkiller: Hell Wars - Immagine 7
Nei sei livelli che abbiamo avuto modo di provare in anteprima per voi, il titolo ha mostrato subito le sue nude e crude sembianze, ossia, livelli lineari e spaziosi come le migliori delle autostrade americane ed una'azione blastatoria elevata all'ennesima potenza.
Dalla nostra parte avremo il nostro bell'arsenale, in saranno presenti armi di tutti i tipi, a partire da una specie di lama rotante per arrivare fino al classico lanciarazzi, purtroppo pero' non sembra siano state aggiunte, per il momento, delle nuove armi rispetto alla versione presentata un anno fa su pc, ma vista il già corposo assortimento o il nostro arsenale, di questo non possiamo lamentarci, dato che, inoltre, come nella versione originale la nostra potenza di fuoco sarà caratterizzata dalla possibilità di effettuare delle vere e proprie combo tramite l'utilizzo del fuoco primario e secondario di cui saranno fornite tutte le armi presenti nel gioco, giusto per fare un esempio, imbracciato il classico shotgun, con la pressione del grilletto sinistro questo si trasformerà in una sorta di lancia granate, che si sà, con i tempi che corrono è sempre utile averne uno in tasca!

I nostri nemici reagiranno a queste nostre “bollenti sollecitazioni” con una fisica alquanto realistica, anche se alle volte, sarà divertente vedere come con un solo colpo di fucile faremo saltare in aria di un paio di metri il cattivo di turno, o ancora potremo attaccare al muro il macalpitato crivellandolo con la nostra mitraglitrice.
Tutto ciò, sarà reso possibile dall'ausilio del motore fisico Havok 2.0, messo a punto dai programmatori in vista di questo “trasloco” sulla console di casa Microsfot, che ad un primo test da noi effettuato sembrerebbe abbia mantenuto invariate tutte le sue capacità di calcolo, e se niente verrà lasciato al caso anche questa volta ne vedremo delle belle, dal momento che i nostri nemici così come tutti gli elementi presenti su schermo, reagiranno al nostro fuoco con la famosa “Rag-doll physics” ,il che donerà al nostro sporco lavoro di sanguinari killer un surplus di sano divertimento e realismo.
Il secondo motore revisionato ed allestito per l'occasione dagli sviluppatori, sarà il celebre graphic engine “PAIN”, che sebbene ci delizi con più che ottimo dettaglio grafico e con degli effetti visivi di ottima fattura, da quello che abbiamo potuto constatare, esso necessiti ancora di una bella “ritoccatina”, dal momento che la versione pervenutaci presentava seri problemi dovuti ad un notevole calo di frame nelle azioni più concitate, e dato che in Painkiller non vi saranno situazioni di “calma apparente”, i ragazzi della PeopleCanFly avranno sicuramente da migliorare.

Infine possiamo aggiungere che la colonna sonora sarà ancora una volta in n perfetto stile rockeggiante, e che la classica modalità single player derivata dalla versione originale, sarà affiancata sulla console di casa microsoft da una corposa modalità online, grazie all'ausilio protocollo live. Per il momento non ci resta che attendere fiduciosi, sperando in una conclusione ottimale dei lavoro in vista della data di rilascio del titolo,che, se non ci saranno complicazioni, dovrebbe cadere più o meno a cavallo della metà del mese prossimo.
Noi di Gamesurf siamo ottimisti, e rimandiamo ai posteri l'ardua sentenza.
Painkiller: Hell Wars - Immagine 8
Painkiller: Hell Wars - Immagine 9
Painkiller: Hell Wars - Immagine 10
L'arrivo si Painkiller su Xbox, se tutto andrà per il verso giusto, sancirà ancora una volta la supremazia della console di casa microsoft nel campo degli first person shooter, regalandoci uno dei titoli più riusciti degli ultimi tempi. Non ci resta che attendere fiduciosi l'uscita del titolo sul mercato, che, se non ci saranno complicazioni, dovrebbe esser confermata per la seconda metà del mese prossimo. Ai posteri l'ardua sentenza.
0 commenti
Sky TG24: guarda la diretta

Painkiller: Hell Wars

Painkiller: Hell Wars Xbox Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
Rogue Trooper Redux
Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità

Gundam Versus

4

Gundam Versus

I Mobile Suit Gundam sbarcano su PlayStation 4

The Evil Within 2

14

The Evil Within 2

Tango Gameworks manca il bersaglio, ancora una volta.