Recensione No Man's Sky

Esiste la parola fine?
Simone Rampazzi Di Simone Rampazzi
Dopo avervi indicato alcune delle possibilità presenti all'interno del gioco, quest'oggi abbiamo deciso di concentrarci su ciò che effettivamente mancava nella nostra narrazione, chiedendoci più volte durante il nostro girovagare: siamo soli in questo grande universo? Tolte le questioni legate alla possibilità di incontrare altri giocatori, sappiamo solamente che il mondo di No Man's Sky è semplicemente condiviso, fattore che permette di setacciare galassie rinominate da altri giocatori del mondo.
Lasciamoci quindi un momento alle spalle le persone reali (chissà se mai un giorno..) e concentriamoci, solo per un momento, sulle civiltà aliene che potremo incrociare nelle nostre esplorazioni.
Ma tali incontri saranno pacifici, oppure no?
No Man's Sky
No Man's Sky - Immagine 197080
No Man's Sky - Immagine 197078
No Man's Sky - Immagine 197076
No Man's Sky - Immagine 197074
No Man's Sky - Immagine 157929
No Man's Sky - Immagine 155866
No Man's Sky - Immagine 155865
No Man's Sky - Immagine 155864
No Man's Sky - Immagine 155863
No Man's Sky - Immagine 155862

Salve, mi chiamo Tom

Il primo sistema solare da noi scoperto ospita una forma di vita aliena rettiliana. Questi Gek, tale è il loro nome, sembrano aver colonizzato il sistema solare dove ci troviamo e gestiscono un complesso di rotte commerciali a cui possiamo accedere, al fine di comprare o vendere risorse necessarie per completare alcuni oggetti da aggiungere al nostro inventario.
Tali esseri parlano ovviamente una lingua a noi sconosciuta e l'unico modo per imparare qualche parola è quello di esaminare alcuni monoliti, sparsi per i pianeti del sistema, che ci insegneranno ad ogni consultazione una parola del vocabolario. Immaginate quindi le possibilità, moltiplicatele per un dizionario alfabetico della lingua italiana, e poi andate avanti per non sappiamo quante razze presenti nel gioco.

Ebbene sì. Facendo per il momento tre lanci nell'iperspazio (i medesimi sono necessari per cambiare sistema solare), abbiamo incontrato la bellezza di tre razze diverse, tutte munite di un proprio alfabeto e tutte con un approccio inizialmente non proprio positivo nei nostri confronti. L'unico modo funzionale per diventare loro amici sembra essere quello di interagire con particolari strutture site nei pianeti del sistema dedicato, le quali oltre ad insegnarci nuove tecnologie ci permetteranno di imparare nuovi termini del vocabolario alieno e sistemare alcune situazioni scomode al posto dei nostri amici galattici.
Salvando fortuitamente una struttura di stoccaggio del Plutonio su un pianeta scoperto casualmente, ci siamo trovati ad ottenere una tecnologia di protezione per la nostra astronave, insieme ad un aumento considerevole della nostra reputazione nei confronti dei Gek.
No Man's Sky - Immagine 1
La reputazione, oltre a migliorare i rapporti planetari con esseri sicuramente molto più preparati di noi, permette ai giocatori di ottenere graditi incentivi sulla vendita dei materiali trovati, insieme a particolari sconti sull'acquisto delle astronavi. Sembra infatti che ogni alieno sia propenso a venderci la propria astronave, ovviamente al giusto prezzo!
Oltre alle razze aliene incontrate, abbiamo rilevato sin dalle prime battute di gioco un sistema di sonde senzienti, che sembrano fungere da polizia galattica a protezione di qualsiasi forma di vita.

Ogni qualvolta abuserete del vostro Multi-Tool per raccogliere risorse, vedrete arrivarvi contro queste sonde pronte ad impedirvi di continuare il vostro lavoro di distruzione. Da sole non sembrano riservare una grossa minaccia, ma ogni volta che ne distruggerete qualcuna ne arriveranno altre, maggiori in numero e potenza.
Importante dirvi che sarebbe meglio non abusare, dato che nel gioco è possibile morire. E' bene spendere qualche parola anche per questa eventualità, poiché il problema non sarà tanto passare a miglior vita, ma piuttosto trovare la pazienza di tornare a riprendere la roba dal nostro cadavere.

Sappiate che la maggior parte dei combattimenti che svolgerete in No Man's Sky sono frutto di una vostra iniziativa, nel senso che difficilmente qualcuno verrà a “darvi fastidio” durante le vostre esplorazioni, a meno che non stiate entrando in contatto con forme di vita aggressive. Per quanto riguarda il combattimento a terra, la nostra esperienza ci ha insegnato che alcune forme di vita possono essere territoriali mentre altre saranno più felici di socializzare una volta nutrite, ma il vostro multi-tool potrà trasformare qualsiasi minaccia in carbonio in un batter d'occhio. Nello spazio, differentemente, capita di incontrare flotte di pirati spaziali pronte a colpirci a suon di blaster, ma qualora abbiate potenziato doverosamente la vostra astronave sarete in grado di fronteggiare il tutto con agilità e maestria.
Questo aspetto, soprattutto sulle long run, è risultato spesso ripetitivo e scadente, frutto forse di una IA non troppo aggressiva e relativamente standardizzata. Gli attacchi avvengono spesso in gruppo, le sonde raggiungono il massimo di cinque per attacchi simultanei (se le stuzzicherete a dovere), ma una volta aggiunta per esempio la possibilità di sparare granate dal multi-tool vi accorgerete di buttarle giù con un solo unico colpo.Il sistema di salvataggio automatico sembra essere gestito attraverso i punti di interesse scoperti nei pianeti, quindi se durante i vostri pellegrinaggi troverete delle località sconosciute interagite con esse, al fine di salvare ed ottenere una piccola ricompensa economica.

La conoscenza è potere

Il sistema di progressione del personaggio non funziona secondo le regole di un gioco di ruolo, pertanto non esiste alcun tipo di punto esperienza e nessuna modalità di level-up. L'unico modo che il nostro alter-ego ha per migliorare è quello di scoprire nuove tecnologie sparse randomicamente per tutta la vastità del cosmo.
Ecco perché, nel precedente articolo, sottolineavamo l'importanza dell'esplorazione. Un pianeta può dunque diventare una miniera d'oro di informazioni, sia per quanto riguarda l'alfabeto alieno di una particolare razza, sia per quanto concerne tutta la serie di potenziamenti dedicati a tuta, astronave e tool minerario.

Ma cerchiamo di andare con ordine, al fine di non rendervi confusionaria la lettura. Premendo il Touch Pad del controller potete accedere all'inventario generale del vostro personaggio, ed i tasti L1 e R1 vi permettono di scorrere tra le varie voci del medesimo facendovi passare dalle tre macro aree dedicate ai potenziamenti.
Il Multi-Tool ha degli slot dedicati di varie dimensioni. Alcune delle tecnologie trovate sono utilissime per aumentare la possibilità di scansionare oggetti sul pianeta, ingrandendo anche il beam sonico per esplorare una porzione di mappa più grande ad ogni richiamo, mentre altre sono perfette per aumentare il raggio di raccolta materiali, potenziabile sia per gittata che per potenza. Ultime, ma non per importanza, le tecnologie offensive, utilissime per fare del male chiunque si ponga tra voi ed il vostro obiettivo.

La tuta e l'astronave funzionano allo stesso modo, soltanto che nel primo caso dovrete fare attenzione a sviluppare i potenziamenti, poiché andranno ad occupare preziosi slot del vostro inventario dandovi quindi un grosso handicap tradotto in limiti di spazio. Niente di irrimediabile, ma tenete bene a mente che solo esplorando minuziosamente i pianeti dove atterrerete vi sarà possibile trovare moduli di ampliamenti, i quali saranno a pagamento con un prezzo che varia in ordine crescente a seconda dello spazio che avrete sbloccato.
No Man's Sky - Immagine 5

Ma un dubbio permane...

Nella lunga run che abbiamo svolto sino ad oggi ci siamo trovati più volte a scontrarci con la stessa, incombente, domanda retorica: un gioco così vasto potrebbe risultare un po' vuoto?
Diciamocelo con sincerità. No Man's Sky sembra l'opera magna in termini di vastità e spazio esplorabile, ma la mancanza di una reale trama o filo conduttore che possa guidare il giocatore verso una risoluzione finale può turbare anche l'animo più incorruttibile. La vastità dell'universo è palese, e questo aspetto può essere considerato come un punto di forza ma anche come una debolezza.

Un mini sistema di quest esiste e sembra spingerci verso il centro dell'universo per scoprire una non meglio identificata “cosa”, ma non è sufficiente al punto di voler andare avanti senza prendere fiato. Anzi, tutt'altro. Un giorno forse arriveremo ad una conclusione, No Man's Sky è un mondo procedurale che accantona considerevolmente l'adrenalina di un'azione sempre più spesso ricercata nei videogiochi, lasciando spazio a tutta una serie di inception mentali che si focalizzano sull'esperienza mentale.

Nel primo speciale abbiamo parlato del viaggio, dell'emozione di iniziare. La partenza difficile, l'astronave angusta con i motori guasti ed un inventario limitato, sempre troppo poco capiente per farci raccogliere la moltitudine di risorse disponibile all'interno del gioco. Tutta questa emozione sembra poi scemare ad ogni pianeta, sembra placarsi latente sul fondo del nostro stomaco per risalire, ogni tanto, durante il ritrovamento di qualche materiale necessario per aggiornare tecnologicamente il nostro equipaggiamento. Quello che vogliamo dirvi, senza mezzi termini, è che No Man's Sky non è un gioco per tutti.
7,5

Come in un sogno, la parte onirica di questo viaggio risulta ampiamente affascinante nella modalità di realizzazione, ma dall'altra parte sembra invece nascondere certe magagne non da poco. Continuando le nostre esplorazioni in lungo e in largo nella galassia abbiamo provato un certo senso di smarrimento, frutto come detto di sopra di una incredibile quantità di cose da fare che però, in breve, finiscono per ripetersi praticamente all'infinito generando un po' di noia.
La nostra speranza risiede negli aggiornamenti, nella possibilità di dare nuova linfa vitale ad un gioco che potenzialmente ha le basi per essere, appunto, infinito. Ma per il momento le sue caratteristiche peculiari rappresentano anche il suo più grande freno. Ma come ci siamo abituati a dire più volte, questo è praticamente soltanto l'inizio.
voto grafica7,5
voto sonoro8,5
voto gameplay8
voto durata7,5

No Man's Sky

Disponibile per: PS4 , PC
No Man's Sky PS4 Cover
Empire
The Walking Dead

10

The Walking Dead

Recap Episodio 7x06 - Giura

The Walking Dead

4

The Walking Dead

Recap Episodio 7x05 - Codardi

The Walking Dead

8

The Walking Dead

Recap Episodio 7x04 - Al tuo Servizio

The 100

3

The 100

Arriva il cofanetto della seconda stagione

The Walking Dead

13

The Walking Dead

Recap Episodio 7x03 - La Cella

Empire
The Last Guardian

2

The Last Guardian

Un omaggio ad una infanzia che non c'è più

Dead Rising 4
Dead Rising 4

Il ritorno di Frank West

Un Natale Nero-Verde da Razer
Un Natale Nero-Verde da Razer

Il Natale 2016 secondo Razer

Farming Simulator 17

2

Farming Simulator 17

Voglio andare a vivere in campagna

Final Fantasy XV

30

Final Fantasy XV

Si è fatto attendere 10 anni: eccolo qui!