Recensione Marvel: Ultimate Alliance Bundle

La Grande Alleanza Marvel torna su questa generazione!

Di Roberto Vicario
Sono passati circa dieci anni dall'uscita del primo capitolo di Marvel: La Grande Alleanza. Originariamente sviluppato da Raven Software e prodotto da Activision, il titolo dedicato ai grandi supereroi dell'universo Marvel aveva colpito positivamente critica e soprattutto i grandi fan. Gran parte del merito, al tempo, fu attribuito ad un gameplay piuttosto solido e divertente, e soprattutto ad una apprezzabile fedeltà per quanto riguarda i personaggi della casa delle idee.

Un successo talmente forte che a distanza di qualche anno arrivò anche il secondo episodio. Poteva quindi mancare l'inevitabile remastered? certo che no! eccoci quindi a parlare di Marvel: Ultimate Alliance complete collection, pack che contiene le riedizioni di entrambi i capitoli usciti in passato. Buon lavoro o mera operazione commerciale? scopriamo nella nostra recensione.
Marvel: Ultimate Alliance Bundle - Immagine 1

Quella sporca dozzina…o forse un po di più!

Partiamo dalle basi: entrambi i capitoli - rivisitati per il loro debutto sull'attuale generazione da parte del team Zoe Mode - sono degli action RPG con visuale isometrica. Scopo del gioco è sostanzialmente menare il più possibile, migliorare le statistiche passive dei nostri personaggi, insegnare e migliorare le mosse speciali e cercare di formare un team up bilanciato e credibile.

Questa formula ha funzionato perfettamente ai tempi del lancio de La Grande Alleanza. Oggi, pad alla mano, abbiamo potuto ritrovare lo stesso divertimento che ci aveva accompagnato per tutta la durata del gioco diversi anni fa. I due capitoli contano sostanzialmente la stessa formula di gioco, il primo ci vedrà affrontare il temibilissimo Dottor Destino, mentre nel secondo la trama attinge a piene mani dall'ormai famosissima Civil War (da poco arrivata anche sul grande schermo) in cui l'atto di registrazione divide in fazioni i supereroi.

Sotto l'aspetto del divertimento, come dicevamo, il titolo rimane estremamente godibile da giocare siamo in singolo che in multigiocatore (anche online fino a 4 giocatori). La possibilità di passare, tramite la pressione del d-pad, da un personaggio all'altro in qualsiasi momento, e soprattutto, la possibilità di formare dei team up personalizzati, abbiamo scoperto che ancora oggi è una delle cose più piacevoli che il titolo è in grado di trasmettere al giocatore.
Marvel: Ultimate Alliance Bundle - Immagine 2
Il tutto scorre con estremo piacere grazie soprattuto ai 60fps e ai 1080p di risoluzione che gli sviluppatori hanno implementato in questa reincarnazione. Purtroppo però, il tutto si ferma qui. Texture e e modelli poligonali sono lontani anni luce da quelli che abbiamo potuto ammirare in altri prodotti rimasterizzati per questa generazione, e a salvarli ci pensano esclusivamente delle animazioni che, fortunatamente, ancora oggi risultano gradevoli da osservare. A questo poi si sommano una serie di bug abbastanza incredibili che denotano una certa superficialità da parte del team di sviluppo nel rilasciare questa raccolta. Superficialità che, tra l'altro, emerge anche in molte occasioni come ad esempio nei filmati di gioco che, anche in questo caso, non sono stati minimamente toccati rispetto alla versione originale.

Tutto questo potrebbe essere anche accetto nel momento in cui i due giochi singoli o il bundle vengono venduti ad un prezzo relativamente basso. I due titoli, invece, hanno un prezzo davvero troppo alto: 39, 99€ l'uno oppure 59, 99€ per il bundle. Inutile sottolineare come questa scelta da parte di Activison fa crollare nettamente il rapporto qualità/prezzo.

Per quanto ancora oggi rimangano dei titoli estremamente divertenti da giocare, Marvel: la Grande Alleanza e Marvel: la Grande Alleanza II, non sono stati trattati con il giusto rispetto da parte del team che si è occupato della conversione e rimasterizzazione. A questo fattore dobbiamo poi sommare quello economico, con un costo che ci sembra francamente esagerato in rapporto al lavoro svolto sul gioco. Tutti questi elementi rendono il bundle appetibile solo ed esclusivamente per i grandi fan della casa delle idee che si sono persi i capitoli originali, per tutti gli altri l'attesa di un ribasso sostanzioso del prezzo è sicuramente la scelta migliore.
Marvel: Ultimate Alliance Bundle - Immagine 3
5
Nonostante il divertimento sia pienamente percepibile mentre si gioca, grazie soprattutto ad un gameplay ancora oggi estremamente valido, il lavoro tecnico svolto su questa riedizione punta davvero al minimo sindacale con i 60fps e i 1080p. A questo elemento si aggiunge poi l'aggravante di una serie di bug che non rendono sicuramente onore al prodotto originale. Si poteva e si doveva fare qualcosa di più.

Marvel: Ultimate Alliance Bundle

Disponibile per: PC, PS4 , Xbox One
Marvel: Ultimate Alliance Bundle PS4 Cover
  • Piattaforma: PS4
  • Produzione: Activision
  • Sviluppo: Interno
  • Genere: Action
  • Multiplayer Locale: Presente
  • Multiplayer Online: Presente
  • PEGI: +16
  • Data di uscita: 28 Luglio 2016
Empire
Stranger Things

2

Stranger Things

Anni '80, tensione e paura. Vi raccontiamo la serie rivelazione rilasciata da Netflix!

Il Trono di Spade

3

Il Trono di Spade

Recap Season Finale - The Winds of Winter

Il Trono di Spade

5

Il Trono di Spade

Recap Episodio 6x09 - Battle of the Bastards

Empire
I Magnifici Sette

1

I Magnifici Sette

Fuqua ci fa riscoprire il genere western!

Pets - Vita da Animali

1

Pets - Vita da Animali

Cosa fanno i nostri animali quando li lasciamo soli?

Fuck you, prof! 2

1

Fuck you, prof! 2

Il professor Muller è tornato!

Trafficanti

Trafficanti

Phillips ci raccontata il lavoro dei trafficanti...a modo suo.

Blair Witch

4

Blair Witch

Il mito ritorna, ma forse era meglio lasciarlo dov'era