Recensione Mario Kart 8

l'idraulico torna in pista anche su Wii U!
Roberto Vicario Di Roberto Vicario
Era il lontano 1992, Nintendo aveva rilasciato sulla sua console di allora Super Mario Kart, gioco di guida che sfruttando i famosi mezzi a motore, metteva in competizione molti personaggi del mondo mariesco all'interno di piste colorate e divertenti, il tutto condito da power up in grado di modificare l'andamento della corsa.

Quello di 22 anni fa, fu il primo passo di una serie che ormai viene riconosciuta da tutti i giocatori come un vero e proprio pilastro non solo del mondo Nintendo, ma del gaming in generale. Dopo svariati capitoli approdati sia su piattaforme handheld che fisse, siamo cosi arrivati all'ottavo appuntamento della serie. Un capitolo che si deve caricare sulle spalle una responsabilità non da poco, visto l'andamento di Wii U sino a questo momento. Riuscirà a smuovere una situazione quantomeno stantìa? scopriamolo insieme!

8 è il numero perfetto!

Mario Kart 8, sin dalle prime battute riporta alla mente tutte le peculiarità della serie. Chiunque abbia giocato almeno un capitolo di quelli usciti precedentemente non avrà difficoltà nel riprendere dimestichezza con i comandi di gioco e con il gameplay.

Ancora una volta ci troveremo a correre all'impazzata su piste ispirate alle serie Nintendo, intervallando furiose derapate, a power up usati per ostacolare i nostri avversarsi, oppure per migliorare le nostre prestazioni. Lo stile classico ed immutato, non ha però impedito agli sviluppatori di inserire all'interno del gioco diverse novità che, come facilmente intuirete, rendono il nuovo Mario Kart, la summa di tutti gli elementi distintivi che abbiamo imparato a conoscere nel corso degli anni.

Prima di addentrarci nel gameplay pariamo però di contenuti. Dalla schermata iniziale potremo raggiungere svariate modalità di gioco, alcune legate alla modalità singolo giocatore, altre più orientate verso il multiplayer, da sempre cuore pulsante dell'esperienza.
Mario Kart 8 riesce a dare il meglio in multiplayer, ma Nintendo ha pensato anche a tutti gli amanti del gioco in singolo
Per gli amanti delle sfide in solitaria, il gioco offre i classici Gran Premi. In tutto saranno otto, contenenti quattro piste ciascuno. Questi, a loro volta, saranno suddivisi in due categorie con i primi quattro trofei che conterranno 16 nuove piste, mentre i restanti potranno vantare riedizioni di piste gloriose come la Valle di Yoshi del Nintendo 64 o Il Circuito di Mario per GBA. Come tradizione vuole, i Gran Premi potranno essere affrontati con tre cilindrate differenti (50, 100, 150 cc) che scandiscono fondamentale la difficoltà di gioco. A questa modalità classica, si aggiungono poi le immancabili gare a tempo, e le furiose battaglie in cui ci verrà chiesto di eliminare gli altri concorrenti per essere i vincitori assoluti della competizione. Infine, dobbiamo menzionare la Corsa Sfida, una modalità estremamente personalizzabile che ci permetterà di creare Gran Premi dettando diversi parametri come la classe, i circuiti, il tipo di oggetti o di mezzi da utilizzare.

Diverse novità per quanto riguarda la componente online. Se da una parte abbiamo il classico multiplayer in locale, che ci permetterà di “splittare” e giocatore in compagnia di amici sullo stesso televisore - e sullo schermo del gamepad - l'online, sfruttando la Nintendo Network, offre sicuramente qualche elemento di discussione in più.
  • Mario Kart 8 - Immagine 1
  • Mario Kart 8 - Immagine 2
  • Mario Kart 8 - Immagine 3
Mario Kart 8 ci permetterà di sfidare fino ad 11 avversari in gran premi, battaglie o sfide personalizzate che vanno incontro ai nostri gusti. La scelta potrà essere fatta su base regionale o mondiale. Per i folti gruppi di amici, ci sarà ovviamente la possibilità di creare stanze private in cui giocare con tranquillità. La novità più intrigante sono però i tornei che potranno essere creati da chiunque, per poi essere messi online e raggiunti da qualsiasi giocatore del globo. Scelti i parametri, il nome e il logo, i giocatori avranno un orario in cui partecipare alla competizione e saranno divisi in due squadre. Alla chiusura del torneo la squadra che avrà totalizzato i piazzamenti migliori, sarà dichiarata vincitrice. Un sistema semplice, ma allo stesso tempo intrigante e divertente.

In tutto questo non possiamo dimenticarci di un'altra grande novità: la Mario Kart TV. Un sistema che ci permetterà di mettere online o di guardare gli highlights delle gare che sono state corse. I momenti salienti potranno essere editati e caricati ad esempio su YouTube. Una novità sicuramente di contorno, ma che si amalgama perfettamente con tutte le componenti social che sempre più costantemente fanno parte del mondo gaming.

Gravità, ti sfido!

Mario Kart 8 è l'evidente risultato di anni di esperienza fatta con i precedenti espisodi. Soluzioni nuove e vecchie si fondono in un gameplay praticamente perfetto
In termini di gameplay Mario Kart 8 come detto, si basa su basi solidissime che derivano da anni di sviluppo alle spalle. La novità maggiore è però legata all'anti gravità. In determinate parti della pista, il nostro kart inizierà a fluttuare nell'aria, dandoci così la possibilità di correre su pareti e muri che fanno da contorno alle piste, aprendoci non solo una nuova “dimensione” in termini di circuito stesso, ma anche tutta una serie di scorciatoie che solamente dopo un po di esperienza imparerete ad utilizzare. Inoltre, in formato anti gravità, avvicinarsi agli avversari ci permetterà di utilizzarli come catapulte per aumentare ulteriormente la velocità.

A questa novità si aggiunge la caratteristica, già vista in Mario Kart 7, che consente in alcuni tratti di pista di utilizzare un deltaplano per planare dopo lunghi salti, oppure di guidare sott'acqua. Tutte queste novità messe assieme trasformano le piste in Mario Kart 8 in qualcosa di unico, e anche quelle che rappresentano dei semplici remake, essendo state ricostruire quasi da zero, offrono una vera e propria ventata di aria fresca.

Ovviamente, non ci siamo dimenticati dei power up e dei personaggi. I primi torneranno con le classiche bucce di banana, gusci (rossi, blu e verdi), i funghi per la velocità e qualche novità come la pianta carnivora e il boomerang. I personaggi, invece, inizialmente saranno 16, ma andando avanti nella competizione e vincendo medaglie d'oro si potrà arrivare sino alla bellezza di 30 mascotte Nintendo tra cui scegliere. Un numero decisamente importante.
Mario Kart 8 - Immagine 8
Chiudiamo, parlandovi anche della personalizzazione del kart che, come visto nel capitolo per Nintendo 3DS, ci permetterà di modificare estetica e prestazioni del nostro mezzo. Per sbloccare nuovi pezzi dovremo raccogliere monete disseminate per i vari tracciati, e ad ogni 50 monete raccolte ci verrà sbloccato uno pezzo delle tre componenti personalizzabili: chassis, ruote e deltaplano.

Menzione particolare spetta ovviamente all'ottimo sistema che gli sviluppatori hanno trovato nel drop dei power up e soprattutto nell'equilibrio che la corsa riesce ad avere per tutta la sua durata. Il gioco cercherà, nel limite del possibile, di tenere sempre compatto il gruppo, rendendo ogni sfida appassionante e decisiva. Unico rischio? il temutissimo teschio blu! utente avvisato!

Corse in alta definizione.

Non possiamo congedarci dalla recensione di Mario Kart 8 senza parlare dell'ottimo comparto tecnico. Del lavoro di design fatto sulle piste vi abbiamo già accennato qualcosa. Gli sviluppatori, complici le novità del gameplay, hanno disegnato tracciati divertenti, vari, colorati e ricchi di strade secondarie o passaggi segreti. Le piste nuove, salvo qualche rara eccezione, sono altrettanto riuscite, così come la riedizione di piste gloriose che in questo titolo vivono una vera e propria seconda giovinezza.

A questo poi dobbiamo aggiungere una qualità grafica davvero di tutto rispetto che può contare su un frame rate solidissimo, perennemente stabile sui 60 frame al secondo, che non ha mai mostrato alcun segno di incertezza. Stesso discorso per quanto riguarda le animazioni, solide e ben realizzare.

Ottimo anche il comparto audio riesce a dire la sua, con musichette simpatiche ed orecchiabili, mentre gli effetti sonori risultano essenziali ma perfettamente amalgamati nel contesto.

Il gioco non sfrutta in maniera particolare le potenzialità di Wii U, se non per una serie di informazioni che ci verranno mostrate sul Gamepad una volta in gara, la possibilità di giocare off screen e quella di utilizzare il giroscopio come controller, facendolo roteare a destra e sinistra.

Tirando le somme, Mario Kart 8 si è rivelato un titolo diretto ed essenziale. Un gameplay consolidato, qualche novità per dare nuova linfa vitale, un online solido e una componente tecnica di tutto rispetto sono i tratti distintivi di quella che possiamo tranquillamente affermare essere la prima vera killer application per Nintendo Wii U. L'unico grosso limite che potrebbe insorgere, è nella componente singolo giocatore che alla lunga potrebbe perdere un po di mordente. Lo diciamo chiaramente: Mario Kart 8 da il meglio di se in compagnia, vista la capacità di trasformarsi in un party game dall'animo core. Noi vi abbiamo avvisato.
Mario Kart 8 è il soggetto ideale per dare il via ad una nuova rubrica di Gamesurf, che vi proporrà in infografica tutte le più importanti recensioni. Vi basterà cliccare qui, e convididere!
9
Mario Kart 8 riesce nell'intento di migliorare ulteriormente una saga che sembra non invecchiare mai. Divertimento, immediatezza, bravura e un pizzico di fortuna sono tutti elementi che ritroverete nel colorato mondo di Mario Kart. Se i giocatori erano alla ricerca di una killer application per Wii U, l'hanno trovata.
voto grafica9
voto sonoro8,5
voto gameplay9,5
voto durata9
Sky TG24: guarda la diretta

Mario Kart 8

Mario Kart 8 Wii U Cover
Empire
Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
ELEX
ELEX

Un cristallo per trasformarli tutti.

WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!