Recensione LEGO: Dimensions

LEGO si butta nel mondo dei toys-to-life!
Roberto Vicario Di Roberto Vicario
Riuscire ad emerge nell'ormai affollato mondo dei Toys-to-life è un compito ormai davvero complicato. Ci è riuscita Activision (pioniera di questo settore), ci ha provato Disney e con una formula differente si è gettata nella mischia persino Nintendo; ora, anche qui in Italia, arriva LEGO.

Diciamo ora perché LEGO Dimensions, in realtà, è già uscito un anno fa in molti paesi europei, ma solamente a partire da questo settembre abbiamo potuto beneficiarne anche noi videogiocatori del Bel Paese. Il nuovo prodotto di TT Games punta ad offrire la classica esperienza videoludica della serie LEGO, unendo però il fattore ludico/collezionistico dei famosi mattoncini danesi. Una formula convincente? scopritelo insieme a noi.
LEGO: Dimensions
LEGO: Dimensions - Immagine 196568
LEGO: Dimensions - Immagine 196562
LEGO: Dimensions - Immagine 196556
LEGO: Dimensions - Immagine 196550
LEGO: Dimensions - Immagine 196544
LEGO: Dimensions - Immagine 196538
LEGO: Dimensions - Immagine 196532
LEGO: Dimensions - Immagine 196526
LEGO: Dimensions - Immagine 196520
LEGO: Dimensions - Immagine 196514

Una passione impegnativa

Il gioco arriva sul mercato con una serie di pacchetti e in quella che, secondo noi, è una delle proposte più estreme (ma anche ricche) fatte al pubblico in questo settore. Lo starter pack costa 80 euro, e al suo interno troviamo tre personaggi (Batman, Gandalf e Wildstyle di The LEGO Movie), un mezzo di trasporto (l'iconica Batmobile) e la base dove appoggiare le nostre minifigure. Base che, in puro stile LEGO, dovrà essere assemblata sfruttando un nutrito numero di mattoncini presenti all'interno del pacchetto.

La potenza del titolo Warner sta però nelle licenze, e nelle “dimensioni” che possono essere toccate dai giocatori. Sul mercato sono già presenti tre expansion pack chiamati rispettivamente: fun, team e level pack. Il primo costa 24.90€ e contiene un mezzo e un personaggio, il secondo contiene due mezzi e due personaggi, mentre il level pack costa 29.90€ e contiene oltre a personaggio e mezzo di trasporto anche un intero livello di gioco, ispirato al brand di riferimento.
Parlando proprio dei brand che troviamo all'interno del gioco, possiamo davvero ammettere che c'è l'imbarazzo della scelta. Partendo da prodotti legati principalmente al mondo LEGO come Ninja Go o Legend of Chima, passando per l'universo DC o quello cartoon dei Simpson, sino ad arrivare a prodotti in grado di riscaldare i cuori di grandi appassionati come Ritorno al Futuro o gli originali Ghostbusters, c'è davvero l'imbarazzo della scelta.

Sotto questo aspetto la potenza di fuoco in mano agli sviluppatori e al produttore di LEGO Dimensions è davvero importante, e per accorgersene basta leggere i nomi che fanno parte di questo universo e che contano, oltre a quelli citati, brand come Doctor Who, Wicked! e altri che si aggiungeranno tra qualche mese tra cui: Mission Impossible, Gremlins, A Team, Sonic, E.T. e Animali Fantastici e Dove Trovarli.

Senza dimenticare il fatto che si tratta di veri e propri set lego da montare e smontare, e che vanno a rapire l'attenzione anche del collezionista o del fan LEGO che potrà trovare molte di queste esclusive minifigure, solamente all'interno di questi pacchetti aggiuntivi. Di contro, dobbiamo sottolineare come i costi non sono certamente bassi, e completare la collezione - per chi lo vorrà - richiederà un importante sacrificio economico.
LEGO: Dimensions - Immagine 1

I mattoncini prendono realmente vita

Spiegate le dinamiche con cui questo LEGO Dimensions si propone sul mercato nostrano, cerchiamo però di capire esattamente in cosa consiste il gioco. Tra le mani abbiamo un prodotto che offre le stesse caratteristiche dei tanti titoli LEGO già usciti, con alcune varianti date ovviamente dall'interazione con la base e con le figure.

La storia è molto semplice ma efficace per mettere insieme universi estremamente differenti tra loro. C'è il solito mega cattivo che vuole conquistare l'universo e si trova a scombussolare le varie dimensioni. Questo gli permette di rapire personaggi del mondo DC, dei Simpson e così via, riuscendo persino ad allearsi con i super cattivi di questi universi come ad esempio Lex Luthor, Joker e molti altri ancora.

I nostri tre eroi principali, quelli contenuti nello starter pack, si troveranno così a viaggiare tra le dimensioni per tentare di salvare amici ed universo. Niente di trascendentale insomma, ma quello che funziona perfettamente all'interno di questo affresco narrativo, non è il sicuramente il plot ma l'interazione che c'è tra i tanti personaggi proposti. Un mash-up davvero estremo ma soprattutto riuscito.

Batman che interagisce con la strega de Il Mago di Oz o Gandalf che ha a che fare con i Ghostbuster, sono solamente alcune delle centinaia di situazioni che si troveranno a vivere i giocatori. Battute, gag, e la classica comicità dei giochi LEGO, grazie anche agli interpreti che gli sviluppatori possono vantare, raggiungono in questo titolo vette d'eccellenza, con situazioni che davvero dimenticherete facilmente.
LEGO: Dimensions - Immagine 2
Pe quanto riguarda il gameplay la struttura è sempre la stessa. Un platform game con elementi puzzle in cui le abilità dei singoli personaggi vi serviranno per proseguire all'interno dei vari livelli. L'hub di gioco, chiamato Vorton, ci permette di accedere al portale che ci porterà successivamente ai vari livelli. Sempre dall'hub sarà possibile accedere anche a dei mondi aperti all'interno del quale recuperare mattoni d'oro o rossi, completare missioni secondarie o recuperare i tanti collezionabili. Inizialmente potremo accedere agli HUB world de Il Signore degli Anelli, Universo DC e The LEGO Movie, ma comprando i pacchetti aggiuntivi ne troveremo molti altri.

Tornando ai livelli invece, quello che abbiamo apprezzato maggiormente, riguarda la possibilità di completare la storia principale senza aver bisogno di personaggi aggiuntivi e soprattutto senza che la loro assenza precluda parte dell'esperienza. Ovviamente, avere più personaggi differenti permette di avere più abilità peculiari nel party di gioco, ma ogni situazione può essere risolta anche pagando i classici mattoncini LEGO e “noleggiando” per un tempo limitato la versione digitale dell'eroe in grado di superare quell'ostacolo o di attivare una particolare abilità. Una scelta estremamente onesta da parte degli sviluppatori che non voglio obbligare i fan a dover spendere dei soldi.

Sul portale ci possono stare fino a sette oggetti divisi tra personaggi e oggetti/mezzi, ma la particolarità sta nel fatto che il portale stesso diventa un vero e proprio strumento integrato nel gameplay. Durante le boss fight o per abilitare alcuni poteri specifici ci verrà chiesto di spostare fisicamente le mini figure da una parte all'altra del portale. Una scelta che associata alla necessità di doverci costruire tutto quello che troveremo all'interno del gioco, rende l'esperienza di LEGO Dimensions estremamente interattiva.

Certo, rispetto ad altri titoli della serie che sono approdati sul mercato, mancano alcune delle novità che gli sviluppatori inglesi avevano inserito nel gameplay più recente della serie, ma nel complesso ci troviamo davanti ad un'avventura estremamente trasversale che divertirà tanto i gradi quanti i piccini.

Spolveriamo i mattoncini

Arriviamo così a parlare di un comparto tecnico che ormai si attesta su livelli piuttosto alti da diverso tempo. Personaggi e superfici sono perfettamente riprodotti, soprattutto se si gioca sulle console di attuale generazione (il gioco è disponibile anche su Xbox 360 e PS3) e l'ambiente di gioco è piuttosto ricco e variegato. In tutto questo il frame rate è quasi sempre solido, con pochissime incertezze viste durante la nostra prova.

Ottimo anche il doppiaggio in lingua italiana, con molte voci che riprendono quelle originali dei personaggi presenti. Purtroppo dobbiamo invece segnalare che è possibile giocare unicamente in locale in compagnia di un amico.

Tirando quindi le somme, nonostante prezzi sicuramente importanti, LEGO Dimensions sembra aver azzeccato una formula che ci è sembrata davvero molto interessante. La possibilità di godere di un'esperienza di gioco completa senza la necessità di fare spese aggiuntive oltre allo starter kit è sicuramente un grosso plus. Non bisogna tuttavia sottovalutare la forza dei set proposti anche sotto l'aspetto del collezionismo. Insomma, un prodotto che potrebbe davvero fare la felicità di molti giocatori indipendentemente dall'età. Siamo davvero curiosi di capire come verrà supportato in futuro, ma nel frattempo continuiamo a divertirci nei tanti mondi di LEGO Dimensions.
LEGO: Dimensions - Immagine 4
8,5
Intrigante, divertente e con un supporto in termini di brand da far impallidire chiunque. LEGO Dimensions arriva sul mercato proponendo una formula che sicuramente non rivoluziona il genere dei toys-to-life, ma allo stesso lo arricchisce in termini di contenuti. Un must have per gli amanti dei giochi LEGO. Il gioco di TT Games, nonostante prezzi sicuramente non abbordabilissimi, si candida a diventare uno dei prodotti di punta del prossimo natale all'interno della categoria family game.
voto grafica8,5
voto sonoro8,5
voto gameplay8
voto durata8

LEGO: Dimensions

Disponibile per: Xbox One , Wii U, Xbox 360, PS3, PS4, PC
LEGO: Dimensions Xbox One Cover
Empire
The Walking Dead

10

The Walking Dead

Recap Episodio 7x06 - Giura

The Walking Dead

4

The Walking Dead

Recap Episodio 7x05 - Codardi

The Walking Dead

8

The Walking Dead

Recap Episodio 7x04 - Al tuo Servizio

The 100

3

The 100

Arriva il cofanetto della seconda stagione

The Walking Dead

13

The Walking Dead

Recap Episodio 7x03 - La Cella

Empire
The Last Guardian

3

The Last Guardian

Un omaggio ad una infanzia che non c'è più

Dead Rising 4
Dead Rising 4

Il ritorno di Frank West

Un Natale Nero-Verde da Razer
Un Natale Nero-Verde da Razer

Il Natale 2016 secondo Razer

Farming Simulator 17

2

Farming Simulator 17

Voglio andare a vivere in campagna

Final Fantasy XV

30

Final Fantasy XV

Si è fatto attendere 10 anni: eccolo qui!