Recensione Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX

Continua il magico viaggio nel mondo Disney di Square Enix
Valerio De Vittorio Di Valerio De Vittorio
Dopo averlo provato e riprovato in anteprima, finalmente abbiamo in mano la versione finale di Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX, seconda ed ultima raccolta legata all'amata saga di Square Enix. L'attesa per il terzo capitolo si è fatta estenuante, ma alla fine Sora, Pippo, Paperino e tutti gli altri hanno trovato il modo di farci compagnia anche nella generazione ormai passata, con trucco rifatto e contenuti ricchissimi. Il primo volume ci aveva entusiasmato e, fortunatamente, gli sviluppatori hanno lavorato molto bene anche a questo giro.
Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX - Immagine 1
Il sistema di combattimento è veloce e divertente

Volume II

Contenuto nel blu ray troviamo stipati Kingdom Hearts 2 nella versione Final Mix+ e Kingdom Hearts Birth by Sleep, nelle loro incarnazioni più complete e rifinite disponibili. Inoltre Square Enix ha incluso il capitolo Re: coded, sebbene solo in formato video. Se avete già acquistato la precedente collezione, avrete capito come la formula sia stata sostanzialmente riproposta identica, mettendo assieme al secondo capitolo della serie gli episodi di contorno, al fine di proporre l'intricata trama nel formato più completo possibile. Se non conoscete la serie Square Enix, vi facciamo un veloce ripasso.
  • Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX - Immagine 2
    Incontrerete moltissimi personaggi Disney e li aiuterete nelle loro disavventure
  • Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX - Immagine 3
    A fianco di Cenerentola e Hercules troverete anche personaggi di Final Fantasy, li riconoscete?
  • Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX - Immagine 4
    La trama è intricata e a tratti incomprensibile ma anche molto affascinante
Nato dalla mente di Tetsuya Nomura, Kingdom Hearts fu un esperimento ardito ma decisamente riuscito che miscelava due mondi apparentemente lontanissimi tra loro, ovvero quello fatato di Disney con quello squisitamente giapponese di Final Fantasy. Il talentuoso designer volle infatti provare a ricreare le meravigliose ambientazioni e protagonisti della ricchissima produzione di cartoni animati americani per gettarci dentro alcuni personaggi dei Final Fantasy più importanti, a partire dal quinto capitolo. La storia è un viaggio quasi onirico con protagonista il giovane Sora ed i suoi amici, che si ritroveranno a combattere le forze del male. La magia è una presenza costante e fortissima, capace di traghettare il giocatore dal mondo di Nightmare Before Christmas a quello di Hercules in un battito di ciglia.

Parteciperemo in prima persona alle vicende viste al cinema, che prenderanno pieghe molto diverse. Sora sarà accompagnato di volta in volta da personaggi iconici della filmografia Disney, ma Pippo e Paperino avranno un ruolo fisso nel party per tutta la storia. La formula vincente del primo Kingdom Hearts venne proposta anche nel seguito, con alcune varianti sia nel gameplay che nella narrazione. Se non conoscete la serie, inoltre, preparatevi a forti mal di testa imposti da un canovaccio affascinante quanto arricciato ed ostico come solo i giapponesi sanno scrivere. Ci viene incontro in questa collection come nella precedente il capitolo aggiuntivo composto solo di dialoghi e filmati, i quali riassumono gli eventi principali e riempiono diversi buchi narrativi. Sicuramente consigliamo di giocarsi la prima parte di quest'opera di restauro, prima di acquistare Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX, che riprende gli eventi proprio da dove li avevamo lasciati.

10 anni e non sentirli

In realtà una delle particolarità di Kingdom Hearts 2 fu proprio il prologo, che sembra raccontarci la storia di nuovi personaggi, ma preferiamo non addentrarci troppo per evitare brutti spoiler ai più giovani che magari non hanno avuto il piacere di giocarsi il titolo su Playstation 2, ai tempi. Come dicevamo non sarà sempre facile seguire le vicende e anzi il prologo si fa un po' prolisso, ma l'ambientazione e lo stile sono talmente affascinanti che sopporterete volentieri in attesa di capire che cosa stia succedendo. Nel frattempo prenderete confidenza con un gameplay da gioco di ruolo di stampo action.

I combattimenti diventano presto frenetici e nonostante l'età, ancora molto divertenti. L'introduzione di semplici QTE aggiunge un ulteriore spunto cinematografico, entusiasmante durante gli scontri coi boss. In generale durante la nostra prova non abbiamo avuto quasi mai la sensazione di star giocando un titolo vecchio di quasi dieci anni, fatto salvo per qualche passaggio un po' macchinoso. Dove forse si sarebbe potuto lavorare meglio è nelle fasi esplorative, ancorate alle limitazioni di Playstation 2 che aveva costretto gli sviluppatori a suddividere le ambientazioni in tante piccole mappe con caricamenti intermedi ad ogni passaggio d'area. Sarebbe stato un bel tocco di classe unirle in mappe più ampie, ma fortunatamente la schermata di caricamento passerà in pochissimi istanti.

Soffre un po' di più il porting di Birth by Sleep. Nonostante sia molto più giovane, si parla infatti di un titolo uscito su PSP nel 2010, provenendo da PSP la promozione a titolo casalingo si fa notare. Da un lato abbiamo un'interfaccia che nei combattimenti funziona molto meglio rispetto a quanto visto in Kingdom Hearts 2, dall'altra le limitazione della portatile Sony avevano imposto una visuale ravvicinata di poco respiro ed ambienti ristretti. Le avventure di Aqua, Terra e Ventus sono comunque molto godibili e rappresentano un tassello fondamentale nell'intricato mosaico della saga. La vostra avventura nel mondo di Kingdom Hearts si concluderà con Re: coded, titolo contemporaneo a Birth by Sleep arrivato su Nintendo DS. Non potremo giocarne una conversione, ma goderci filmati di intermezzo e dialoghi per seguirne la storia completa. Le animazioni sono state migliorate, così come sono stati aggiunti dei dialoghi doppiati. Considerate le ore di gameplay offerte dagli altri due giochi, avere questa piccola enciclopedia di Kingdom Hearts a corredare il tutto piuttosto che una conversione uno a uno del titolo DS è una scelta intelligente e funzionale all'esperienza.
Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX - Immagine 5
Grazie ad alcuni QTE i combattimenti sono molto spettacolari

Colori pastello e morbidi poligoni

Square Enix sta puntando molto sui remaster ma sta anche facendo un lavoro davvero eccellente. Proprio come con il precedente volume e con Final Fantasy X, quello che ci propone non è un banale innalzamento della risoluzione quanto un prodotto realizzato con cura, rimaneggiato in diversi aspetti perché risulti a perfetto agio su Playstation 3. Risoluzione HD accompagnata da un ottimo anti-aliasing ci restituisce una pulizia a video formidabile. Grazie anche ad una direzione artistica eccellente, quanto proiettato su schermo vi entusiasmerà, con ambienti dalle tinte pastello che riproducono in poligoni la magia dei migliori film Disney. I modelli dei personaggi sono stati migliorati, in particolare nella resa dei volti, arrotondati ed ottimamente animati.

Se gli occhi verranno travolti da colori, luci e sequenze davvero splendide, il livello artistico del prodotto viene ulteriormente elevato dalla splendida colonna sonora, una tra le migliori del genere. Il tema principale vi farà rimanere imbambolati davanti al menu iniziale, le musiche dei combattimenti vi inciteranno ed ogni ambientazione verrà accompagnato da riarrangiamenti azzeccati dei brani classici Disney. Ottimo anche il lavoro di pulizia di effetti e dialoghi, perfettamente godibili nonostante l'età. Peccato per alcuni rallentamenti e per fastidiose indecisioni nei caricamenti in Birth by Sleep, non ottimizzato a dovere. Niente di trascendentale, comunque.
8,5
Square Enix completa il suo lavoro di restauro dedicato ad un'opera rimasta un po' da parte durante la scorsa generazione con un ottimo secondo volume. Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX è una collezione consigliatissima, prima di tutto agli appassionati del genere e della saga, che potranno così completare la propria raccolta in attesa dell'arrivo di Kingdom Hearts III. Ma noi ribadiamo quanto detto recensendo il primo capitolo, se non conoscete la serie non avete più scuse per recuperarla. A distanza di tanti anni, il gameplay funziona ancora egregiamente e l'ottimo lavoro di rifinitura estetica attualizza alla perfezione il prodotto. Senza dimenticare il prezzo di vendita aggressivo, circa 40 euro, per un monte ore di gioco davvero sterminato.
voto grafica8,5
voto sonoro9,5
voto gameplay8
voto durata9
Sky TG24: guarda la diretta

Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX

Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX PS3 Cover
  • Piattaforma: PS3
  • Produzione: Square Enix
  • Sviluppo: Interno
  • Genere: JRPG
  • Multiplayer Locale: Assente
  • Multiplayer Online: Assente
  • PEGI: +12
  • Sito ufficiale
  • Data di uscita: 5 Dicembre 2014
Empire
Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
ELEX
ELEX

Un cristallo per trasformarli tutti.

WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!