Recensione Kill.switch

Andrea CaniDi Andrea Cani (14 Aprile 2004)
Kill.switch - Immagine 1
Il mondo dei videogame ha visto passare tra i suoi protagonisti donne e uomini in grado di vincere una guerra da soli; eroi che con gesta memorabili sono via via riusciti a salvare le sorti di un popolo, di una nazione, di un pianeta, e a volte pure dell'intero universo. Questa volta sarà differente. Se fino ad oggi avevamo vestito il ruolo della “macchina da guerra” che potesse risolvere situazioni sul filo del rasoio, questa volta avremo un obiettivo diametralmente opposto. Giocando il nuovo prodotto Namco vestiremo i panni di un uomo che avrà il compito di scatenare una guerra. Un uomo inconsapevole, e privato dei propri ricordi a causa degli impianti cerebrali innestatigli nel cranio. Un uomo trasformato suo malgrado in macchina di morte e distruzione, pronta in qualunque momento ad obbedire ciecamente agli ordini che gli vengono impartiti. Ma in quanto uomo non resterà privo della propria memoria per lungo tempo. Mano a mano che la storia procederà, flashback appariranno agli occhi del protagonista e del giocatore; frammenti di ricordi provenienti da un passato non troppo lontano. La domanda è lecita: chi dà gli ordini al povero soldato?
Kill.switch - Immagine 2
Kill.switch - Immagine 3
Kill.switch - Immagine 4
Kill.switch è essenzialmente uno sparatutto un terza persona con, apparentemente, forti elementi stealth. La meccanica di gioco consiste nell'infiltrarsi nel cuore del territorio nemico portando a termine missioni che vanno dalla distruzione di un obiettivo specifico, al sabotaggio, passando per l'eliminazione di massa dei soldati presenti in una determinata aerea. Ma le tecniche stealth, illustrate per filo e per segno durante il tutorial nelle prime fasi di gioco, non sono altro che uno strumento di sopravvivenza piuttosto che un modo per restare invisibili agli occhi del nemico. Kill.switch è in definitiva uno sparatutto in terza persona nel quale è necessario utilizzare come copertura gli elementi del fondale per poter sopravvivere il più a lungo possibile. Di fatto, il numero di nemici presenti contemporaneamente in una stessa area è sempre elevato, e affrontarli a viso aperto equivarrebbe ad una morte prematura. Ecco quindi che ogni singolo elemento dell'area di gioco può essere utilizzato per proteggere il nostro “eroe” dai colpi delle armi da fuoco nemiche. E svariate sono le tecniche che è possibile mettere in pratica per rispondere al fuoco nemico.

Il tipico spalle al muro e successivo sporgersi di quel tanto che basta per colpire i nemici è una di queste, senza però disdegnare la possibilità di sparare alla cieca (ormai classico dei film d'azione) senza guardare effettivamente la posizione del nemico: ciò diminuisce drasticamente le possibilità di venir colpiti, ma aumenta in modo clamoroso l'imprecisione dei nostri colpi. I nemici, che non sembrano disposti a ricoprire il ruolo di fantocci digitali pronti ad essere sforacchiati, possono utilizzare (ed effettivamente utilizzano) le stesse tecniche del giocatore. L'intelligenza artificiale, pur non elevandosi a rappresentante di nuovi standard, permette di avere comunque un buon grado di sfida fino alle fasi conclusive del gioco. Kill.switch riesce in sostanza ad immergere il giocatore all'interno di una azione ritmata e continuata; di quanto in quando vi è la necessità di fermarsi per soppesare la mossa successiva e per pianificare eventualmente il punto migliore verso il quale sarebbe il caso di muoversi per poter colpire con più efficacia. “Pause” inevitabili che nel contempo permettono di tirare il fiato tra una sparatoria e l'altra.
Kill.switch - Immagine 5
Kill.switch - Immagine 6
Kill.switch - Immagine 7
12

Kill.switch

Disponibile per: PS2 , Xbox, PC
Kill.switch PS2 Cover
Empire
30 Days TV Show Challenge

3

30 Days TV Show Challenge

Una sfida a colpi di serie TV. Siete pronti?

I Segreti di Twin Peaks
I Segreti di Twin Peaks

Se siete amanti di Lynch non dovete perdere questo gioiello

Una Serie di Sfortunati Eventi
Una Serie di Sfortunati Eventi

Le avventure degli orfani Baudelaire continuano

Empire
Jurassic World Evolution
Jurassic World Evolution

Il parco delle meraviglie preistoriche è nelle vostre mani. Vediamo come ve la cavate..

Hitman 2 2018
Hitman 2 2018

Agente 47: passione cecchino!

Lords of Hellas
Lords of Hellas

Benvenuti nell'era oscura dell'Antica Grecia!

The Elder Scrolls Online: Summerset
The Elder Scrolls Online: Summerset

Cosa vedono i tuoi occhi da elfo?

Cyberpunk 2077

8

Cyberpunk 2077

Benvenuti a Night City