Recensione I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs

Daniele PalmasDi Daniele Palmas (23 Ottobre 2002)
I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs - Immagine 1
Il produttore è la Strategy First.
THE THREE KINGDOMS


Credo che tutti conosciate il romanzo storico “The Romance of the Three Kingdoms”, attribuito a Luo Guangzhong e scritto attorno al 1350 d.C. Pensate, invece, che, sebbene questo libro venga ritenuto il più letto dopo la Bibbia, io non l'avevo neanche mai sentito nominare... Poco male! Considerato che “I Tre Regni” si basa sulle vicende e gesta narrate nel celebre romanzo epico, ho colmato le mie lacune grazie alle numerose informazioni fornite nel libretto delle istruzioni e nel gioco stesso. Ho scoperto, così, che con il termine periodo dei Tre Regni s'intende un arco temporale che va dal 220 d.C. fino al 280: durante questi anni tre generali (Cao Cao, Liu Bei e Sun Quan) combatterono aspramente tra loro per conquistare la supremazia territoriale e unificare tutte le terre, dopo il vuoto lasciato dall'inesorabile declino del potere e dell'autorità della dinastia Han.

Il culmine delle lotte fra i tre generali si ebbe nella battaglia di Red Cliffs (208 d.C.), la più famosa della storia cinese, in cui Cao Cao, pur disponendo di forze numericamente superiori, venne clamorosamente sconfitto dagli eserciti alleati di Liu Bei e Sun Quan. A margine delle battaglie si deve notare, anche, che grazie a questi tre grandi condottieri il periodo dei Tre Regni non fu solo un periodo di lotte, ma anche di grande sviluppo culturale nella medicina, nelle scienze, nella letteratura e nelle arti.
I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs - Immagine 1
Il produttore è la Strategy First.
I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs - Immagine 2
Gli sviluppatori sono la Object Software.
I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs - Immagine 3
Il menù iniziale.
NE RIMARRA SOLO UNO


Si, ma il gioco? Vi starete chiedendo... L'unica tipologia di gioco che poteva conciliare un'accurata ricostruzione storica con scontri tra eserciti, è quella degli strategici in tempo reale; e, effettivamente, ci troviamo di fronte all'ennesimo RTS, in cui vi troverete a impersonare uno dei tre generali (con le relative tre campagne) cercando di conquistare il potere e la Cina. I Tre Regni presenta più di una somiglianza con Age Of Empires, tuttavia riesce anche a mostrare qualche lato innovativo (niente però che non sia già stato visto nell'immenso mare magnum degli RTS). Iniziamo, trattando l'argomento della raccolta risorse, che nel gioco è uno dei più complessi: esistono infatti ben sette tipi di risorse, tutte ugualmente necessarie.

Abbiamo: l'oro, ricavabile dalle tasse (attenti a non alzarle troppo) e dal commercio, fondamentale per costruire i vostri eserciti e per le ricerche scientifiche; il ferro e il legname, il primo estratto nelle miniere e il secondo, ovviamente preso dagli alberi, utilizzabili per costruire edifici, armamenti e fare ricerche; il grano e la carne cruda, ottenuti nelle fattorie e nei macelli, e necessari per reclutare la manodopera e produrre le ultime due risorse che sono il vino e il cibo, obbligatorie per il sostentamento delle vostre truppe. Mentre la maggior parte di queste risorse possono essere definite di base, cioè ricavabili direttamente dall'ambiente circostante (anche facendo uso di alcune particolari costruzioni, come ad esempio la fattoria che permette di ricavare il grano e la carne), il cibo e il vino sono realizzate in seguito alla lavorazione del grano e della carne. Sarà dunque necessario un edificio chiamato, stranamente, laboratorio per effettuare questa lavorazione.
I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs - Immagine 4
Una schermata d'introduzione alle missioni.
I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs - Immagine 5
Il tizio nel santino è uno dei nostri guerrieri.
I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs - Immagine 6
Andiamo a esplorare il territorio.
0 commenti

I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs

I tre regni 2: La battaglia di Red Cliffs PC Cover
Empire
The Walking Dead
The Walking Dead

Abbiamo visto in anteprima la 8x09

Piccole Grandi Bugie
Piccole Grandi Bugie

Il (deludente) DVD di una serie che racconta tante verità

X-Files
X-Files

Al via l'undicesima stagione

The Assassination of Gianni Versace
The Assassination of Gianni Versace

Abbiamo visto in anteprima la prima puntata della serie TV

Bright

8

Bright

Ayer ci porta in una L.A. che unisce fantasy e moderno.

Empire
Empires Apart
Empires Apart

Il nuovo successore spirituale di Age of Empires?

Radiant Historia: Perfect Chronology
Radiant Historia: Perfect Chronology

A sette anni di distanza Atlus ripropone sulla portatile Nintendo uno dei migliori jRpG per DS.

Fe (Videogioco)
Fe (Videogioco)

Azione e sentimento contro il freddo metallo

Bayonetta 2

2

Bayonetta 2

Bayonetta e Bayonetta 2 sbarcano su Nintendo Switch!

Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall
Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall

Le opportunità si moltiplicano mentre vengono colte