Recensione Guitar Hero: Metallica

E ora, un pò di sano metallo per le vostre orecchie
Francesco Romagnoli Di Francesco Romagnoli
Entriamo in scena, imbraccio la chitarra, Matt afferra le bacchette, Gibbo il basso e Andrea il Microfono. I “The Lama Piers” sono pronti per diventare i Metallica per una sera.
E che sera! Una sera dove suoniamo sino allo strenuo, dimenandoci come tarantolati, e producendo un volume di suono che causerà a Matteo una qualche protesta alla prossima riunione di condominio. Tutto questo a causa del nuovo episodio di Guitar Hero, dedicato al famoso gruppo Metal di Los Angeles: i Metallica appunto.
 
Guitar Hero: Metallica - Immagine 1
La parte vocale non è esattamente tra le più facili da replicare
Guitar Hero: Metallica - Immagine 2
Il calcolo della valutazione ora avviene in un modo più simile a quanto visto in Rockband con le stelline
Guitar Hero: Metallica - Immagine 3
La modalità carriera ora è più lineare rispetto a World Tour
 
Sin da quando è stato annunciato, i fan del gruppo sono andati in visibilio. Finalmente avrebbero potuto suonare le canzoni dei loro beniamini. E data la celebrità ed il seguito che la band possiede, non ci ha stupito l'idea di un episodio ad essa dedicato, anche perché gli estimatori del brand Activision amanti del metal sono numerosi. Tra le premesse abbiamo quindi quella di un buon ensemble tra un gioco musicale dalla formula ormai consolidata e un gruppo con in dote una tracklist che promette soddisfacenti sudate con gli strumenti, da soli o in compagnia.
Ma andiamo a vedere nello specifico i contenuti di questo nuovo episodio.
 
Tra le novità ce n'è una notevole in quanto ad Hardware, e riguarda la batteria. Infatti è possibile comprare in bundle assieme al gioco (o separatamente) un secondo pedale da collegare al drum-kit di Guitar Hero. Questa aggiunta permette di sbloccare uno step di difficoltà  expert +, che porta l'esperienza con la batteria ad un livello ancora maggiore, capace di esaltare chi va in visibilio per la cassa galoppante, frastornata da due pedali incessantemente.
Naturalmente richiede un allenamento molto più duro per chi non è un esperto in questa disciplina, e a chi già riscontrava qualche difficoltà con un singolo pedale, consigliamo l'acquisto di questo upgrade solamente in un secondo momento, quando avrà affilato le proprie capacità.
Ma le aggiunte per gli amanti della batteria non sono finite qui. Infatti esordisce in questo episodio anche una nuova modalità, chiamata “drum over”, in cui scompare lo spartito preimpostato del gioco e viene lasciata completa libertà al player di suonare lo strumento a piacimento, cercando di costruire in autonomia una sequenza che risulti musicalmente orecchiabile.
 
Nessuna novità di rilievo per gli altri strumenti, che mantengono intatte le loro funzionalità, compreso, ovviamente, ciò che era già stato introdotto con World Tour.
Così ci si potrà sbizzarrire alla chitarra o al basso negli “slide”, o cantando a squarciagola attraverso il microfono.
Per questi due strumenti sottolineiamo quanto il gioco sia molto più fruibile per gli strumenti che non per la voce. Questo perché le canzoni e le linee vocali di James Hetfield non sono proprio alla portata di tutti.
C'è poi un aspetto degno di nota: il posizionamento delle note sullo spartito virtuale per le linee di basso e chitarra sembra sia stato studiato decisamente meglio e permette di avere un feeling nettamente maggiore che in passato. E' un qualcosa che aiuta nell'intuitività, e facilita anche coloro che cercano di passare a livelli di difficoltà superiori.
Naturalmente è presente anche l'editor, per creare brani completamente nuovi.
Per il resto le novità si riversano, ovviamente sulla tracklist, dedicata ai Metallica e ad un discreto numero di gruppi-comparsa.
Guitar Hero: Metallica - Immagine 4
Le movenze sono fedeli agli originali, grazie ad un buon Motion Capture
Guitar Hero: Metallica - Immagine 5
La batteria è sicuramente lo strumento tra i più curati ed upgradati di questo gioco
Guitar Hero: Metallica - Immagine 6
La riproduzione delle fattezze è ben realizzata, ma i personaggi sembrano ancora plasticosi
Di questi, solo alcuni giustificano appieno la loro presenza per via di interconnessioni con la band a cui il gioco è dedicato. Altri sembrano inseriti più per rimpolpare la scaletta che non per una giustificazione ed un'affinità reale.
Riguardo alla serie di canzoni dedicate ai Metallica, credo ci sia poco da obiettare. Sono presenti un po' tutti i pezzi da 90 della loro discografia. Le uniche mancanze degne di nota sono giustificabili in quanto i diritti probabilmente erano in mano alla concorrenza (RockBand), per via di un DLC reso disponibile tempo fa.

Inoltre, si può scaricare in aggiunta (e a pagamento) il nuovo album dei Metallica “Death Magnetic”, interamente presente sul Marketplace.
Questa feature ci porta tuttavia ad una sconveniente sottolineatura: non sarà possibile scaricare il resto degli altri brani resi disponibili sul marketplace per Guitar Hero World-Tour, relegando pertanto questo GH: Metallica ad un ruolo di mera espansione, non potendo ambire ad essere un titolo completo a tutto tondo da cui partire.

Questo è forse il difetto più grave di Guitar Hero Metallica. La mancanza che ci porta a consigliare il titolo quasi unicamente ai fan ed agli estimatori della band losangelina e non a tutti coloro che ancora devono intraprendere la carriera videoludica di poli-strumentisti.
Per i fan, al contrario, ci sarà di che rimanere soddisfatti, con extra dedicati alla loro band (video di concerti e della creazione del gioco), con i Metallifact (curiosità sul gruppo che è possibile osservare una volta sbloccate le varie canzoni) e con la riproduzione virtuale dei membri della mand svolta in maniera piuttosto fedele, soprattutto in quanto a movenze (grazie alla collaborazione della band stessa per il processo di motion capture).
 
Per il resto tecnicamente il gioco rispetta i canoni consuetudinari della serie: la grafica non è estasiante, ma fa il suo ruolo in quanto a sfondo, ora anche meglio coreografato. La plasticosità dei personaggi potrebbe essere migliorata mentre è apprezzabile un lavoro di studio migliorativo per gli stages proposti.
Tutto sommato quindi si tratta di un'espansione creata con cura e con la necessaria attenzione rivolta a non deludere i fan dei Metallica, che ha portato ad una composizione della tracklist ottimale e ad una serie di extra dedicati (hardware e software) stimolanti .
In questo senso la missione può dirsi conclusa.
A deludere invece è l'impossibilità di poter scaricare gli altri contenuti resi disponibili per Guitar Hero World Tour tramite Marketplace. Il che relega questo gioco alla qualifica di "espansione" e non di gioco completo a sé stante.
Guitar Hero: Metallica - Immagine 7
L'editor per creare il proprio alter-ego è discreto, anche se non permette riproduzioni foto-realisitiche
Guitar Hero: Metallica - Immagine 8
Il doppio-pedale richiede una perizia particolare ed allenamento, molto allenamento, anche muscolare
Guitar Hero: Metallica - Immagine 9
Finalmente anche le parti riguardanti il basso hanno una rilevanza tecnica considerevole
 
Tracklist
 
Metallica

All Nightmare Long
Battery
Creeping Death
Disposable Heroes
Dyers Eve
Enter Sandman
Fade To Black
Fight Fire With Fire
For Whom The Bell Tolls
Frantic
Fuel
Hit The Lights
King Nothing
Master of Puppets
Mercyful Fate
No Leaf Clover
Nothing Else Matters
One
Orion
Sad But True
Seek And Destroy
The Memory Remains
The Shortest Straw
The Thing That Should Not Be
The Unforgiven
Welcome Home (Sanitarium)
Wherever I May Roam
Whiplash

Altri

Alice In Chains - No Excuses
Bob Seger - Turn The Page
Corrosion of Conformity - Albatross
Diamond Head - Am I Evil?
Foo Fighters - Stacked Actors
Judas Priest - Hell Bent For Leather
Kyuss - Demon Cleaner
Lynyrd Skynyrd - Tuesdays Gone
Machine Head - Beautiful Mourning
Mastodon - Blood And Thunder
Mercyful Fate - Evil
Michael Schenker Group - Armed and Ready
Motorhead - Ace of Spades
Queen - Stone Cold Crazy
Samhain - Mother of Mercy
Slayer - War Ensemble
Social Distortion - Mommy's Little Monster
Suicidal Tendencies - War Inside My Head
System of a Down - Toxicity
The Sword - Black River
Thin Lizzy - The Boys Are Back in Town

8
Guitar Hero Metallica è un'espansione creata con cura e con la necessaria attenzione rivolta a non deludere i fan della band, che ha portato ad una composizione della tracklist ottimale e ad una serie di extra dedicati (hardware e software) stimolanti .
In questo senso la missione può dirsi conclusa.
A deludere invece è l'impossibilità di poter scaricare gli altri contenuti resi disponibili per Guitar Hero World Tour tramite Marketplace. Il che relega questo gioco alla qualifica di "espansione" e non di gioco completo a sé stante.
 
voto grafica7
voto sonoro8
voto gameplay8,5
voto durata7,5

Guitar Hero: Metallica

Disponibile per: PS3, Xbox 360
Guitar Hero: Metallica Xbox 360 Cover
Empire
Piccole Grandi Bugie
Piccole Grandi Bugie

Il (deludente) DVD di una serie che racconta tante verità

X-Files
X-Files

Al via l'undicesima stagione

The Assassination of Gianni Versace
The Assassination of Gianni Versace

Abbiamo visto in anteprima la prima puntata della serie TV

Bright

8

Bright

Ayer ci porta in una L.A. che unisce fantasy e moderno.

The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

Empire
Fe (Videogioco)
Fe (Videogioco)

Azione e sentimento contro il freddo metallo

Bayonetta 2

2

Bayonetta 2

Bayonetta e Bayonetta 2 sbarcano su Nintendo Switch!

Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall
Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall

Le opportunità si moltiplicano mentre vengono colte

Kingdom Come: Deliverance

21

Kingdom Come: Deliverance

La difficile vita di un uomo qualunque nel Medioevo

Dragon Quest Builders

3

Dragon Quest Builders

Cosa succede quando il titolo Mojang incontra un brand come Dragon Quest?