Recensione Guardiani della Galassia Volume II

Siete pronti ad esplorare nuovamente la galassia?
Roberto Vicario Di Roberto Vicario

Usciti nel 2014 I Guardiani della Galassia sono stati una delle maggiori sorprese in ambito cinematografico per quanto riguarda l’UCM. Una serie di elementi che mescolati tra di loro hanno creato un’inaspettata e profondamente positiva alchimia, che ha spinto il regista James Gunn e il cast a tornare nuovamente sul set per girare questo seguito.

Automaticamente, parlando di seguito, i timori sono tanti e sempre gli stessi che aleggiano attorno a quelle produzioni che devono fare meglio del loro predecessore. Ce l’avranno fatti i nostri eroi spaziali?

Guardiani della Galassia Volume II
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 203782
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 203781
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 203780
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 203779
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 203778
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 201072
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 201071
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 201070
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 201069
Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 201068

Il feeling del fumetto

Guardiani della Galassia Vol. 2 parte poco dopo la fine del primo film. Il gruppo è ora unito e combatte in giro per la galassia in base ai contratti che gli vengono offerti. Tuttavia gli istinti rimango tali e mentre si trovano a scappare dalla flotta della regina Ayesha di Sovereign a causa di un furto, il gruppo si ritrova senza navicella e con mezza galassia alle calcagna. Ma il plot twist è ovviamente dietro l’angolo e ha la forma di Ego, interpretato da un ispirato Kurt Russell, che rivela a Star Lord di essere suo padre…

Ci fermiamo qui. Non vogliamo dirvi più di quello che già era stato annunciato sulla trama del secondo capitolo dei Guardiani, e questo perché possiamo tranquillamente affermare che il lavoro svolto da Gunn è stato davvero buono, in grado di tenere alta la tensione per ben 128 minuti.

Questo è stato possibile grazie ad un delicatissimo equilibrio dato dal carisma dei personaggi e da una storia che spicca in maniera molto più percettibile rispetto al primo film. Se infatti da una parte troviamo uno Star Lord alla scoperta del suo passato, dall’altra tutti i personaggi giovano di un maggior minutaggio in grado di far emergere elementi e dettagli della loro personalità.

Guardiani della Galassia Volume II - Immagine 1

Ma non aspettatevi polpettoni e tempi morti, perché Gunn riesce a sfruttare la computer grafica e soprattutto alcune battute che rendono sempre molto leggera la storia. Entrando più nel dettaglio, gli esempi più lampanti sono Drax e Baby Groot. Il primo ha dei tempi comici pazzeschi, in grado di far ridere davvero di gusto, il secondo, se vogliamo, è la parte tenera e ammiccante della pellicola. Forse un po distante dai baby groot del fumetto, ma in grado di fare breccia nel cuore di meno appassionati e sopratutto dei bambini (come testimonia il già martellante merchandising sul personaggio).

Guardiani è però soprattutto azione; azione condita da una quantità esagerata di effetti speciali e immagini che mai come in questo film, ci hanno fatto riaffiorare alla memoria le tavole dei fumetti. Si, perché senza timori di sorta, possiamo tranquillamente affermare che Guardiani della Galassia Vol. 2 è indubbiamente il film Marvel che più di ogni altro attinge e onora il mondo dei fumetti. Miliardi di colori sgargianti, immagini dinamiche e scene di azione talmente esagerate che sembrano concepite dall’immaginazione di un fumettista Marvel.

Il tutto è poi condito da una spruzzata di anni ’80 che, grazie ad una colonna sonora meticolosa e martellante, rende ancora più godibile quello che avviene sulla scena. Gunn, inoltre, si è dimostrato molto prudente nell’offrire una serie di elementi (tra cui il personaggio di Stallone) che faranno la gioia di coloro che sono amanti del fumetto da tanti anni.

Potremmo sottolineare che dei difetti comunque ci sono, tra cui una serie di passaggio che potevano essere condensati o addirittura accorciati, così come la figura del villain che ancora una volta - tradizione di molti film della casa delle idee - non incide in maniera così netta; tuttavia rimangono briciole all’interno di un’enorme giostra che offre uno spettacolo unico in grado di appassionare, far ridere e, inaspettatamente anche commuovere!

Siamo usciti convinti di una cosa, ma abbiamo voluto aspettare qualche tempo per ragionare a mente fredda ed essere sicuri di quello che stavamo scrivendo. Anche a distanza di qualche ora però restiamo convinti che Gunn non solo è riuscito a fare un lavoro in grado di superare il primo film, ma ha probabilmente confezionato uno dei migliori - se non Il migliore - film dell’universo cinematografico Marvel.

 

Guardiani della Galassia Vol. 2 si dimosta un film in grado di superare la pesante eredità del suo predecessore. Gunn trova un equilibrio perfetto in grado di regalare dinamismo, comicità e anche un pizzico di dramma. Tutto questo all'interno di un schizofrenico universo condito da quintali d computer grafica, e passaggi che ricordano in maniera piuttosto nitida le tavole dei fumetti. Andate pure al cinema, difficilmente non vi divertirete con questo film.

Guardiani della Galassia Volume II

Guardiani della Galassia Volume II Cover
  • Titolo Originale: Guardians of the Galaxy Vol. 2
  • Regia: James Gunn
  • Produzione: Marvel Studios
  • Nazionalità: USA
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures
  • Sceneggiatura: James Gunn
  • Genere: Azione, Comic
  • Data di uscita: 25 Aprile 2017
  • Cast: Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Michael Rooker, Kurt Russell, Vin Diesel, Karen Gillan, Bradley Cooper
Empire
The Assassination of Gianni Versace
The Assassination of Gianni Versace

Abbiamo visto in anteprima la prima puntata della serie TV

Bright

7

Bright

Ayer ci porta in una L.A. che unisce fantasy e moderno.

The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Empire
La Forma dell'Acqua
La Forma dell'Acqua

Una romantica storia d'amore

The Post
The Post

Spielberg mette in scena i drammi interiori del giornalismo d'inchiesta

Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri
Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri

Una black comedy sui sentimenti umani!

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione

2

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione

Il cinecomic all'italiana torna sul grande schermo!

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

35

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Si torna nella galassia lontana, lontana!