Recensione Forza Horizon 3

Il racing Microsoft brilla anche su PC!
Valerio De Vittorio Di Valerio De Vittorio
Forza Horizon 3 è entrato nella Top 10 dei titoli che più ci hanno entusiasmato in questo 2016, come potete leggere nella nostra recensione della versione Xbox One. Essendo un dei giochi di punta tra quelli definiti come Xbox Play Anywhere, non potevamo però esimerci dal testarlo anche su PC, spremendone le capacità tecniche e provando le funzionalità offerte dall'iniziativa Microsoft.
Forza Horizon 3
Forza Horizon 3 - Immagine 201427
Forza Horizon 3 - Immagine 201425
Forza Horizon 3 - Immagine 201423
Forza Horizon 3 - Immagine 201421
Forza Horizon 3 - Immagine 201419
Forza Horizon 3 - Immagine 201417
Forza Horizon 3 - Immagine 201415
Forza Horizon 3 - Immagine 201413
Forza Horizon 3 - Immagine 201411
Forza Horizon 3 - Immagine 197492

Un nuovo modo di concepire le esclusive

Quando Microsoft annunciò Xbox Play Anywhere, rimanemmo piuttosto interdetti. In poche parole sembrava che il colosso di Redmond volesse rinunciare ad avere delle esclusive per la propria console, portandole anche su PC. In realtà quello che ha in mente Microsoft è unificare le piattaforme Windows 10, ovvero Xbox One e PC, trasformandole in un unico universo. In pratica con lo stesso account Xbox Live, acquistando il gioco digitalmente, l'utente entrerà in possesso di entrambe le versioni del titolo. Non solo, grazie alle funzioni cross-play, i salvataggi saranno sincronizzati automaticamente così da poter iniziare un partita su Xbox One e continuarla su PC. Infine, in caso di funzionalità online, queste saranno condivise tra le piattaforme, con giocatori console e PC che potranno sfidarsi sui medesimi server.
Avendo recensito la versione Xbox One, con diverse ore di gameplay sulle spalle, è stato un piacere avviare Forza Horizon 3 sul nostro PC, che dopo un rapido processo di sincronizzazione ci ha riportati esattamente dov'eravamo rimasti su console. Anche giocare online non ha dato alcun grattacapo, sotto il profilo del cross-play puro, insomma, promuoviamo l'iniziativa Microsoft a pieni voti. Ma è ovviamente il fronte tecnico a preoccupare maggiormente, soprattutto dopo i risultati altalenanti ottenuti da importanti esclusive come Gears of War Ultimate Edition e Quantic Dream.

Spremiamo il motore grafico

Al primo avvio il titolo si offre di calcolare le capacità del nostro hardware ed adattarsi ad essere in automatico. Lasciandolo fare, il titolo Playground Games ha valutato il nostro Quad Core FX 8350 da 4GHz, accompagnato da 16 GB di RAM e scheda video RX470 come adatto a giocare a dettagli medi. Abbiamo scelto di fidarci almeno inizialmente per vedere come si comportava il gioco e dopo un lungo primo caricamento, ci siamo ritrovati a girovagare per l'Australia, del tutto simile a quella vista su Xbox One, con un'ottima fluidità, bloccata però a 30 FPS.
Insomma, se si vuole giocare con risoluzione e dettagli simili a quelli della controparte console, con un hardware non all'ultimo grido ma comunque piuttosto performante, si può fare tranquillamente. Ma il nostro PC è un "pelo" più capace della console Microsoft, così feriti nell'orgoglio ci siamo addentrati nelle opzioni video e come potete vedere nelle immagini a corredo dell'articolo, il menu è davvero ricco, suddiviso tra impostazioni generiche e avanzate. Come già sperimentato nella versione gratuita di Forza Motorsport 6 uscita su PC qualche mese fa, una comoda opzione è in grado gestire il livello di dettaglio in modo dinamico. L'utente sceglie la qualità massima che vuole vedere a schermo ed il motore grafico, in base alla situazione di gioco, modifica risoluzione e grafica in tempo reale per mantenere il frame rate costante. Sul nostro PC questa funzionalità ha creato in realtà qualche problema di fluidità, introducendo fastidiosi stutter, facendoci preferire il più tradizionale "smanettare" manualmente con le impostazioni avanzate. Tra dettaglio delle ombre, texture, effetti grafici, FXAA, MSAA, qualità del motion blur, dei riflessi sulla carrozzeria e dello specchietto retrovisore, ce n'è davvero per tutti i gusti. Non è difficile riuscire a trovare il perfetto bilanciamento tra qualità estetica e performance, insomma, e l'opzione che attiva il contatore dei frame direttamente in gioco è un particolare graditissimo. Importantissimo sarà scegliere se accontentarsi dei 30 FPS, con prestazioni vicine alla controparte console, oppure puntare ai 60, ben più impegnativi ma capaci di regalare grandi soddisfazioni su hardware capaci di permetterseli. Per quanto riguarda la risoluzione video, infine, sono supportati i 4K, ma vi servirà una scheda video davvero agguerrita, se non due che lavorano in parallelo.

Universal Windows Platform

I disastri di Gears of War e Quantum Break (tra l'altro rimediati seppur con grande ritardo) sono davvero un lontano ricordo. Forza Motorsport 6 Apex e Killer Instinct avevano già dimostrato che la piattaforma UWP ha le potenzialità per funzionare a dovere e Forza Horizon 3 finalmente lo dimostra con tutti i crismi del caso. La conversione è davvero ben fatta, curata sotto il profilo delle opzioni ma soprattutto ben ottimizzata, in grado di girare davvero sulle piattaforme segnalate nei requisiti. Non abbiamo riscontrato problemi di compatibilità, sebbene alcuni utenti lamentino crash apparentemente legati alla frequenza di aggiornamento dello schermo. La nostra configurazione di prova ci ha permesso di giocare a 30 FPS con dettagli elevati a 1440p.
Forza Horizon 3 - Immagine 1
Come vedete il menu delle impostazioni è decisamente ricco
Forza Horizon 3 - Immagine 2
Questi panorami a 1440p o 4K sono davvero da sbavo...
Forza Horizon 3 - Immagine 3
Giocare a 60 FPS è una goduria, sebbene un privilegio per pochi
Scendendo ai 1080p e arrivando a qualche compromesso grafico, i 60 FPS sono tranquillamente raggiungibili, sebbene il motore grafico dimostri di non essere pensato per girare così "veloce", perdendosi qualche frame per strada indipendentemente dalle rinunce nel dettaglio estetico. Forse spingendo sulla forza bruta di configurazioni più capaci, si possono ottenere risultati migliori, ma su questo fronte si può fare ancora qualcosa ottimizzando il motore grafico in una patch. Ad ogni modo, ci sentiamo di premiare a pieni voti questa conversione, il titolo Playground Games è davvero un spettacolo da vedere e da giocare anche su PC, dove brilla spingendo il dettaglio grafico ben al di sopra di quanto visto su console.
9
L'esperimento Microsoft è un successo. Forza Horizon 3 è uno spettacolo sui nostri PC Windows, dove liberato dalle briglie imposte dall'hardware di Xbox One, può spingersi (con qualche incertezza) verso i 60 FPS, oppure accontentarsi dei 30 frame per secondo per sfoggiare un dettaglio grafico davvero eccellente. I nostri occhi sono ora puntati sul prossimo Gears of War 4, che dovrebbe finalmente confermare gli ottimi risultati ottenuti dalla piattaforma UWP, finalmente rodata ed efficiente.
Sky TG24: guarda la diretta

Forza Horizon 3

Disponibile per: PC , Xbox One
Forza Horizon 3 PC Cover
Empire
Star Trek Enterprise

1

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.