Recensione Final Fantasy XV

Si è fatto attendere 10 anni: eccolo qui!
Tommaso AlisonnoDi Tommaso Alisonno (28 Novembre 2016)

C'ERA UNA VOLTA UN RE

Beh, a dirla tutta, prima di essere un Re era un Principe: Noctis, figlio di Regis, sovrano di Lucis, un regno da anni in guerra con l'impero di Niflheim. Lucis è un regno magico, la cui capitale Insomnia è difesa dal potere della famiglia reale e da un gigantesco cristallo ad essa legato; Niflheim è invece un regno tecnologico che con le sue truppe robot-umanoidi Magitek e il supporto dei mostruosi Daemon ha ormai soggiogato tutto il resto del mondo. All'inizio della nostra storia, Noctis viene inviato dal padre a prendere in moglie la promessa Lunafreya, Sciamana di Tenebrae, in uno dei complicati cavilli politici che porteranno finalmente alla firma di un trattato di pace.


Non vi racconteremo altro della storia, o della favola se preferite: lungi da noi il precipitare nel vortice degli spoiler! Ci limiteremo a dirvi che, come sicuramente non faticherete a immaginare, i trattati di pace non andranno affatto bene e noi ci troveremo ad impersonare Noctis che, accompagnato dai suoi tre servitori/amici/compagni – più occasionali guest-star – dovrà imbarcarsi in un'epica missione attraverso le terre invase dall'Impero, alla ricerca delle sue radici e delle divintà locali – i Siderei – e soprattutto della sua identità. Politica, guerra, amicizia, amore e destino del mondo intero si fonderanno in questa epica vicenda – Signore e Signori: Final Fantasy XV.

Sì, lo sappiamo: questo gioco un tempo si intitolava Final Fantasy Versus XIII, quando fu annunciato per la prima volta nel lontano 2006. Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata veramente tanta: son cambiate le tecnologie, son cambiati i responsabili del progetto e, tra una cosa e l'altra, son cambiati persino il mondo di gioco e la trama. Sarà valsa la pena aspettare così tanto? Vediamolo con ordine.
Final Fantasy XV
Final Fantasy XV - Immagine 197987
Final Fantasy XV - Immagine 197985
Final Fantasy XV - Immagine 197983
Final Fantasy XV - Immagine 197981
Final Fantasy XV - Immagine 197979
Final Fantasy XV - Immagine 197977
Final Fantasy XV - Immagine 197975
Final Fantasy XV - Immagine 197973
Final Fantasy XV - Immagine 197971
Final Fantasy XV - Immagine 197969

TRE UOMINI IN MACCHINA (per tacer di Prompto)

Protagonista della storia e unico personaggio pilotabile dal giocatore sarà dunque Noctis, ma il principe di Lucis sarà raramente da solo, normalmente accompagnato dai suoi tre sgherri Gladio, Ignis e Prompto – talvolta da altre guest-star. In realtà sarebbe però irrispettoso non citare il quinto membro del gruppo, ossia l'automobile Regalia, principale mezzo di trasporto della brigata: le regioni che ci troveremo ad attraversare sono infatti decisamente vaste, un open-world in cui però lo sviluppo stradale, tra asfalto e sterrato, permette di accorciare notevolmente i tempi di percorrenza.

FFXV si propone, per lo meno per una vasta prima parte dell'esperienza di gioco, come un titolo dall'impostazione Free Roaming: potrete gironzolare liberamente per le strade e per i territori selvaggi del mondo di Eos, accettare missioni da vari personaggi e svolgerle per ottenere premi in denaro, oggetti o esperienza. Molte parte di queste missioni saranno “tradizionali” e consisteranno nel raggiungere determinate locazioni, affrontare i nemici lì presenti o lungo strada, recuperare determinati oggetti e tornare al committente, ma non mancheranno digressioni e variazioni sul tema, per esempio casi in cui i nemici sono piuttosto da evitare.
Controllerete solo Noctis: gli altri saranno gestiti dall'IA

Inizialmente i territori accessibili saranno limitati, ma proseguendo con la trama principale si sbloccheranno via via anche le altre regioni. Non capiterà di rado che, seguendo una serie di missioni assegnatevi dallo stesso committente, vi troviate ad un certo punto nell'impossibilità di completarle perché le zone in cui si svolgono sono irraggiungibili per motivi di trama: in questo caso non vi resta che accantonarle e riprenderle in seguito.

Un'alternativa abbastanza valida, sebbene un po' più costosa, ai viaggi in Regalia è il noleggio delle simpatiche cavalcature pennute note come Chocobo: questi, una volta sbloccati, possono attraversare praticamente tutti i terreni permettendoci rapidi spostamenti anche in zone inaccessibili alla vettura. I Chocobo saliranno di livello con l'utilizzo e otterranno così anche qualche abilità di supporto in battaglia, pur non combattendo esattamente al vostro fianco.
Final Fantasy XV - Immagine 5
Vernice amaranto e strisce da gara: abbiamo reso la Regalia più tamarra

L'ARTE DELLA GUERRA

Abbiamo menzionato più volte i combattimenti, e ovviamente un FF non sarebbe tale senza di essi. FFXV propone un'impostazione da Action-RPG: i nemici saranno sempre visibili nell'ambiente di gioco (anche se talvolta effettueranno agguati comparendo dal nulla), a prescindere che siano stanziali o erranti. Salvo casi particolari – ad esempio gli scontro boss – sarà dunque possibile evitare gli scontri semplicemente girando al largo dai nemici, ed anche quando scatteranno le ostilità potrete fuggire semplicemente allontanandovi dall'area interessata.

Il sistema di combattimento prevede di base l'utilizzo di tre tasti: l'attacco semplice, la parata/schivata e la “proiezione”: questa è una tecnica che permette a Noctis di lanciare un'arma e poi teletrasportarsi presso di essa, aggiungendo in questo modo una spinta magica al semplice lancio. In termini pratici, la proiezione è un attacco piuttosto potente che vi permette di ingaggiare un avversario distante, passare rapidamente da un bersaglio all'altro ed anche di allontanarvi temporaneamente dalla mischia con delle “proiezioni tattiche” verso punti isolati o sopraelevati.
Potrete viaggiare a piedi, in auto o sui Chocobo

Per effettuare combo con Noctis è sufficiente tenere premuto il tasto d'attacco semplice ed eventualmente alternare l'inclinazione dell'analogico sinistro; sfruttando parate, schivate e contrattacchi è però anche possibile cercare di ottenere una posizione di vantaggio, ad esempio accerchiando un nemico: in questo caso assisteremo a delle “mosse di coppia” se uno dei compagni di viaggio sarà abbastanza vicino.

Non è tutto: Noctis potrà equipaggiare fino a 4 armi differenti [nota: un eventuale incantesimo va conteggiato come arma] scelte liberamente tra tutto l'arsenale, laddove Gladio, Ignis e Prompto avranno accesso solo a specifiche tipologie. Durante lo scontro potrete passare da un'arma all'altra semplicemente toccando la croce direzionale, ma in qualsiasi momento è possibile aprire il menù di pausa e modificare il set, permettendovi dunque di adattarlo al nemico.

FENOMENALI POTERI COSMICI

In FFXV la magia ha un ruolo molto interessante: è presente nel mondo di Eos in quanto portata dalle sei Divinità – i Siderei – ma solo alcune creature sono in grado di usarla. Tra i mortali, la magia sembra essere appannaggio della famiglia reale di Lucis e di coloro ai quali i reali decidono di infonderla [a questo proposito, la visione del prequel Kingsglaive può essere chiarificante]. La caratteristica di evocare le armi dal nulla di Noctis e compagni è manifestazione di questo potere, così come l'abilità di Proiezione, ma non sono le uniche.

Sparsi nel mondo – principalmente nei pressi dei punti dove è possibile accamparsi – sono infatti individuabili delle fonti di potere magico, nelle tre forme di fuoco, tuono e ghiaccio: Noctis potrà assorbire queste energie e poi “distillarle” in incantesimi veri e propri, i quali funzioneranno in pratica come delle “granate” dal numero di usi limitato. Per avere più incantesimi a disposizione sarà quindi necessario parzializzare questa riserva, oppure potrete preferire di averne in saccoccia pochi e potentissimi.

Le capacità magiche di Noctis (estese ai compagni) consentono inoltre di trasformare delle comuni bibite in oggetti curativi: ecco pertanto che in un volo pindarico di “realisticit” l'ambientazione giustifica la vendita di pozioni ed elisir anche nelle bancarelle del più disperso distributore di benzina in mezzo al deserto senza che questo ne metta gli effetti in mano alla gente comune. Le stesse “bibite” ed altri oggetti possono poi essere mischiate nelle distillazioni degli incantesimi per dare loro effetti speciali – per esempio in modo che causino avvelenamento o confusione sul nemico.
Final Fantasy XV - Immagine 2
Il nostro eroe e i suoi amici
12

Final Fantasy XV

Disponibile per: PS4 , Xbox One
Final Fantasy XV PS4 Cover
Empire
Castlevania
Castlevania

Un'icona del gaming sbarca su Netflix. Sarà vera gloria?

I Segreti di Twin Peaks
I Segreti di Twin Peaks

Benvenuti al Lynch Park!

Sense8

1

Sense8

I Sense8 sono tornati

Empire
Agents of Mayhem
Agents of Mayhem

Siamo tornati a Seoul con gli agenti della M.A.Y.H.E.M!

Heroes of the Storm
Heroes of the Storm

Alexei Stukov è il nuovo eroe del Nexus!

Splatoon 2
Splatoon 2

Si torna a colorare anche su Switch!

Last Day of June
Last Day of June

L'ultima fatica di Ovosonico possiede un'anima candida e un gameplay più che intelligente.

Le novità Nintendo dell'E3 2017

1

Le novità Nintendo dell'E3 2017

Abbiamo provato tutta la lineup E3 di Nintendo