Recensione Fallout 4: Vault-Tec Workshop

La chiamata dal Vault 88

Di Simone Rampazzi
Annunciato durante la fiera losangelina dell'E3, il nuovo contenuto aggiuntivo in uscita per Fallout 4 consiste in un workshop interamente dedicato ad una delle tematiche più discusse del gioco, ovvero i Vault. Come ricorderete dallo speciale scritto sulle nostre pagine, queste strutture sono principalmente dei bunker atomici costruiti al fine di difendere l'umanità dall'olocausto nucleare.

La realtà, purtroppo, è sempre stata molto diversa dai fini espressi nelle propagande create dalla Vault-Tec, ed infatti abbiamo appreso nel corso dei vari capitoli di Fallout che molti di questi rifugi erano in realtà veri e propri strumenti di controllo delle masse, esperimenti conseguiti al fine di creare una società perfetta di schiavi pronti a seguire le regole imposte dal sovrintendente messo a capo della struttura.

Bethesda ha lavorato da sempre, e moltissimo, sul lore alle spalle del proprio prodotto, pertanto questo nuovo contenuto aggiuntivo potrebbe rappresentare un buon compromesso per approfondire e testare sulla propria pelle il peso della gestione di un Vault.
Fallout 4: Vault-Tec Workshop - Immagine 1

Qui è il sovrintendente che vi parla!

Durante il vostro vagabondare per le terre del Commonwealth, riceverete un s.o.s radio sul Pip-Boy, il quale sembra provenire dall'interno di un Vault collocato nella zona contaminata di Boston. Non è la prima volta che ci troviamo ad esplorare strutture simili in Fallout 4, ma il fatto che ci sia qualche sopravvissuto come noi all'olocausto nucleare desta un forte sentimento di curiosità, seguito da una serie di domande che potrebbero trovare risposte più concrete in qualcuno che è rimasto cosciente durante il corso degli anni. Valery Barstow, sovrintendente del Vault 88, sembra essere bloccata all'interno della struttura ed ha bisogno di qualche buon samaritano che si occupi di andare a salvarla.
Il Workshop sulla Vault-Tec ci insegna a costruire un Vault!

Non vi daremo ulteriori dettagli sulla trama di questo ultimo contenuto aggiuntivo, se non altro perché la medesima si è rivelata ancor più breve di quella di Automatron. Dopo una buona oretta passata ad esplorare e liberare da sgraditi ospiti il rifugio sotterraneo appena scoperto, avremo la possibilità di interagire con la Barstow e scoprire la realtà alle spalle di questo particolare Vault. Vien da sé, oltre a questo aspetto puramente narrativo, che il contenuto aggiuntivo permette di costruire numerose strutture create ad hoc sul tema, introducendo inoltre particolari macchinari inventati per asservire gli abitanti di questa zona sicura e farli diventare una parte integrante del Vault. Volenti o nolenti!
Fallout 4: Vault-Tec Workshop - Immagine 2
Installato dunque il primo ripetitore radio, cominceranno ad arrivare nel Vault persone alla ricerca di un rifugio dalla spietatezza del Commonwealth, ma dopo aver seguito la serie di missioni dedicate al DLC vi accorgerete che quest'ultimi saranno in effetti materiale genetico utile per effettuare esperimenti di controllo veri e propri.

Tutto questo genera sicuramente a livello di storia una piacevole distrazione dal gioco principale, ma purtroppo non riesce doverosamente a decollare per colpa della scarsità di contenuti, la quale sembra invece concentrarsi maggiormente sui materiali da costruzione lasciando quindi lasciando quindi il podio al più corposo Far Harbor.

Costruisci che ti passa

Se dovessimo usare un metro di paragone, potremmo semplicemente dire che il Vault-Tec Workshop si rassomiglia moltissimo a Contraptions, dato che regala al giocatore un motivo in più per concentrarsi a riciclare i materiali trovati nel Commonwealth, così da poter costruire l'insediamento perfetto adatto per ogni occasione. Lo sviluppo di queste nuove strutture fa affidamento alla logica del Vault, quindi estende l'area di costruzione nel sottosuolo, sfruttando inoltre la verticalità delle caverne al fine di costruire strutture a più piani collegate da corridoi ed ascensori. Oltre alle macchine speciali, che sono quattro, avremo moltissime decorazioni e mobilia da utilizzare, seguite da una nuova gamma di generatori in grado di fornire un grossissimo quantitativo di energia (vi ricordate i reattori?).
Fallout 4: Vault-Tec Workshop - Immagine 3
6
E' chiaro che questo nuovo contenuto aggiuntivo è un ulteriore incentivo a costruire insediamenti sempre più originali e particolari, ma allo stesso tempo è un peccato non poter contare su una storia più corposa, che sarebbe stata sicuramente piacevole da approfondire attivamente per scoprire nuovi dettagli sulla società Vault-Tec. Se avete seguito il nostro consiglio ai tempi, grazie all'acquisto del season pass adesso avrete il contenuto senza spendere un euro tonante, ma se invece siete sprovvisti del DLC vi consigliamo di aspettare vivamente Nuka World, che dovrebbe essere decisamente più divertente e longevo. Se vi piace costruire, comunque, questo nuovo Workshop fa al caso vostro!
8
8
7
7

Fallout 4: Vault-Tec Workshop

Disponibile per: PC , PS4, Xbox One
Fallout 4: Vault-Tec Workshop PC Cover
Empire
Stranger Things

2

Stranger Things

Anni '80, tensione e paura. Vi raccontiamo la serie rivelazione rilasciata da Netflix!

Il Trono di Spade

3

Il Trono di Spade

Recap Season Finale - The Winds of Winter

Il Trono di Spade

5

Il Trono di Spade

Recap Episodio 6x09 - Battle of the Bastards

Empire
Independence Day: Rigenerazione

4

Independence Day: Rigenerazione

Umani vs alieni... venti anni dopo!

I Magnifici Sette

1

I Magnifici Sette

Fuqua ci fa riscoprire il genere western!

Pets - Vita da Animali

1

Pets - Vita da Animali

Cosa fanno i nostri animali quando li lasciamo soli?

Fuck you, prof! 2

1

Fuck you, prof! 2

Il professor Muller è tornato!

Trafficanti

Trafficanti

Phillips ci raccontata il lavoro dei trafficanti...a modo suo.