Recensione EA Sports Active

L'Electronic Arts vuole essere il vostro personal trainer, alla faccia di WiiFit
Marco Del Bianco Di Marco Del Bianco

La Electronic Arts lancia il guanto di sfida a wiifit con questo EASports Active ch,e pur rimanendo nell'ambito del fitness si propone di offrire qualcosa di nuovo e lo si capisce già dal corredo.
Aprendo la confezione sono tre gli elementi che ci troviamo per le mani: la confezione vera e propria del disco, una fascia da applicare alla gamba e una fascia elastica con tanto di maniglie. La prima, dotata di strip regolabile, va legata alla parte alta della coscia tenendo la taschina sulla parte anteriore. In questa andrà inserito il nunchuk, rilevando così i movimenti degli arti inferiori negli esercizi che lo prevedono.

La fascia elastica in gomma, che risulterà familiare a molti sportivi che la usano comunemente in fase di riscaldamento o stretching, verrà utilizzata per aumentare lo sforzo in molti esercizi degli arti superiori. È altresì supportata la balance board ma il suo utilizzo non è indispensabile  e comunque molto meno diffuso di quanto alla vigilia fosse lecito pensare. Prima di iniziare a faticare dovrete creare il vostro profilo, personalizzabile nell'aspetto e per il quale dovrete inserire i vostri dati di altezza, peso e corporatura. Potrete crearne diversi, abbastanza per soddisfare tutta la famiglia, oltre alla possibilità di un profilo ospite per giocare con amici di passaggio.
EA Sports Active - Immagine 1
Gli esercizi sportivi non sono dei veri e propri giochi, quanto degli esercizi di aerobica.
EA Sports Active - Immagine 2
Per ogni esercizio ci sarà un esauriente filmato che vi spiegherà come eseguirlo.
EA Sports Active - Immagine 3
La possibilità di allenarsi in due contemporaneamente è sicuramente un punto di forza di EA Sports Active.
Una volta creato il vostro personaggio potete entrare nel diario, vero cuore del vostro allenamento. Da qui avrete l'opportunità di accedere a diverse sezioni. Potrete rispondere a un breve test sul vostro stato di forma e sulla vostra alimentazione, oppure registrare l'attività fisica e sportiva fatta al di fuori di EA Active. Tutto questo inciderà sulle vostre statistiche giornaliere determinando via via il raggiungimento o meno degli obiettivi che vi sarete posti.

A questo punto però è il momento di iniziare a fare sul serio.
Gli esercizi di EA Sports Active si dividono in quattro categorie: Cardio, Superiori, Inferiori e Sports. I primi puntano a farvi eseguire un movimento generalizzato e comunque stimolarvi su quello che potremmo semplificare definendo il fiato. Fanno parte di questa categoria per esempio la corsa sul posto e la fit boxe. Gli esercizi superiori e inferiori di distinguono in base alla muscolatura che andranno a stimolare. In fine gli sports raggruppano una serie di esercizi, ispirati a discipline sportive ma che più che minigiochi somigliano più a esercizi di aerobica ritmata. Potrete scegliere programmi di allenamento già studiati e suddivisi per intensità, oppure studiarne altri vostri mixando i vari esercizi. In questo caso vi verrà sempre mostrata la durata, la suddivisione dello sforzo e le calorie teoricamente bruciate durante il programma che state studiando.
EA Sports Active - Immagine 4
La fit boxe è sicuramente una delle attività più divertenti e faticose.
EA Sports Active - Immagine 5
Il ritmo è tutto nell'eservizio che si ispira alla pallavolo.
EA Sports Active - Immagine 6
Grazie alla fascia da gamba verrà precisamente misurato quanto vi state piegando.
L'offerta più interessante e data dalla Sfida dei 30 giorni. In essa vi verrà proposta una tabella personalizzata di esercizi di 20 minuti giornalieri, bilanciata e modellata sui vostri risultati e sui dati che avete inserito, per consentirvi di migliorare, nelle promesse degli ideatori, la vostra condizione fisica.  Molto sviluppata la parte statistica dei vostri risultati. Interessante soprattutto il diagramma che mostra le calorie teoricamente da bruciare negli esercizi che avete compiuto e quelle effettivamente consumate in base all'intensità che ci avete messo.

Chi si aspettava un mero clone di WiiFit potrebbe quindi rimanere deluso o piacevolmente sorpreso: EA Active prova ad essere qualcosa di diverso, sempre nell'ambito del fitness. Dove il titolo Nintendo punta molto sulla balance board, sull'equilibrio e sullo joga, questo titolo può benissimo essere utilizzato solo con Wiimote e Nunchuk e si concentra più su ritmo e aerobica. Punto d'incontro restano gli esercizi più prettamente di potenziamento, che sono stati trattati con approcci similari anche se EA Sports Active dà l'impressione di una maggiore profondità. La diversità d'approccio sembra quindi essere la forza di questo titolo.

Se wiifit esplorava un campo inesplorato e aveva dalla sua l'indubbio pregio della originalità, risentiva però del cronico ammiccamento Nintendo ai Casual Gamer. Qui, lo spirito è sempre giocoso ma con un taglio decisamente più improntato alla fatica fisica. Inoltre mentre in wiifit la scelta dell'allenamento era data dal giocatore, qui la fondamentale differenza, anche se sarebbe più corretto dire la cosa in più, è data dalla programmazione automatizzata del carico di esercizi. Ci si potrà sempre muovere liberamente ma il personal trainer virtuale è sicuramente una cosa interessante. EA Sports Active non vuole sicuramente prendere ruoli che non ha ma è certamente un buon ausilio per l'allenamento casalingo.
EA Sports Active - Immagine 7
La fascia elastica da tirare verrà generalmente fatta passare sotto i piedi.
EA Sports Active - Immagine 8
Nella fascia per la gamba inserirete il nunchuck
EA Sports Active - Immagine 9
Un pò di corsetta lenta, tanto per riscaldarsi.
7,5
EA Sports Active, pur essendo anch'esso un titolo di fitness, non si limita a essere un clone di Wiifit. Per fare un parallelismo videoludico, non è Rockband che risponde a Guitar Hero, è decisamente qualcosa in più. Il taglio è meno giocoso e più improntato alla fatica fisica e, pur non avendo l'ardire di volersi sostituire a un'ora di piscina o ad un abbonamento in palestra, vuole dare la possibilità a tutti di fare un pò di esercizio fisico tra le mura domestiche. Gli esercizi sono vari e di diverse gradazioni d'intensità, ideali per qualsiasi livello di forma fisica. Il giusto mix di varietà e divertimento farà passare le vostre fatiche giornaliere con una buona dose di divertimento. Interessante poi la possibilità di esercitarsi in due contemporaneamente e la presenza del trainer che creerà programmi personalizzati in base ai vostri dati e ai vostri risultati pregressi. Non è certo un party game ma se volete qualcosa per fare un pò di moto a casa, EA Sports Active fa al caso vostro.
voto grafica7
voto sonoro6,5
voto gameplay7,5
voto durata7,5
0 commenti
Sky TG24: guarda la diretta

EA Sports Active

EA Sports Active Wii Cover
  • Piattaforma: Wii
  • Produzione: Ea Sports
  • Sviluppo: EA Sports
  • PEGI: +12
  • Data di uscita: Giugno 2009
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
South Park: Scontri Di-Retti

1

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità

Gundam Versus

4

Gundam Versus

I Mobile Suit Gundam sbarcano su PlayStation 4

The Evil Within 2

10

The Evil Within 2

Tango Gameworks manca il bersaglio, ancora una volta.

FIFA 18
FIFA 18

Un calcio completamente portatile!