Recensione Dead or Alive Xtreme 3

La sagra del QTE e delle bocce torna su PS4!
Valerio De Vittorio Di Valerio De Vittorio
Stanchi dei soliti giochi tutti marroni, violenti, bui, pieni di sangue e violenza? C'è voglia di mare, belle ragazze e spiagge assolate? Siete nel posto giusto. Se poi avete anche un certo feticismo per il voyeur, meglio ancora, perché Dead or Alive Xtreme 3 metterà a dura prova il vostro senso del pudore. Sicuramente conoscerete la serie di picchiaduro Team Ninja, nota al grande pubblico per il suo particolare sistema di combattimento, e la ricercata fisica... dei seni! L'accoppiata botte e bocce ha fatto miracoli per Dead or Alive, ma Xtreme 3 si concentra unicamente sul secondo elemento, mettendo da parte le mazzate per regaalarci una meritata vacanza.
Dead or Alive Xtreme 3
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 194505
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 194503
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 194501
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 194499
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 194497
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 194495
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 194493
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 178018
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 178017
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 178015

Voglia di mare e vacanza

Dead or Alive Xtreme 3 non è certamente un prodotto dal grande gameplay, né dai grandi contenuti. Lo possiamo descrivere come una raccolta di mini giochi conditi da alcuni elementi da simulatore di appuntamenti, ed una ricca dose di fan-service. Avviato il gioco, Zack ci invita a dargli una mano nell'intrattenere le 9 ragazze che hanno deciso di farsi una vacanza sulla sua nuova isola e così, una alla volta, dovremo far loro compagnia per 14 giorni. Si inizia con una scelta, tra le splendide lottatrici di Dead or Alive selezionate nei mesi scorsi dagli appassionati giapponesi.
Il beach volley rimane l'attrazione più interessante
Troveremo così Kasumi, Momiji, Hitomi, Helena, Marie Rose, Honoka, Nyotengu, Kokoro e Ayane. Un buona selezione, anche se si sente la mancanza di personaggi iconici come Tina o Lei Fang. Dal menu di gioco potremo ora invitare la nostra compagna di vacanze a divertirsi con i vari passatempi, suddivisi tra varie zone dell'isola, da sola o accompagnata da altre ragazze, con le quali potrà così stringere a sua volta dei rapporti di amicizia. Più si godrà la sua vacanza maggiore sarà il suo grado di soddisfazione, che ci garantirà alla fine dei 14 giorni una pagella positiva. Durante le due settimane ci verranno assegnati dei semplici compiti che portati a termine ci garantiranno un premio in denaro e in punti esperienza, utili per salire di livello e sbloccare così nuovi contenuti. Ogni sezione del gioco può essere affrontata in Girl Mode piuttosto che in Owner Mode: nella prima modalità controlleremo direttamente la nostra dolce donzella, nel secondo vestiremo realmente i panni del gestore dell'isola, e potremo quindi solo guardare l'azione dall'esterno, così come fare compere e regali liberamente. Avremo due conti da gestire, in questo modo, con finalità differenti. Un sistema un po' macchinoso a dir la verità, ma che serve a separare la crescita di ogni singolo personaggio dalla nostra, nelle vesti di "accompagnatore".

QTE: Quante Tette Enormi

Ma il denaro e la fiducia delle dolci donzelle va guadagnato e per farlo, dovrete passare la maggior parte del vostro tempo intrattenendovi con i vari mini-game di Dead or Alive Xtreme 3. Il principale rimane il beach volley, che torna invariato rispetto al precedente capitolo. Controllerete direttamente la vostra ragazza, mentre avrete una compagna di squadra gestita dall'IA, che potrete comunque muovere sul campo utilizzando l'analogico destro.
Il gioco ideale per rifarsi gli occhi e sognare l'estate
Tre pulsanti corrispondono ad altrettanti colpi differenti, utili in base alle situazioni. Il gameplay non è male ed offre anche una certa profondità, rappresentando di sicuro il meglio che il gioco ha da offrire. Il resto è composto da una serie di giochini a base di Quick Time Event, come il nuovo free climbing, durante il quale vedrete una delle formose signorine arrampicarsi, rigorosamente in bikini e tutta sudata, mentre sarete chiamati a premere col giusto tempismo i tasti del pad.
O ancora, il simpatico Pool Hopping, vecchia gloria presente sin dal primo capitolo, che vede le ragazze zompettare da una piattaforma galleggiante all'altra, disposte in piscina. Il trucco è ancora una volta premere il tasto giusto al momento giusto, pena una rovinosa caduta nell'acqua. Simpaticamente ammiccante è il butt battle, noto anche come la battaglia dei sederi, che vede due ragazze prendersi a "culate" in bilico su una piattaforma galleggiante. Tiro alla fune e cattura la bandiera completano l'offerta in modo davvero poco interessante.
Tornati in albergo la sera si potrà fare un salto al casinò, dove ci attendono il tavolo da poker, black jack e la roulette. Con il primo si possono fare soldi facili, anche se l'implementazione è decisamente basilare. Ah, se lo speravate, sappiate che non è prevista la variante strip. Anzi, nemmeno vedrete le vostre sfidanti sedute al tavolo, visto che gli sviluppatori hanno ben pensato di rappresentare le ragazze con una tristissima piccola icona. Un vero mistero.

Come avrete dedotto, Dead or Alive Xtreme 3 non è certamente un capolavoro dai contenuti appassionanti, ma è un piacevole intrattenimento, un giochino estivo, leggero e piacevole, perfetto per staccare da sessioni di gaming più impegnative, un compagno di avventure ideale ad esempio per la vostra run di Dark Souls 3, se vogliamo. Detto questo, Team Ninja avrebbe potuto sforzarsi decisamente di più, sia nella realizzazione dei mini-game, dai quali sono state eliminate le corse su moto d'acqua, che in quella tecnica. Gli asset, infatti, sembrano ripresi direttamente dallo scorso episodio per Xbox 360; sembra davvero che gli sviluppatori si siano dedicati unicamente alle ragazze, realizzate in modo invece eccezionale.
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 1
La battaglia dei sederi è simpatica e piccante al punto giusto!
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 2
Al termine di ogni sfida otterrete dei soldi, necessari per comprare oggetti e bikini da regalare
Dead or Alive Xtreme 3 - Immagine 3
La povera Kokoro non ama gli sguardi indiscreti
La cura riposta nella modellazione ed in molte animazioni è quasi maniacale, con tanto di morbidosità renderizzate grazie a tecnologie piuttosto elaborate. Non solo ritroviamo la celebre fisica che gestisce i seni in modo indipendente e quasi ipnotico, ma anche cosce e natiche sballonzolano rispondendo alle varie sollecitazioni. Tutto ciò stride abbastanza con i fondali, piatti e appunto provenienti da una generazione passata, e con la renderizzazione dei capelli, decisamente arcaica.
6,5
Vi piace il fan service facile e l'idea di comprare centinaia di bikini da far indossare a bellissime e formose donzelle virtuali? Dead or Alive Xtreme 3 è probabilmente il titolo che fa per voi. I mini giochi sono pochi e solo alcuni divertono, scattare foto alle ragazze mentre si dimenano sulle spiagge assolate è divertente fino ad un certo punto e la componente grafica si salva solo per l'eccellente realizzazione dei modelli femminili. Il resto è un compito svolto con poco dispendio di risorse. Se avete voglia di un passatempo facile e piacevole, comunque, il titolo ve lo può offrire. Attenzione, però, perché non troverete Dead or Alive Xtreme 3 dal vostro negoziante di fiducia, visto che è uscito unicamente in Asia, e per l'occidente lo store di riferimento è Play-Asia.com. Certo, rimane il rammarico per un prodotto che avrebbe potuto dare molto di più se Team Ninja si fosse sforzata nell'arricchire la pur collaudata formula di gameplay e anche le microtransazioni un po' infastidiscono, con tutti quei bei vestitini che vi guardano dallo store bloccati da una barriera di denaro reale da spendere.

Dead or Alive Xtreme 3

Disponibile per: PS4 , PS Vita
Dead or Alive Xtreme 3 PS4 Cover
  • Piattaforma: PS4
  • Multiplayer Locale: Presente
  • Multiplayer Online: Presente
  • Sito ufficiale
  • Data di uscita: 24 Marzo 2016
Empire
The Walking Dead

10

The Walking Dead

Recap Episodio 7x06 - Giura

The Walking Dead

4

The Walking Dead

Recap Episodio 7x05 - Codardi

The Walking Dead

8

The Walking Dead

Recap Episodio 7x04 - Al tuo Servizio

The 100

3

The 100

Arriva il cofanetto della seconda stagione

The Walking Dead

13

The Walking Dead

Recap Episodio 7x03 - La Cella

Empire
Un Natale Nero-Verde da Razer
Un Natale Nero-Verde da Razer

Il Natale 2016 secondo Razer

Farming Simulator 17

2

Farming Simulator 17

Voglio andare a vivere in campagna

Final Fantasy XV

28

Final Fantasy XV

Si è fatto attendere 10 anni: eccolo qui!

Goat Simulator: The Bundle
Goat Simulator: The Bundle

Goat Simulator fa il suo esordio nel mondo console!

Killing Floor 2
Killing Floor 2

Gli Zed sono tornati per farci fuori .. definitivamente!