Recensione DanceStar Party Hits

DanceStar Party raddoppia
Tommaso Alisonno Di Tommaso Alisonno
DanceStar Party ha consacrato lo scorso inverno l'ingresso di Sony nel business dei giochi di ballo, perlomeno per quanto riguarda la periferica PS Move - ovviamente, in parallelo alle produzioni di terze party: per quanto fosse già possibile ballare nell'ultimo SingStar, è servito un capitolo apposito per affermare il concept. A meno di un anno di distanza ecco ora arrivare il secondo episodio del brand, intitolato per l'occasione DanceStar Party Hits, con la chiara intenzione di indicare una scelta di brani particolarmente orientata verso la testa delle classifiche mondiali nel periodo di riferimento. Difatti, anche questa volta siamo al cospetto di una lista di 40 brani famosissimi che spaziano dagli anni '60 ad oggi, partendo dai Beach Boys, passando per Boney M e kaoma, fino ai più recenti brani di The Pussycat Dolls o Lady Gaga - trovate l'elenco completo in calce.
DanceStar Party Hits - Immagine 1
Con 40 brani immediatamente disponibili, la varietà è assicurata
DanceStar Party Hits - Immagine 2
Tre livelli di difficoltà più la cooperativa e l'innovativa coreografia creata
DanceStar Party Hits - Immagine 3
Le icone di movimento sono utili, ma ancora più utile è il ballerino al centro dello schermo
Il concept del gioco di base è rimasto immutato: dopo aver scelto il brano e il livello di difficoltà (tra tre disponibili), sullo schermo apparirà un ballerino di cui bisognerà seguire le movenze, le quali saranno opportunamente anticipate dalle figure che convergeranno verso il centro dello schermo. Ovviamente, l'elemento da tenere in maggior considerazione durante l'esibizione è la mano destra, dato che è quella preposta all'utilizzo del PS Move e dunque unico elemento attivo, ma esattamente come abbiamo avuto segnalato nella Recensione del primo DanceStar Party si ottengono risultati migliori e più naturali replicando interamente la coreografia - anche perché il succo del gioco è comunque quello di ballare, non quello di agitare un pezzo di plastica luminoso.

Nel gioco non è presente alcuna modalità “storia” o “carriera”, se si fa eccezione per lo storico dei punteggi e l'archivio delle foto e dei filmati che il software preleverà automaticamente durante l'esecuzione. Dopotutto, la particella “Party” fa intuire che il tutto sia particolarmente studiato per un'esperienza multiplayer casalinga piuttosto che su una, comunque divertente, in singolo. Ecco pertanto che potrete esibirvi davanti al PS Eye fino a due ballerini per volta, in sfida nei succitati tre livelli di difficoltà o in cooperativa con le apposite coreografie di coppia. In modalità Party, il gioco permette di impostare fino a 20 giocatori che si troveranno poi a ballare a turno, ricevendo nell'arco dei vari round un punteggio cumulativo e appellativi e “titoli” particolari relativi alle loro esibizioni.
DanceStar Party Hits - Immagine 4
I due giocatori si stanno impratichendo e cominciano a ottenere buoni punteggi
DanceStar Party Hits - Immagine 5
Certe mosse andranno "interpretate"... o semplicemente viste e ripetute
DanceStar Party Hits - Immagine 6
Perfetto e perfetto: e bravi i nostri ballerini!
Il gioco, esattamente come il predecessore, offre anche delle modalità di allenamento e fitness. La prima consiste nella possibilità di provare separatamente e per varie volte consecutive un singolo spezzone di pochi secondi di una determinata canzone, in modo da impratichirsi nei passaggi più complessi o semplicemente memorizzare tutti i passi. Il secondo propone un programma di allenamento giornaliero composto da “pacchetti” di canzoni dai ritmi viepiù impegnativi, dalle prime “lezioni” di rilassamento-muscoli fino ai brani più complessi da affrontare a cinque a cinque alla massima difficoltà; ad ogni lezione sarà misurato il consumo in Kcal e di conseguenza i progressi del giocatore.

Chiude la parata delle feature la modalità Coreografo, anch'essa già proposta nel primo DanceStar Party e vera innovazione del brand. Questa consiste nella possibilità di registrare la propria personale coreografia, esibendosi liberamente davanti all'occhio della telecamera col Move in mano. Il sistema naturalmente “interpreterà” i movimenti della periferica e ne terrà conto nel momento in cui, selezionando il brano, si deciderà di eseguire la “Coreografia Giocatore” piuttosto che una di quelle pre-impostate. Naturalmente, la vostra creazione potrà essere condivisa in rete e utilizzata dagli altri giocatori.

Ultima chicca: per chi vuole essere cantante oltre che ballerino il sistema prevede la possibilità di ottenere una valutazione anche sul canto, utilizzando all'uopo un microfono della serie SingStar o semplicemente il microfono di PS Eye e seguendo le parole su schermo in classico stile Karaoke. Purtroppo non è presente una “linea del tono” come nei giochi appositi, così come non sono disponibili le tracce audio prive della voce, ma considerando che la funzione costituisce certamente un “di più” rispetto al classico concept di ballo non può che essere ben accolta.

In conclusione, questo DanceStar Party Hits risulta essere fondamentalmente la riproposizione del precedente capitolo, con tutte le stesse funzionalità ma un elenco di brani totalmente nuovo, il tutto impacchettato con la medesima ottima qualità made-in-Sony. Ovviamente il pacchetto è più che consigliato a chi già possedesse il precedente e vuole portarsi a casa 40 nuove canzoni, così come a chi volesse iniziare e preferisca la nuova tracklist alla precedente.
DanceStar Party Hits - Immagine 7
Coreografia di coppia
DanceStar Party Hits - Immagine 8
Le parti più complesse della coopertativa sono ovviamente le interazioni tra i due ballerini
DanceStar Party Hits - Immagine 9
Classici della Dance
Ecco l'elenco delle canzoni:

Aloe Blacc - I Need A Dollar
Avicii - Levels
Avril Lavigne - What The Hell
Basement Jaxx - Romeo
Boney M - Rasputin
Calvin Harris feat. Kelis - Bounce
Cher Lloyd feat. Mike Posner - With Ur Love
Cheryl Cole - Fight For This Love
Dizzee Rascal feat. Calvin Harris & Chrome - Dance Wiv Me
DJ Fresh - Gold Dust
Gwen Stefani - Hollaback Girl
Jay Sean feat. Nicki Minaj - 2012 (It Ain't The End)
Jessie J - Who's Laughing Now
JLS feat. Dev - She Makes Me Wanna
John Paul Young - Love Is In The Air
Kaoma - Lambada
KC & The Sunshine Band - Lambada
Kelis - Trick Me
Kelly Clarkson - Stronger (What Doesn't Kill You)
Lady Gaga - The Edge Of Glory
MIA - Paper Planes
Nelly Furtado - Maneater
One Direction - What Makes You Beautiful
Paula Abdul - Opposites Attract
Pixie Lott - Boys And Girls
Reel 2 Real feat. The Mad Stuntman - I Like To Move It
Rizzle Kicks - Mama Do The Hump
Run DMC - It's Tricky
Sak Noel - Loca People
Salt N Pepa - Push It
Selena Gomez & The Scene- Naturally
Taio Cruz - Break Your Heart
The Beach Boys - Fun Fun Fun
The Pussycat Dolls - Buttons
The Wanted - Glad You Came
Urban Cookie Collective - The Key, The Secret
Chris Brown feat. Benny Benassi - Beautiful People
Dev feat. The Cataracs - Bass Down Low
Labrinth feat. Tinie Tempah - Earthquake
Nicki Minaj - Super Bass

8
Esattamente come il predecessore, DanceStar Party Hits non si discosta di molto dal concept standard dei giochi di ballo ma propone un'esperienza di elevata qualità, con una vasta gamma di brani a disposizione, una rilevazione efficiente del Move e vari livelli di difficoltà. La modalità Coreografo, gli allenamenti fitness e la possibilità cantare sui brani (e riceverne valutazione) sono elementi accessori che certamente contribuiscono a rendere più interessante un prodotto già di per sé di qualità.
voto grafica8
voto sonoro9
voto gameplay8
voto durata7,5
Sky TG24: guarda la diretta

DanceStar Party Hits

DanceStar Party Hits PS3 Cover
  • Piattaforma: PS3
  • Produzione: Sony
  • Sviluppo: Interno
  • Genere: Musicale
  • Data di uscita: Ottobre 2012
Empire
Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.