Bejeweled 3

Bejeweled torna su console! - Recensione

Di Fabio Fundoni
Quattro al prezzo di uno
Bejeweled è un fenomeno di gameplay che ha conquistato, in poco tempo, un ampio spettro di piattaforme più o meno legate agli ambienti social e mobile, sfruttando un mix di semplicità concettuale e necessità d'impegno per riuscire a inanellare record su record. Dopo varie incarnazioni ecco arrivare anche su console il terzo capitolo di questa saga puzzle che, ad essere precisi, si era presentato tramite canali digitali, ma non aveva ancora offerto una versione scatolata da comprare nei classici negozi. A dire la verità, però, parlare unicamente di Bejeweled 3 sarebbe errato, perché questa edizione contiene, come graditi bonus, altri titoli marchiati PopCap che hanno saputo intrattenere milioni di giocatori: Bejeweled Blitz, Zuma e Feeding Frenzy 2.
Immagine 1
Per la gioia di Belen, una miriade di farfalline
Immagine 2
La situazione si fa fredda
Immagine 3
Occhio alla sabbia
Per chi non si fosse mai avvicinato a Bejeweled, ricordiamo che il titolo vive sull'idea base di uno schermo ricoperto da gemme colorate che potremo allineare in modo da creare un'esplosione quando tre dello stesso colore saranno vicine. Inutile dire che mettendo insieme combo di varia natura avremo spettacolari risultati ripagati da punteggi sempre migliori perché, come è ovvio che sia, ci ritroveremo in una situazione prettamente arcade dove la sfida sarà riposta nella nostra voglia di migliorarci sempre di più. Ovviamente, in questo terzo episodio, sono presenti delle aggiunte che non fanno altro che migliorare l'offerta originale del brand, migliorandolo e rendendolo più vario e divertente. Oltre alle partite di stampo classico, troverete la modalità Fulimine dove, il nome non mente, dovrete fare il miglior punteggio possibile in un lasso ti tempo prestabilito. Più rilassante Zen, dove giocare senza limiti e senza avere paura di perdere da un momento all'altro. Spiccano poi le Missioni, partite dove ci verranno assegnate delle azioni particolari da compiere, rendendo il tutto più cervellotico e avvincente.

Dove ci eravamo già visti?
Come dicevamo, poi, i tre giochi bonus sono un importante valore aggiunto. La versione Blitz di Bejeweled porta il divertimento nel multiplayer, sia che si tratti delle sfide testa a testa in locale o delle max-gare online dove si sfideranno sino a 16 utenti. Zuma propone l'ormai classico sistema evoluto alla Puzzle Bobble in cui scagliare sfere colorate verso una striscia di altre sfere, creando combinazioni esplosive di colori. In Feeding Frenzy 2 guideremo un pesciolino che dovrà stare attento a non farsi mangiare dai pesci più grandi, cibandosi di quelli piccoli. Mano a mano che si nutrirà potrà crescere e allargare, così, le tipologie ittiche che potrà mangiare.
Immagine 4
Momento di scegliere
Immagine 5
Varie modalità
Immagine 6
Ormai il poker è ovunque
Tecnicamente parlando, non c'è poi troppo da dire. La grafica è molto colorata, ma il modello è figlio dei giochi “social”, e il sonoro ha poco da dire. D'altro canto appare chiaro che, per quanto possa piacere il genere, bejeweled 2 soffre pesante mente del fatto che, appunto, è un prodotto nato e creato appositamente per altre piattaforme. Potete trovare il gioco praticamente su qualsiasi dispositivo e se utilizzate Facebook o uno smarthphone potrete giocarlo con una spesa decisamente minore, dal “gratuito” ai pochi centesimi. Gli stessi prezzi dei quattro giochi, comprati singolarmente sui canali digitali delle console, sono praticamente identici a quelli di questa raccolta scatolata, facendo cadere la speranza di un certo risparmio. Ad ogni modo andrete a spendere meno di 30 euro, cifra non certo altissima rispetto alla media dei prodotti da negozio.

Bejeweled 3, quindi, è un prodotto che ci sentiamo di consigliare solo a coloro che giocano unicamente su console e non hanno altre piattaforme più “light”. Se il vostro stile è conforme a questa buona raccolta di puzzle, non ve ne pentirete. In caso contrario, meglio passare oltre.

6.5
Quattro giochi e una buona quantità di carne al fuoco per gli amanti dei puzzle, ma la formula ripetuta dai precedenti capitoli non varia di molto. Il prezzo, per essere una raccolta non è poi competitivo e, ricordiamo, il mondo delle console casalinghe non è poi il massimo per giocare simili prodotti.
5
6
6.5
8

Bejeweled 3

  • Piattaforma: Xbox 360
  • Produzione: Electronic Arts
  • Distribuzione: Electronic Arts
  • Genere: Puzzle Game
  • PEGI: +12
  • Uscita italiana: Luglio 2012
Heroes

Heroes

Salva la cheerleader, salva in mondo

True Detective

True Detective

Recap Episodio 2x06 - Church In Ruins

True Detective

True Detective

Recap Episodio 2x05 - Other Lives

True Detective

2

True Detective

Recap Episodio 2x04 - Down Will Come

Warehouse 13

Warehouse 13

Finisce la serie, arriva la prima stagione in DVD

Empire
Mission: Impossible - Rogue Nation

Mission: Impossible - Rogue Nation

19 anni di missioni impossibili...

When Marnie Was There

When Marnie Was There

un nuovo inizio per lo studio Ghibli

Ex_Machina

Ex_Machina

L'intelligenza artificiale fra verità e menzogna

Pixels

Pixels

Dal corto al cinema: come è arrivato Pixels sul grande schermo?

Pixels

Pixels

Quando gli alieni diventano videogiochi 8-bit