Un nuovo trailer per il Principe

Questa volta in italiano

Di Luca Gambino (11 Maggio 2010 - 15:24)
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate
In attesa dell'uscita ufficiale del gioco, prevista per il prossimo 20 Maggio in concomitanza con il film, Ubisoft ha rilasciato oggi un nuovo trailer interamente doppiato in italiano.

Un buon modo per aumentare l'attenzione attorno ad un titolo che sicuramente non ha bisogno di presentazione e che mira a riportare all'attenzione del grande pubblico di uno dei personaggi più amati (e sfruttati) dell'universo videoludico. Prince of Persia: Le sabbie dimenticate uscirà su Xbox360 e Ps3.

Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 25435
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 25432
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 25429
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 25426
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 22724
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 22721
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 22718
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 22106
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 22103
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate - Immagine 22100

- 5 %

Acquista la versione PC

9.99€9.49€

Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate

Disponibile per: PC, PS3 , Xbox 360, Wii, PSP, Nintendo DS
Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate PS3 Cover
  • Piattaforma: PS3
  • Produzione: Ubisoft
  • Sviluppo: UbiSoft
  • Genere: Action / Adventure
  • Multiplayer Locale: Assente
  • Multiplayer Online: Assente
  • PEGI: +16
  • Data di uscita: 20 Maggio 2010
Empire
Empire
I Magnifici Sette

1

I Magnifici Sette

Fuqua ci fa riscoprire il genere western!

Pets - Vita da Animali

1

Pets - Vita da Animali

Cosa fanno i nostri animali quando li lasciamo soli?

Fuck you, prof! 2

1

Fuck you, prof! 2

Il professor Muller è tornato!

Trafficanti

Trafficanti

Phillips ci raccontata il lavoro dei trafficanti...a modo suo.

Blair Witch

4

Blair Witch

Il mito ritorna, ma forse era meglio lasciarlo dov'era