THQ: è crisi! 240 licenziamenti!

Anche il CEO si dimezza lo stipendio

Di Fabio Fundoni (2 Febbraio 2012 - 12:05)
THQ: è crisi! 240 licenziamenti!

Ormai la crisi per THQ è una questione viva e maledettamente seria. SOno stati infatti annunciati ben 240 licenziamenti all'interno della casa, sebbene tutti riguardanti posti di lavoro non direttamente legati allo sviluppo dei giochi. La manovra permetterà alla casa di risparmiare 8 milioni di dollari e di mantenere attiva tutta la produzione, ma lascerà moltissime famiglie in una situazione terribile. Lo stesso Brian Farrel, boss della casa, ha annunciato di essersi immediatamente dimezzato lo stipendio per il prossimo anno, passando da un guadagno di 718.500 dollari a 359.250. Insomma, lui comunque non farà la fame...




I nostri migliori auguri ai lavoratori licenziati.

Empire
Empire
Assassinio sull'Orient Express
Assassinio sull'Orient Express

Il ritorno di un grande classico!

Flatliners - Linea Mortale

6

Flatliners - Linea Mortale

La ricerca di una risposta alla vita dopo la morte

Justice League
Justice League

La Lega della giustizia arriva al cinema!

Geostorm
Geostorm

Allerta Meteo Massima!

Geostorm
Geostorm

Una piacevole intervista in quel di Roma