SEGA acquisisce Crytek Black Sea

E lo fonde all'interno di Creative Assembly

Di Fabrizio Cirillo (8 Marzo 2017 - 08:54)
SEGA acquisisce Crytek Black Sea

SEGA Europe e Creative Assembly hanno annunciato l'espansione dello studio britannico attraverso l'acquisizione del talentuoso team di sviluppo bulgaro Crytek Black Sea, che conta ben sessanta persone in organico. La nuova struttura, rinominata Creative Assembly Sofia, conferma il ruolo primario dello studio anglosassone come uno dei più importanti sviluppatori in Europa, nonché fra i più attivi nel Regno Unito, dove il settore dei videogiochi è sempre più in crescita.
 
Nell'ultimo anno il numero di persone in Creative Assembly è aumentato del 37% e l'azienda adesso può contare su una squadra di oltre 500 persone. Questo annuncio arriva poco dopo l'apertura della terza sede nel Regno Unito, inaugurata a fine 2016, e i due nuovi studi, insieme, aumentano dell'88% lo spazio fisico a disposizione del team per sviluppare progetti creativi, per un totale di oltre 6500 metri quadrati di strutture che includono uno studio di motion capture con 45 telecamere e intere sale dedicate esclusivamente al sonoro.

Lo studio è al lavoro su diversi titoli non annunciati per il 2017, e il team di Creative Assembly Sofia sarà immediatamente al lavoro su alcuni aspetti delle nuove produzioni.

Empire
Empire
Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar

5

Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar

Jack Sparrow ritorna a solcare i mari pirateschi Disney

47 Metri

3

47 Metri

Mettiamo alla prova le nostre paure!

King Arthur - Il Potere della Spada

5

King Arthur - Il Potere della Spada

Ritchie ci racconta una versione estremamente moderna di Re Artù

Alien: Covenant

8

Alien: Covenant

Nello spazio nessuno può sentirti urlare

Assassin's Creed

2

Assassin's Creed

Quattro chiacchiere con il regista di Assassin's Creed