Per Michael Pachter la querelle sulle microtransazioni Ŕ assurda

Tanto rumore per nulla

Di Fabrizio Cirillo (23 Novembre 2017 - 11:22)
Per Michael Pachter la querelle sulle microtransazioni Ŕ assurda

Come era ovvio, anche l'analista di mercato Michael Pachter ha voluto dire la sua sull'argomento principe di questi giorni in ambito ludico, ovvero la valutazione che sta ponendo loot box e gioco d'azzardo alla stessa stregua.

A domanda diretta su Twitter da parte del giornalista di Glixel Brian Crescente, Pachter ha ben veduto di definire i legislatori degli "idioti", avvalorando la tesi con l'impossibilitÓ di equiparare il gioco d'azzardo ai loot box che nonánon consentono di ottenere un premio monetizzabile o rivendibile per denaro.

A quel punto la discussione si Ŕ spostata su giochi come come Counter-Strike Global Offensive o PlayerUnknown's Battlegrounds in cui Ŕ effettivamente possibile effettivamente vincere premi rivendibili in cambio di denaro, situazione sulla quale lo stesso analista di mercato ha preferito non rispondere trincerandosi dietro la volontÓ di mantenere il focus sul gioco da cui tutto Ŕ partito, ovvero Star Wars Battlefront 2.

Empire
Empire
Star Wars: Gli Ultimi Jedi

28

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Si torna nella galassia lontana, lontana!

Assassinio sull'Orient Express
Assassinio sull'Orient Express

Il ritorno di un grande classico!

Flatliners - Linea Mortale

6

Flatliners - Linea Mortale

La ricerca di una risposta alla vita dopo la morte

Justice League
Justice League

La Lega della giustizia arriva al cinema!

Geostorm
Geostorm

Allerta Meteo Massima!