Per Albert Penello il vero focus delle console domestiche sarà la retrocompatibilità

Ognuno tira acqua al proprio mulino...

Di Fabrizio Cirillo (6 Novembre 2017 - 12:42)
Per Albert Penello il vero focus delle console domestiche sarà la retrocompatibilità

In molti hanno parlato di PS4 Pro e Xbox One X come di una generazione di console "di mezzo", a cavallo fra un passato ancora troppo recente ed un futuro che secondo la maggior parte delle persone difficilmente porterà ad un'evoluzione del mondo dei videogames, specie considerando la necessità di dover realizzare prodotti comunque compatibili con hardware meno recenti.

A questo proposito, Albert Penello di Microsoft ha ribadito che secondo lui il classico concetto legato al confronto fra generazioni di console andrebbe decisamente rivisto, basandolo non più sulla capacità dei nuovi hardware di offrire nuove caratteristiche ma sulla loro capacità di supportare a dovere il proprio passato, guarda caso come sta facendo proprio Microsoft con Xbox One X.

Insomma, per Penello l'importante è garantire un livello di retrocompatibilità sempre più ampio, anche se questo vorrà dire rallentare l'evoluzione stessa dei videogiochi verso nuovi standard di sviluppo rappresentati allo stato attuale dalla classica abbinata 4K/60FPS.

Empire

Hot News

In Last Of Us 2 potremo avere l'aiuto di un cane?

5

In Last Of Us 2 potremo avere l'aiuto di un cane?

Un tweet di Neil Druckmann sembrerebbe confermarlo

Darksiders 3 avrà un mondo completamente aperto

5

Darksiders 3 avrà un mondo completamente aperto

Dite addio ai classici caricamenti visti nei precedenti capitoli

Empire
Black Panther

5

Black Panther

Ci voleva un Wakanda per cambiare la Marvel

Ore 15:17 - Attacco al Treno
Ore 15:17 - Attacco al Treno

Una nuova storia di eroi comuni

The Cloverfield Paradox

3

The Cloverfield Paradox

Nello spazio si vive di paradossi

L'ora più Buia

1

L'ora più Buia

Un ritratto esclusiva della figura di Churchill

Oscar 2018
Oscar 2018

Qualche curiosità sulle nomination!