La produzione di House of Cards conosceva i problemi di Spacey

Duro attacco frontale da parte di Deadline

Di Fabrizio Cirillo (3 Novembre 2017 - 10:13)
La produzione di House of Cards conosceva i problemi di Spacey

Lo scandalo che ha investito Kevin Spacey ha avuto come effetto immediato quello di indurre Neflix a sospendere immediatamente la produzione della serie TV House of Cards, nel tentativo di rimediare al clamoroso danno d'immagine che potrebbe nuocere e non poco alle casse del servizio di streaming pi¨ potente del mondo.

Sebbene sia i vertici di Netflix che Media Right Capital abbiano pi¨ volte ribadito di non essere a conoscenza di fatti che facessero supporre una situazione di questo tipo, secondo Deadline la situazione sarebbe tuttavia ben diversa da quanto "opportunamente" confermato agli organi di stampa.

Stando a quanto riportato, un ex assistente alla produzione sarebbe stato, infatti, oggetto di situazioni "inappropriate" che avrebbero portato lo stesso soggetto a lamentarsi ufficialmente con la produzione del comportamento di Spacey fuori dal set, tanto da indurre la stessa produzione ad intraprendere azioni per evitare che i due elementi si trovassero a stretto contatto senza la presenza di almeno un terzo soggetto che facesse da vero e proprio terzo incomodo.

Insomma, secondo Deadline le esuberanze di Spacey erano giÓ note da tempo, ma in questo caso specifico fu semplicemente deciso di adottare un metodo, magari anche banale, che evitasse problemi all'interno del set.

Empire
Empire
Assassinio sull'Orient Express
Assassinio sull'Orient Express

Il ritorno di un grande classico!

Flatliners - Linea Mortale

6

Flatliners - Linea Mortale

La ricerca di una risposta alla vita dopo la morte

Justice League
Justice League

La Lega della giustizia arriva al cinema!

Geostorm
Geostorm

Allerta Meteo Massima!

Geostorm
Geostorm

Una piacevole intervista in quel di Roma