La Nuova Zelanda dice sì alle Loot Box

Non soddisfano la definizione di gioco d'azzardo

Di Fabrizio Cirillo (12 Dicembre 2017 - 15:34)
La Nuova Zelanda dice sì alle Loot Box

La battaglia legata alle famigerate micro-transazioni di Star Wars: Battlefront 2  ha trovato nella Nuova Zelanda un primo avversario. Il Dipartimento degli affari interni insieme all'Ufficio per la conformità del gioco d'azzardo ha, infatti, considerato l'uso delle Loot Box assolutamente legale in quanto non configurabile come vero e proprio gioco d'azzardo ai sensi della legge che ne regolamenta la diffusione in Nuova Zelanda dal 2003.

"I giocatori non acquistano le Loot Box pensando di vincere denaro o qualcosa che possa essere convertito in denaro" ha dichiarato Trish Millard, della New Zealand's Gambling Compliance Office "ma le comprano nella speranza di vincere qualcosa che possa migliorare l'esperienza di gioco. "

Empire

Hot News

Il nuovo trailer di Venom sarà disponibile entro giovedì

1

Il nuovo trailer di Venom sarà disponibile entro giovedì

Tom Hardy da appuntamento al prossimo CinemaCon

Cyberpunk 2077 potrebbe uscire prima del previsto?

Cyberpunk 2077 potrebbe uscire prima del previsto?

Conti alla mano la notizia sarebbe più che attendibile

In arrivo un nuovo film su Doom

2

In arrivo un nuovo film su Doom

E sarà meglio di quello con Dwayne Johnson

Empire
Ghost Stories
Ghost Stories

Abbiamo incontrato il protagonista di Ghost Stories

Rampage - Furia Animale

4

Rampage - Furia Animale

The Rock e mostri giganti: accoppiata perfetta?

Pacific Rim: La Rivolta

7

Pacific Rim: La Rivolta

Esistono Kaiju che non si evolvono

Ready Player One

2

Ready Player One

Celebrazione in pompa magna degli anni '80!

Tomb Raider
Tomb Raider

Una giovane Lara sbarca sul grande schermo!