L'IA dei giochi veicola le microtransazioni?

La terrificante rivelazione compare in alcuni dossier rubati

Di Fabrizio Cirillo (16 Gennaio 2018 - 10:17)
L'IA dei giochi veicola le microtransazioni?

Lootbox come gioco d'azzardo? A quanto pare sarebbe solo la punta dell'iceberg. Nelle ultime ore, sono trapelati dei documenti "rubati" ad una società di maketing digitale che rivelerebbe l'uso dell'intelligenza artificiale e di svariati algoritmi per stimolare l'uso delle microtransazioni all'interno dei giochi per massimizzare i ricavi.

Stando a quanto riportato, il sistema si occuperebbe, di fatto, di raccogliere i dati personali dei giocatori per creare un vero e proprio profilo psicologico, poi utilizzabile per manipolare le scelte dell'utente. Se volete farvi un'idea, la documentazione è disponibile a questo indirizzo.

Empire
Empire
Red Sparrow: L'arte dell'inganno
Red Sparrow: L'arte dell'inganno

L'arte della seduzione tra spie

Black Panther

5

Black Panther

Ci voleva un Wakanda per cambiare la Marvel

Ore 15:17 - Attacco al Treno
Ore 15:17 - Attacco al Treno

Una nuova storia di eroi comuni

The Cloverfield Paradox

3

The Cloverfield Paradox

Nello spazio si vive di paradossi

L'ora più Buia

1

L'ora più Buia

Un ritratto esclusiva della figura di Churchill