In Giappone lo Switch si compra attraverso le lotterie

La scarsa disponibilità della console sta dando vita a curiosi sistemi di vendita

Di Fabrizio Cirillo (25 Settembre 2017 - 14:44)
In Giappone lo Switch si compra attraverso le lotterie

Sarà pur vero quanto affermato da Reggie Fils-Aime sul fronte degli approvvigionamenti in USA ed Europa, ma sta di fatto che la situazione legata alle scorte di Nintendo Switch appare tutt'altro che sotto controllo. Secondo quanto affermato da diversi videogiocatori giapponesi, nella terra de Sol Levante continuano, infatti, a moltiplicarsi  le code di persone in fila per accaparrarsi uno dei pochi Nintendo Switch disponibili sul territorio, fatto questo che ha portato alla nascita di "canali" di vendita decisamente alternativi.

Accanto ai soliti sciacalli che propongono Nintendo Switch usati a prezzi a dir poco esorbitanti (con rincari fino al 200%), c'è tuttavia chi ha cercato di fare di necessità virtù, realizzando delle vere e proprie lotterie proprio per piazzare i pochi pezzi disponibili nel tentativo di non far torto a nessuno.

Per meglio comprendere la situazione, solo nella giornata di ieri il negozio Bic Camera del quartiere di Tokyo Akihabara ha bandito una lotteria per assegnare i cento Switch disponibili all'interno dello store, estraendo a sorte i cento futuri acquirenti fra gli oltre 1350 "aspiranti" presenti in coda da diverse ore.

Empire
Empire
The Post
The Post

Spielberg mette in scena i drammi interiori del giornalismo d'inchiesta

Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri
Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri

Una black comedy sui sentimenti umani!

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione

2

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione

Il cinecomic all'italiana torna sul grande schermo!

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

35

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Si torna nella galassia lontana, lontana!

Assassinio sull'Orient Express
Assassinio sull'Orient Express

Il ritorno di un grande classico!