In Assassin's Creed Origins ci sarà più qualità che quantità

Parola del suo direttore creativo

Di Fabrizio Cirillo (4 Luglio 2017 - 10:06)
Assassin's Creed Origins

Nel corso di una recente intervista Ashraf Ismail ha assicurato che nonostante un mondo veramente vasto ed interamente esplorabile fin dall'inizio, il nuovo episodio di Assassin's Creed si concentrerà più sulla qualità che sulla quantità.

Secondo il direttore di Ubisoft, in Assassin's Creed Origins i giocatori si sentiranno infatti immersi in locazioni di gioco "vive" en on più fine a se stesse, con una lunga serie di oggetti da recuperare ed attività primarie e secondarie che permetteranno di variare e non poco la "solita" azione di gioco.

Assassin's Creed Origins
Assassin's Creed Origins - Immagine 205058
Assassin's Creed Origins - Immagine 205055
Assassin's Creed Origins - Immagine 205052
Assassin's Creed Origins - Immagine 205049
Assassin's Creed Origins - Immagine 205046
Assassin's Creed Origins - Immagine 205043
Assassin's Creed Origins - Immagine 205040
Assassin's Creed Origins - Immagine 205037
Assassin's Creed Origins - Immagine 205034
Assassin's Creed Origins - Immagine 205031

Assassin's Creed Origins

Disponibile per: Xbox One, PC , PS4
Assassin's Creed Origins PC Cover
  • Piattaforma: PC
  • Produzione: Ubisoft
  • Sviluppo: Ubisoft Montreal
  • Genere: Action 3D
  • Multiplayer Locale: Assente
  • Multiplayer Online: Assente
  • PEGI: +18
  • Data di uscita: 27 Ottobre 2017
Empire
Empire
Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri
Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri

Una black comedy sui sentimenti umani!

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione

2

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione

Il cinecomic all'italiana torna sul grande schermo!

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

35

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Si torna nella galassia lontana, lontana!

Assassinio sull'Orient Express
Assassinio sull'Orient Express

Il ritorno di un grande classico!

Flatliners - Linea Mortale

6

Flatliners - Linea Mortale

La ricerca di una risposta alla vita dopo la morte