Il mercato dei videogames è sempre più florido in Italia

Sfondato il tetto del miliardo di euro

Di Luca Gambino (12 Maggio 2017 - 12:17)
Il mercato dei videogames è sempre più florido in Italia

Il 2016 è stato un anno importante per il videogioco in Italia, che ha mostrato ancora una volta un mercato in salute e in crescita, forte anche del consolidamento della piattaforma mobile, capace di attirare nuove categorie di giocatori e appassionati. 

Se la popolazione al di sopra dei 14 anni consta di 51 milioni di unità, sono ben 25 milioni quelli che hanno a che fare più o meno giornalmente con il mondo dei videogames, evidenziando anche un sostanziale pareggio tra uomini e donne. 

Confermata, inoltre, la tendenza al videogioco come un passatempo "per adulti" e non più relegato alle fasce d'utenza più giovani. Il grafico parla chiaro: il 22% dei giocatori ha una fascia d'eta che va dai 35 ai 44 anni. Stupisce, per esempio, il 7,9% di giocatori "senior", che supera i 65 anni d'età mentre, per assurdo, si ferma al 7,2% la fascia d'età che va dai 14 ai 17.

I generi preferiti dagli italiani sono gli action/adventure (30%), seguiti dagli sportivi (23%) e dagli shooter (18%), mentre stupisce il 6,1% di appassionati di racing games: nella patri della Ferrari e dei ragazzi Milestone forse ci si sarebbe aspettato qualcosa in più.

Di seguito la classifica dei primi 10 titoli più venduti del 2016.

1 - Fifa 17

2 - Grand Theft Auto 5

3 - Uncharted 4 Fine di un ladro

4 - Call of Duty Infinite Warfare

5 - Fifa 16

6 - Battlefield 1

7 - Minecraft

8 - Pokemon Sole

9 - Watch Dogs 2

10 - Call of Duty Black Ops 3

Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Empire
LEGO Ninjago Il film
LEGO Ninjago Il film

E' Meraviglioso! (cit)

L'uomo di neve
L'uomo di neve

Fassbender scalda i freddi ghiacci norvegesi

It (Reboot)

9

It (Reboot)

Lo vuoi un palloncino?

Blade Runner 2049

6

Blade Runner 2049

Un Blade Runner differente!

Kingsman: Il Cerchio d'oro
Kingsman: Il Cerchio d'oro

Gli agenti al 'disservizio' di Sua Maestà ritornano in scena