I videogiochi violenti non stimolano l'aggressività

Una ricerca dimostra il risultato anche a lungo termine

Di Fabrizio Cirillo (10 Marzo 2017 - 15:49)
I videogiochi violenti non stimolano l'aggressività

Tacciati come un vero e proprio cancro della società moderna, i videogiochi violenti non stimolerebbero in realtà un bel nulla. E' questo il risultato ottenuto da un gruppo di ricercatori tedeschi su un campione di 15 persone, allevati per oltre quattro anni a pane e giochi violenti con presenza di sangue ed uccisioni.

In sostanza, la maggior parte dell'aggressività accumulata nel corso di lunghe sessioni di gioco scemerebbe in brevissimo tempo, non lasciando alcuna traccia ne effetti tangibili nel lungo termine.

Chi glielo dice adesso a tutti gli psicologi passati in TV e sulla stampa che hanno spiegato i brutali eventi degli ultimi anni come il risultato di una diseducazione causata dai vari Call of Duty & Co?

Empire

Hot News

Confermata la Iron Suit nello Spider-Man di Insomniac

Confermata la Iron Suit nello Spider-Man di Insomniac

Lo rivela la stessa Sony tramite youtube

Beyond e Rayman Legends fra i titoli Plus di maggio

Beyond e Rayman Legends fra i titoli Plus di maggio

Parliamo delle rispettive versioni per PS4

Uno Youtuber al servizio di Destiny 2

Uno Youtuber al servizio di Destiny 2

Lavorerà nel tentativo di salvare la barca

Paramount non lascia e raddoppia Star Trek

Paramount non lascia e raddoppia Star Trek

In film in sviluppo sarebbero più di uno

Empire
Avengers: Infinity War

3

Avengers: Infinity War

Il folle titano unisce tutto l'MCU!

Ghost Stories
Ghost Stories

Abbiamo incontrato il protagonista di Ghost Stories

Rampage - Furia Animale

4

Rampage - Furia Animale

The Rock e mostri giganti: accoppiata perfetta?

Pacific Rim: La Rivolta

7

Pacific Rim: La Rivolta

Esistono Kaiju che non si evolvono

Ready Player One

2

Ready Player One

Celebrazione in pompa magna degli anni '80!