I servizi online a pagamento su Switch? Tutto ha un costo

Nintendo si uniforma alla concorrenza motivando la scelta

Di Fabrizio Cirillo (10 Aprile 2017 - 09:09)
I servizi online a pagamento su Switch? Tutto ha un costo

Se vi stavate chiedendo per quale motivo con lo Switch Nintendo abbia deciso di inaugurare il servizio online a pagamento uniformandosi alla concorrenza, adesso potrete conoscere la risposta ufficiale.

Nel corso di un'intervista con Famitsu Shinya Takahashi e Yoshiaki Koizumi di Nintendo hanno spiegato che la necessità di mantenere un servizio online capace sia di incontrare il favore degli utenti che di evolvere nel corso del tempo ha un costo, che Nintendo ovviamente non è più disposto a sostenere.

Insomma, almeno su console d'ora in poi se vorrete avere un plus sul fronte online dovrete essere disposti a pagare, a prescindere dalla piattaforma in vostro possesso.

Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Empire
Kingsman: Il Cerchio d'oro
Kingsman: Il Cerchio d'oro

Gli agenti al 'disservizio' di Sua Maestà ritornano in scena

Fast & Furious 8

1

Fast & Furious 8

Uno sguardo alla versione home video del film!

Death Note

6

Death Note

Il quaderno è finito nella mani di Netflix

Overdrive

1

Overdrive

A tutta velocità per le strade di Marsiglia!

Dunkirk

9

Dunkirk

Un Nolan praticamente perfetto!