I fratelli Guillemot alzano il muro nel tentativo di proteggere Ubisoft

Ma di fatto Vivendi ne detiene già il pacchetto di maggioranza

Di Fabrizio Cirillo (5 Settembre 2017 - 08:43)
I fratelli Guillemot alzano il muro nel tentativo di proteggere Ubisoft

Continua la lotta contro il tempo dei fratelli Guillemot nel tentativo di proteggere la propria creatura dalla sempre più probabile scalata da parte di Vivendi. Con l'acquisizione di circa due milioni di azioni, gli attuali proprietari di Ubisoft hanno infatti accumulato circa il 15,38% dell'intero pacchetto azionario, che tuttavia potrebbe non essere sufficiente considerando il 26% nelle mani di Vivendi.

In sede di voto all'interno del consiglio di amministrazione la situazione è tuttavia molto più equilibrata, visto che al momento i fratelli Guillemot detengono circa il 21,61% contro il 25% di Vivendi. Tutto dipenderà da quello che accadrà in occasione del prossimo consiglio di amministrazione del 22 settembre. Solo a quel punto si capirà da quale parte si schiererà il resto del consiglio, ad onor del vero molto soddisfatto del lavoro (e degli introiti ottenuti) svolto in questi anni proprio dai fratelli Guillemot. Peccato che nel frattempo Vivendi abbia già dichiarato che Ubisoft sarà acquistata a qualsiasi prezzo, stimato al momento in una cifra molto vicina ai sette miliardi di Euro.

Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Empire
Kingsman: Il Cerchio d'oro
Kingsman: Il Cerchio d'oro

Gli agenti al 'disservizio' di Sua Maestà ritornano in scena

Fast & Furious 8

1

Fast & Furious 8

Uno sguardo alla versione home video del film!

Death Note

6

Death Note

Il quaderno è finito nella mani di Netflix

Overdrive

1

Overdrive

A tutta velocità per le strade di Marsiglia!

Dunkirk

9

Dunkirk

Un Nolan praticamente perfetto!