Hideo Kojima critica il nuovo modo di fare gli action games

Per fare qualcosa di accettabile bisognerebbe curare ogni aspetto del gioco. Ogni giorno

Di Fabrizio Cirillo (5 Settembre 2017 - 14:23)
Hideo Kojima critica il nuovo modo di fare gli action games

Il papā di Metal Gear Solid non le manda a dire e senza mezze misure attacca in maniera piuttosto diretta le varie case di produzione. Il motivo? Il nuovo modo di concepire la creazione di un videogioco d'azione, a suo dire utile solo per creare prodotti non all'altezza della situazione. Tramite il proprio profilo Twitter, il buon Hideo Kojima ha infatti dichiarato:

"Un gioco d'azione non puō mai definirsi veramente completo se realizzato come un progetto fatto di piccoli pezzi da assemblare come in una linea in fabbrica. Se tutto il processo decisionale e di supervisione č fatto in ritardo (con porzioni di codice consegnate a tranche), la produzione inevitabilmente ne risente e questo porta a peggiorare il prodotto finale. Per evitare questo, bisognerebbe fare piccoli aggiustamenti giorno per giorno, cosa irrealizzabile quando tutto il progetto viene dato praticamente in outsourcing e che porterā ad avere un prodotto finale molto diverso da quello pensato originariamente".

Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Empire
Kingsman: Il Cerchio d'oro
Kingsman: Il Cerchio d'oro

Gli agenti al 'disservizio' di Sua Maestā ritornano in scena

Fast & Furious 8

1

Fast & Furious 8

Uno sguardo alla versione home video del film!

Death Note

6

Death Note

Il quaderno č finito nella mani di Netflix

Overdrive

1

Overdrive

A tutta velocitā per le strade di Marsiglia!

Dunkirk

9

Dunkirk

Un Nolan praticamente perfetto!