FIFA e Madden potrebbero perdere la propria cadenza annuale

Lo conferma il CEO di Electronic Arts

Di Fabrizio Cirillo (9 Novembre 2017 - 15:16)
FIFA e Madden potrebbero perdere la propria cadenza annuale

Nel corso di un'intervista a Bloomberg, Andrew Wilson ha aperto alla possibilità di pianificare in maniera diversa i titoli sportivi firmati Electronic Arts, che potrebbero dunque perdere la propria cadenza annuale. A precisa domanda dell'intervistatore, il CEO di EA ha infatti risposto:

"Volendo rispondere semplicemente direi di si. Ogni anno stravolgiamo FIFA e Madden, ma se guardiamo a ciò che facciamo per esempio in mercati come Cina o Corea potremmo anche decidere di lavorare in maniera differente. In quei mercati pubblichiamo qualcosa di veramente nuovo ogni quattro anni, limitandoci ad aggiornare le cose che devono essere tenute al passo in tutto il periodo compreso fra l'uscita del gioco e la sua successiva iterazione. Con i giochi sportivi potremmo anche fare così, considerandoli come veri e propri servizi da tenere costantemente aggiornati nel corso di ogni singolo anno".

Ovviamente Wilson non si è dilungato sulle modalità con cui tali aggiornamenti dovrebbero essere rilasciati, ma c'è da scommettere sul fatto che per l'utente finale tutto questo porterebbe comunque tradursi nel consueto esborso di denaro da spendere sotto forma di Season Pass.

Empire
Empire
Justice League
Justice League

La Lega della giustizia arriva al cinema!

Geostorm
Geostorm

Allerta Meteo Massima!

Geostorm
Geostorm

Una piacevole intervista in quel di Roma

Thor: Ragnarok
Thor: Ragnarok

Intrattenimento per tutta la famiglia a suon di cazzotti e martellate

LEGO Ninjago Il film
LEGO Ninjago Il film

E' Meraviglioso! (cit)