Benedict Cumberbatch sarą il Doctor Strange anche in Thor Ragnarok

E non sarą l'unico del Marvel Universe a timbrare il cartellino

Di Fabrizio Cirillo (3 Gennaio 2017 - 12:02)
Thor: Ragnarok

Da film a se stanti a veri e propri fanservice. E' l'evoluzione del cinema secondo Disney e Marvel, con continue collaborazioni e reunion fra "personaggi noti" che piacciono tanto ai produttori quanti agli spettatori (ed ai botteghini).

Sarą questo il caso anche del prossimo Thor: Ragnarok, che stando alle ultime informazioni potrą contare sulla presenza ormai certa sia del Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) che di Hulk (Mark Ruffalo). In che misura? Forse pił di quanto era inizialmente previsto, visto che lasceranno il segno anche nel film dedicato al Dio del Tuono e non nel ruolo di banali apparizioni.

Non resta che attendere le prossime settimane per saperne qualcosa di pił.

Thor: Ragnarok
Thor: Ragnarok - Immagine 205608
Thor: Ragnarok - Immagine 205607
Thor: Ragnarok - Immagine 205606
Thor: Ragnarok - Immagine 205605
Thor: Ragnarok - Immagine 205604
Thor: Ragnarok - Immagine 205603
Thor: Ragnarok - Immagine 205602
Thor: Ragnarok - Immagine 205601
Thor: Ragnarok - Immagine 205600
Thor: Ragnarok - Immagine 205599

Thor: Ragnarok

Thor: Ragnarok Cover
  • Regia: Taika Waititi
  • Produzione: Marvel Studios
  • Nazionalità: USA
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
  • Sceneggiatura: Christopher Yost, Craig Kyle
  • Genere: Cinecomic
  • Data di uscita: 25 Ottobre 2017
  • Cast: Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Jaimie Alexander, Mark Ruffalo, Idris Elba, Benedict Cumberbatch, Jeff Goldblum
Empire
Empire
Red Sparrow: L'arte dell'inganno
Red Sparrow: L'arte dell'inganno

L'arte della seduzione tra spie

Black Panther

5

Black Panther

Ci voleva un Wakanda per cambiare la Marvel

Ore 15:17 - Attacco al Treno
Ore 15:17 - Attacco al Treno

Una nuova storia di eroi comuni

The Cloverfield Paradox

3

The Cloverfield Paradox

Nello spazio si vive di paradossi

L'ora pił Buia

1

L'ora pił Buia

Un ritratto esclusiva della figura di Churchill