APB Reloaded è disponibile su PlayStation 4

Vivi ai limiti della legalità o impegnati a rafforzarla

Di Fabrizio Cirillo (7 Aprile 2017 - 15:42)
APB Reloaded

Ravenscourt e Reloaded Games hanno annunciato che All Points Bulletin Reloaded, l'Open World Action MMO personalizzabile, è ora disponibile come free to play e scaricabile gratuitamente anche per PlayStation 4!

APB Reloaded ti porta nella moderna città di San Paro dove dovrai scegliere a quale fazione appartenere: “Tutori della Legge,” per riaffermare l’ordine, o “Criminali” per scatenare il caos più totale in città. Oltre al suo gameplay impegnativo e coinvolgente, APB Reloaded dispone di uno dei migliori e più estesi sistemi di personalizzazione di personaggi, simboli e veicoli rispetto a qualsiasi altro MMO in circolazione. Il gioco si basa su sessioni PvP in cui fino a 100 giocatori personalizzati (50 vs 50) possono partecipare a missioni in tempo reale in tutta San Paro. I giocatori possono anche creare design e personalizzazioni da vendere all'asta ad altri giocatori utilizzando il sistema di casa d'aste nel gioco.

Più di 5,8 milioni di giocatori a livello mondiale hanno investito 40 milioni di ore, creando più di 10 milioni di personaggi nella versione PC di APB Reloaded, dalla sua uscita nel dicembre 2011. La nuova versione PS4 è free to play e pronta per il download. I giocatori possono guadagnare gratuitamente items nel gioco e hanno la possibilità di acquistarne ulteriori come ingranaggi, abbigliamento, oggetti, veicoli e personalizzazioni per specializzare ulteriormente i loro personaggi in particolari stili di gioco

APB Reloaded

Disponibile per: PS4, PC , Xbox One
APB Reloaded PC Cover
Empire
Empire
Assassinio sull'Orient Express
Assassinio sull'Orient Express

Il ritorno di un grande classico!

Flatliners - Linea Mortale

6

Flatliners - Linea Mortale

La ricerca di una risposta alla vita dopo la morte

Justice League
Justice League

La Lega della giustizia arriva al cinema!

Geostorm
Geostorm

Allerta Meteo Massima!

Geostorm
Geostorm

Una piacevole intervista in quel di Roma