Hands On Yaiba: Ninja Gaiden Z

Ninja e zombie in un action completamente fuori di testa!
Roberto VicarioDi Roberto Vicario (13 Dicembre 2013)
Il famoso Team Ninja, dopo l'abbandono da parte di Tomonobu Itagaki, non ha saputo replicare la qualità che aveva portato i primi due capitoli di Ninja Gaiden ad essere apprezzati sia dal grande pubblico che dai giocatori più core.

Cosa si poteva fare, quindi, per invertire la tendenza di questa situazione? Semplice, sviluppare un gioco diametralmente opposto dal punto di vista concettuale puntando ad uno stile più immediato, dinamico ed in grado di amalgamare elementi della cultura occidentale e orientale. Da queste alquanto confuse fondamenta, nasce Yaiba: Ninja Gaiden Z.
Yaiba: Ninja Gaiden Z - Immagine 1
Ninja vs. Zombie
Che Yaiba sia un titolo particolare, lo si capisce sin dal momento in cui si scopre che il prodotto nasce dalla collaborazione di tre differenti team di sviluppo: l'ovvio Team Ninja, Comcept, studio di sviluppo fondato da keiji Inafune e attualmente al lavoro su Mighty N.9, e Spark Unlimited software house con base negli Stati Uniti.

La scelta di far collaborare questi tre studi così diversi tra loro è servita per realizzare un Ninja Gaiden che condivide con il gioco originale solamente alcuni elementi di gameplay e qualche personaggio, traslando il gameplay in un contesto decisamente più “casual” ma allo stesso tempo pienamente godibile anche dagli amanti degli action in terza persona.

Pur non conoscendo molto della storia, il titolo ci mette nei panni del ninja Yaiba, un condottiero che dopo aver visto sterminare il suo clan, si imbatte in Ryo Hayabusa che lo riduce in fin di vita. Nonostante la perdita di un occhio e di un braccio, una misteriosa organizzazione lo riporta in vita (chi ha detto Robocop?) sotto forma di cyborg. La sua missione è quella di fermare una preoccupante epidemia zombie, ed allo stesso tempo vendicarsi contro il ninja Hayabusa.

La trama, che fa molto film horror di serie B, si integra perfettamente in un contesto che mischia l'impatto visivo dei classici fumetti americani, alle animazioni e alle coreografie dei manga giapponesi. Scelta voluta e che rende Yaiba: Ninja Gaiden Z un titolo assolutamente particolare sotto l'aspetto prettamente tecnico.

La possibilità di testare il gioco, ci ha dato anche la possibilità di saggiare il sistema di combattimento, e con nostra grande sorpresa abbiamo scoperto che nonostante la semplificazione dei comandi - a favore della fluidità e dell'immediatezza - il gioco nasconde un'anima ben precisa ed in grado di ammaliare anche i giocatori più esperti.
I livelli che abbiamo potuto testare sono stati due. Il primo chiamato “war zone” funziona come una sorta di tutorial che ci introduce alle varie mosse a disposizione del nostro ninja, mentre il secondo ci ha mostrato la varietà dei nemici presenti. I pattern di attacco a disposizione del giocatore saranno scanditi da tre diverse armi, posizionate a loro volta su tre differenti tasti del pad: la frusta, il cyber pugno e la katana. La combinazione di queste mosse, ci porterà a realizzare diversi tipi di attacchi che indeboliranno gli zombie sino a fargli comparire un simbolo sulla testa. In quel caso sarà possibile realizzare un'esecuzione, mossa che non va sottovalutata dato che è l'unico modo per poter recuperare la vita una volta persa.

Realizzare combo, inoltre, ci permetterà di riempire una barra che una volta piena ci darà la possibilità di rilasciare il “bloodlust” una sorta di “god mode” in cui potremo apportare una maggiore quantità di danni per un breve lasso temporale. Come da tradizione, non mancherà nemmeno la classica barra dell'esperienza che man mano che saliremo ci darà la possibilità di spendere dei punti all'interno di un skill tree che insegnerà al ninja nuove mosse, o migliorerà quelle già presenti.

Dove sta la sfida direte voi? Eccovi serviti: oltre a classici livelli di difficoltà selezionabili, che variano la quantità di zombie e i danni inflitti, sono le diverse tipologie di nemici che rendono lo scontro estremamente appagante. Oltre agli zombie classici vi saranno anche zombie clown, zombie kamikaze e molto altro altro ancora, ognuno con i suoi attacchi e le sue tecniche di evasione. La presenza di cotanta varietà rende lo scontro quasi sempre imprevedibile, trasformando la sfida in alcuni punti, davvero impegnativa. Oltre alle mosse già citate, dalla nostra, avremo anche la possibilità di schivare, parare e contro attaccare le mosse nemiche, senza contare il fatto che una volta uccisi, potremo utilizzare le loro armi per un breve periodo.
Yaiba: Ninja Gaiden Z - Immagine 2
Yaiba: Ninja Gaiden Z - Immagine 3
Yaiba: Ninja Gaiden Z - Immagine 4
Alla componente più action, saranno affiancate alcune fasi legate al platforming con piattaforme e muri che ci daranno la possibilità di testare tutte le abilità a disposizione del nostro ninja. A chiudere le varie opzioni, ci sarà ovviamente una visione ninja, che ci permetterà di trovare oggetti sensibili sparsi per i livelli di gioco.

Nonostante la breve prova, siamo rimasti piacevolmente colpiti da Yaiba: Ninja Gaiden Z. il titolo che ricordiamo essere in sviluppo per Xbox 360, PS3 e PC, sembra aver trovato il giusto compromesso tra un gioco impegnativo e un prodotto in grado di essere apprezzato anche dai giocatori meno esperti. Non possiamo ancora pronunciarci sulla componente estetica, anche se oltre al già citato stile, possiamo dirvi che durante la nostra prova non abbiamo mai avuto la sensazione di eccessivi cali di frame. Unica pecca, se vogliamo, una certa linearità negli ambienti di gioco, ma che ovviamente aspettiamo di giudicare in attesa del prodotto finale.

Nota finale, che farà molto piacere agli amanti dell'originale Ninja Gaiden, è la presenza della modalità Ninja Gaiden Z, che oltre a riprende la vecchia grafica ad 8 bit per filmati ed intermezzi, aumenta in maniera decisa la difficoltà e i contenuti, in modo da saziare anche il palato di chi ama le sfide impossibili.
Yaiba: Ninja Gaiden Z - Immagine 5
Yaiba: Ninja Gaiden Z - Immagine 6
Yaiba: Ninja Gaiden Z - Immagine 7
Yaiba: Ninja Gaiden Z - Immagine 8
La presentazione è stata inoltre l'occasione per annunciare alcuni contenuti speciali che arriveranno nei negozi insieme all'uscita del gioco. La più interessante è sicuramente la presenza di una limited edition, che al suo interno conterrà un fumetto disegnato e realizzato dalla Dark Horse, insieme all'OST in formato digitale. A questo si aggiunge la presenza di un costume per Yaiba che omaggia Might N. 9, titolo sviluppato da Inafune e che grazie a Kickstarter arriverà nei negozi di tutto il mondo. Infine, è stata già annunciata una serie di DLC con costumi e power up che saranno rilasciati dopo l'uscita del gioco.

Questo primo contatto con lo spin off di Ninja Gaiden ci ha piacevolmente impressionati. Lo stile immediato e la trama fuori da ogni logica sembrano essere elementi in grado di regalare personalità al progetto. Un titolo che potrebbe essere apprezzato sia dai fan che dai giocatori meno avvezzi alle avventure di Hayabusa e soci. Staremo a vedere.

Ninja Gaidez Z mischia elementi della cultura occidentale ad altri della cultura orientale,in un gioco che sembra essere il perfetto compromesso tra harcore gamer e casual gamer. Ancora non possiamo dire se questo bilanciamento durerà per tutta la durata del gioco, ma la base di partenza è sicuramente interessante. Un titolo da tenere sott'occhio.
Sky TG24: guarda la diretta

Yaiba: Ninja Gaiden Z

Disponibile per: Xbox 360 , PS3, PC
Yaiba: Ninja Gaiden Z Xbox 360 Cover
Empire
Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.