Hands On Tekken 7

Abbiamo finalmente provato lo story mode!
Roberto VicarioDi Roberto Vicario (3 Maggio 2017)

Manca veramente poco all’uscita sul mercato casalingo di Tekken 7. Nell’attesa di poter giocare con calma la versione finale del gioco, abbiamo passato un’oretta in compagnia della modalità storia per capire cosa dobbiamo aspettarci da questa variante di gioco.

Curiosi di sapere chi saranno i protagonisti di questa nuova storia? Allora continuate a leggere.

Tekken 7 - Immagine 1

La fine di tutto?

Dobbiamo ammettere di essere rimasti davvero soddisfatti da questo nostro breve hands on. Il lavoro svolto dal team capitanato da Harada-San sembra aver finalmente deciso di puntare in maniera netta e decisa su una struttura piuttosto solida, ben oliata da intrecci, sotto trame e ovviamente cut scene. Una struttura che, sotto alcuni aspetti, mi ha ricordato quella dei recenti Mortal Kombat o Injustice.

Suddivisa in capitoli - abbiamo potuto giocare fino all’ottavo di questi - la storia ci racconterà alcuni retroscena riguardanti la storia della famiglia Mishima che, impegnata in una faida familiare senza fine, si da battaglia attraverso illeciti perpetrati dalle due società rivali. Da una parte Kazuya a capo della G Corporation e dall’altra La Mishima Zaibatsu, con al vertice un disperso Jin Kazama (a quanto pare in Medio Oriente).

Una trama che, come dicevamo, è decisamente più fitta e cupa rispetto ad altri capitoli della serie, e in grado persino di sfruttare in maniera intelligente filmati e cut scene provenienti dai capitoli passati (partendo dal primo tekken!).

Momenti particolari che sono entrati nel cuore degli appassionati di questa longeva saga, potranno essere addirittura giocatori in prima persona, come ad esempio la famosa scena in cui un piccolo Kazuya cerca di picchiare Heihachi. Questo è solo un esempio dell’atipicità di alcuni scontri che, pur mantenendo fasi di 1 contro 1 con personaggi noti e volti nuovi della serie, offre anche un po di varietà;  come ad esempio una serie di soldati della Mishima Zaibatsu da affrontare in serie, oppure uno scontro furioso con un gruppo di Jack 3; senza contare situazioni più estreme con addirittura la possibilità di impugnare delle armi da fuoco.

Non preoccupatevi però, il gameplay della serie non è stato alterato, ma semplicemente diversificato per rendere più variopinta ed esotica questa modalità campagna. Dalla prova sono emerse altri due elementi molto interessanti, che non approfondiremo per evitare di incappare in pericolosi spoiler. La prima è il punto di vista da cui viene narrata la storia: un giornalista che ha perso la sua famiglia durante lo scontro tra le due aziende; la seconda, invece, è la presenza all’interno della storia di Akuma (personaggio di Street Fighter) che oltre ad essere giocabile, potrebbe ricoprire un ruolo decisamente importante nel mosaico che si comporrà sotto gli occhi del giocatore capitolo dopo capitolo.

Tekken 7 - Immagine 3

Sotto l’aspetto del gameplay non abbiamo molto da aggiungere a quello che già è trapelato negli scorsi mesi da prove antecedenti a questa. L’unica grossa differenza è la presenza di una voce chiamata “aiuto storia”, una sorta di supporto che verrà dato al giocare durante gli scontri e che suggerirà alcuni movimenti, e allo stesso tempo attiverà delle shortcut per effettuare mosse più complesse. Ovviamente sarete sempre liberi di scegliere se ricorrere a questo supporto oppure no.

Chiudiamo parlandovi della localizzazione. Il gioco era sottotitolato in lingua italiana, con dialoghi piuttosto standard ma neanche troppo banali. Ottima la scelta di far parlare tutti i personaggi nella loro lingua d’origine in modo da sentire Nina che parla inglese, Heihachi in giapponese ed il nostrano Claudio nella lingua del Bel Paese.

Non sappiamo quanto durerà questa modalità campagna e se davvero sarà la storia in grado di mettere fine alle diatribe famigliari della nucleo Mishima/Kazama, ma dopo questo hands on possiamo ammettere di essere fiduciosi e incuriositi da una modalità storia che promette di essere qualcosa più di un semplice contorno all’esperienza single e multiplayer del gioco. Appuntamento a Giugno per il verdetto finale.

 

La prova su strada della campagna che offrirà Tekken 7 ai suoi fan, ci ha mostrato una struttura piuttosto solida e variopinta. Una serie di situazioni che non puntano solamente sugli scontri classici uno contro uno, ma anche e soprattutto su una narrazione più cupa e consistente, su una varietà più netta dell'azione e su un effetto nostalgia facilmente percepibile. Aggiungeteci Akuma e capirete perché siamo molto fiduciosi a riguardo.

Tekken 7

Disponibile per: Xbox One, PS4 , PC
Tekken 7 PS4 Cover
Empire
Castlevania
Castlevania

Un'icona del gaming sbarca su Netflix. Sarà vera gloria?

I Segreti di Twin Peaks
I Segreti di Twin Peaks

Benvenuti al Lynch Park!

Sense8

1

Sense8

I Sense8 sono tornati

Empire
Agents of Mayhem
Agents of Mayhem

Siamo tornati a Seoul con gli agenti della M.A.Y.H.E.M!

Heroes of the Storm
Heroes of the Storm

Alexei Stukov è il nuovo eroe del Nexus!

Splatoon 2
Splatoon 2

Si torna a colorare anche su Switch!

Last Day of June
Last Day of June

L'ultima fatica di Ovosonico possiede un'anima candida e un gameplay più che intelligente.

Le novità Nintendo dell'E3 2017

1

Le novità Nintendo dell'E3 2017

Abbiamo provato tutta la lineup E3 di Nintendo