Hands On Star Wars: Battlefront

Tutto oro quel che luccica?
Fabio CozziDi Fabio Cozzi (19 Novembre 2015)
Che questo 2015 sia l'anno di Star Wars è cosa piuttosto nota. L'annuncio di un nuovo capitolo della saga in arrivo a Dicembre ha infatti risvegliato la Forza che da tempo riposava nei cuori dei fan.
Electronic Arts ha dunque colto la palla al balzo per portare sulle nostre console next gen un nuovo capitolo della celebre saga “Battlefront” che abbiamo avuto il piacere di giocare anticipatamente grazie al programma EA Access, che garantisce a tutti i membri la possibilità di provare i nuovi titoli in arriva anteprima temporale. Abbiamo dunque dato sfogo alla crescente Forza in noi, e ci siamo buttati nella mischia.
Star Wars: Battlefront
Star Wars: Battlefront - Immagine 189029
Star Wars: Battlefront - Immagine 189026
Star Wars: Battlefront - Immagine 189023
Star Wars: Battlefront - Immagine 189020
Star Wars: Battlefront - Immagine 189017
Star Wars: Battlefront - Immagine 179928
Star Wars: Battlefront - Immagine 179925
Star Wars: Battlefront - Immagine 179922
Star Wars: Battlefront - Immagine 179919
Star Wars: Battlefront - Immagine 169756

Il ritorno della Forza

Partiamo con una premessa: nonostante la beta rilasciata qualche settimana fa e l'hype legato a questo titolo, una grande confusione regna sovrana in merito alla struttura del gioco. Durante diversi streaming infatti ci siamo trovati a dover specificare agli spettatori che il titolo non presenta una campagna tradizionale, bensì focalizza totalmente l'attenzione sul comparto multiplayer. Ci teniamo a specificarlo poiché la sensazione generale sembra essere quella di attendere Battlefront poiché tratta il tema “Star Wars” e non tanto per il titolo in sè, ed è forse proprio questo il punto di forza del gioco.

Sono in tutto 12 le modalità di gioco disponibili in Star Wars Battlefront (9 multi e 3 single) e dobbiamo ammettere che le possibilità a nostra disposizione risultano essere piuttosto ampie, potremo lanciarci in emozionanti combattimenti aerei, oppure sacrificarci per la difesa degli AT-AT, o addirittura impersonare alcuni eroi storici della saga per combattere manipoli di nemici.

Ma tutto questo sarà abbastanza?

Dopo diverse ore di gioco la ripetitività la fa da padrona ed i contenuti complementari non aiutano a snellire la formula. Le mappe, nonostante riescano a riprodurre perfettamente ambienti celebri del film, ci sono sembrate piuttosto “piatte” in termini strutturali; inoltre l'arsenale a nostra disposizione è sembrato piuttosto limitato, non tanto nella quantità bensì nella qualità.

Quest'ultimo aspetto è forse quello che ha più “ferito” le nostre aspettative. Il gun-game infatti non risalta le qualità di ogni singola arma, tendendo invece ad omogeneizzarle aiutando il giocatore nel puntamento del nemico (veramente esagerato) e non conferisce alcun peso alle bocche da fuoco, a nostra disposizione. Il risultato è quello di non avere forte presa sul giocatore, che alla lunga rischia di annoiarsi. Anche in termini di personalizzazione di personaggio ed arsenale l'impressione è stata di una certa limitazione, specialmente a confronto con altri titoli, e soprattutto non spingono il giocatore a spendere ore e ore online per sbloccare un nuovo elemento.

In antitesi a queste problematiche troviamo un comparto tecnico davvero impressionante e curato, gli ambienti cinematografici ricreati per le mappe hanno un'ottima resa, soprattutto in virtù delle vaste dimensioni, e siamo sicuri faranno breccia nel cuore degli appassionati. Inoltre durante le ore di gioco abbiamo veramente apprezzato il comparto sonoro del gioco, gli effetti sono autentici e replicano perfettamente quelli del film e le melodie che hanno reso celebre i film vi toglieranno il respiro ogni volta che ci sorprenderanno nel gioco. Un appunto riguarda, invece, il doppiaggio italiano, che non è fedele a quello cinematografico e per questo motivo consigliamo vivamente a coloro che masticano qualche parola di inglese di giocarlo in lingua straniera.

Tirando le fila del discorso in merito a queste prime ore di gioco effettuate, ed in attesa della recensione del nostro Roberto, possiamo affermare che Battlefront ha un grosso punto di forza, l'amore e l'hype che alimentano le schiere di fan provenienti da tutto il mondo. Possiamo considerare il titolo come un must-have per gli appassionati, ma non possiamo non segnalare i difetti legati ad un gameplay fin troppo semplice e che non lo renderà adatto a tutti coloro che cercano un FPS sfidanete e con un elaborato gun-game. Ma ora, giovani Padawan, impugnate le vostre spade laser e che la Forza sia con voi.
Star Wars: Battlefront - Immagine 3
Gli scontri tra spade laser saranno una realtà sul campo di battaglia.
Star Wars Battlefront ci ha letteralmente tolto il fiato e rubato il cuore, ma dopo essere rinsaviti con qualche ora di gioco sulle spalle non abbiamo potuto chiudere gli occhi di fronte a dei limiti grossolani in merito alla natura FPS del titolo.
Sky TG24: guarda la diretta

Star Wars: Battlefront

Disponibile per: Xbox One , PS4, PC
Star Wars: Battlefront Xbox One Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

8

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità

Gundam Versus

4

Gundam Versus

I Mobile Suit Gundam sbarcano su PlayStation 4