Hands On La primavera Tecmo Koei toccata con mano

Abbiamo visto in anteprima i nuovi giochi del catalogo Tecmo Koei
Daniele MarianiDi Daniele Mariani (1 Marzo 2017)

Gamesurf è stata ospite presso la sede milanese di Koch Media, dove abbiamo potuto provare per alcune ore tre dei titoli di importazione giapponese in uscita per questa primavera.

Atelier Firis: The Alchemist and the Mysterious Journey si preannuncia come il più classico dei J-RpG; una introduzione forse eccessivamente verbosa ci ha raccontato della città sotterranea di Ertona e della protagonista Firis Mistlud, una ragazza dal potere di “sentire” le vene di minerali. L’inizio del gioco si è rivelato molto più lungo del previsto e purtroppo non siamo riusciti ad assaggiare le parti più open world e di combattimento -ma il gioco è uno splendore per gli occhi, e le tonalità pastello tipiche della serie danno davvero il massimo grazie al cell-shading e ai 60 fps stabilissimi osservati su Playstation 4 Pro (lo stesso titolo ha purtroppo mostrato alcuni rallentamenti sulle normali Playstation 4 durante alcune cutscene). Confermata la presenza sia del doppiaggio in lingua inglese che quello in lingua originale.

La primavera Tecmo Koei toccata con mano - Immagine 1

Toukiden 2, la risposta “open world” a Monster Hunter, è ambientato due anni dopo gli eventi di Toukiden Kiwami e segue la storia di uno Slayer colpito da amnesia in un piccolo villaggio rurale -dove la rivalità fra due clan minaccia di turbare la serenità del santuario locale. L’armeria del secondo episodio della serie si arricchisce di due nuove armi: Spada & Scudo, forse il più equilibrato mix di attacco e difesa, e la famigerata kusarigama, una frusta a catena specializzata in attacchi rapidissimi ma leggeri. Altra aggiunta alle meccaniche della serie è la "Demon Hand" (accessibile attraverso la combinazione R1 + R2) come nuova arma secondaria per un movimento rapido e per attacchi in battaglia: la Demon Hand può funzionare come rampino, per accorciare le distanze attaccandosi a demoni minori od oggetti, e per meglio gestire i lock-on e gli attacchi verso le parti del corpo nemiche in caso di avversari giganteschi.

La primavera Tecmo Koei toccata con mano - Immagine 3

Purtroppo la demo fornita di SAMURAI WARRIORS: Spirit of Sanada è stata disponibile solamente in lingua giapponese e per una breve missione, ma il gioco non ha mostrato nessun problema evidente né per quanto riguarda grafica né per quanto riguarda il gameplay -un buon vecchio musou per chi già apprezza il genere, insomma. Ha convinto in particolare la dinamicità della mappa, in cui strade e percorsi spesso si chiudono (oltre che aprirsi) al proseguire nella missione.

La primavera Tecmo Koei toccata con mano - Immagine 2

Koch Media conferma la forza del proprio catalogo di prodotti giapponesi con tre titoli decisamente di nicchia ma provenienti da IP consolidate, che non mancheranno di deliziare il proprio pubblico di fan più affezionati.
Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità