Hands On ARK: Survival Evolved

Dinosauri e sopravvivenza
Simone RampazziDi Simone Rampazzi (14 Gennaio 2016)

Entra a far parte della mia tribù

Come reagireste se qualcuno vi abbandonasse su un'isola deserta avendo solo indosso il vostro paio di mutande preferito? Certamente non facendo i salti di gioia, visto e considerato che dovrete ingegnarvi al vostro meglio anche solamente per rintracciare i primi materiali di costruzione più semplici, importanti per costruire un riparo dove passare la notte ed un'arma per difendervi dalle bestie feroci presenti sull'isola.

Inizialmente potreste sentirvi un po' spaesati, ma una volta fatto il punto della situazione ed osservato il panorama intorno a voi, dovrete tirare un bel respiro profondo e cominciare a fare un giro per la zona rintracciando prima di tutto una fonte d'acqua da cui poter trarre nutrimento. L'acqua è la vita, dicevano in molti, ed anche all'interno del gioco questa regola varrà per molte opzioni, che possono variare dal semplice mezzo di sostentamento all'irrigazione dei vostri campi. Ma cerchiamo, come sempre, di andare con ordine.
ARK: Survival Evolved
ARK: Survival Evolved - Immagine 202748
ARK: Survival Evolved - Immagine 202745
ARK: Survival Evolved - Immagine 202742
ARK: Survival Evolved - Immagine 202739
ARK: Survival Evolved - Immagine 202736
ARK: Survival Evolved - Immagine 202733
ARK: Survival Evolved - Immagine 202730
ARK: Survival Evolved - Immagine 202727
ARK: Survival Evolved - Immagine 202724
ARK: Survival Evolved - Immagine 173732
Dopo aver scelto il server in cui giocare, dovrete personalizzare il vostro alter-ego scegliendo tra un corposo numero di opzioni ed infine decidere il punto di creazione, che sarà diverso a seconda della difficoltà (facile, medio e difficile). Al vostro risveglio noterete una gemma sul vostro polso sinistro, la quale vi concede l'accesso all'inventario ed al menù di crafting, praticamente le due opzioni che sfrutterete maggiormente per tutto il corso della vostra permanenza sull'isola di Ark.

Il nostro consiglio è quello di andare in giro a cercare subito legna, schegge e pietre, ovvero gli elementi più utilizzati per costruire i primi utensili come la piccozza, l'accetta e la lancia. Interessante la diversificazione dal punto di vista degli effetti, dato che la prima potrà farvi ottenere più schegge al posto di ciocchi di legno interi (ma sarà più efficace con i giacimenti minerari), mentre invece la seconda sarà certamente più consona al contrario.

Più si agisce all'interno del gioco, più si ottengono quei punti esperienza che vi permetteranno di salire di livello, facendovi ottenere un leggero incremento alle caratteristiche principali (come energia, stamina, resistenza alla fame etc) nonché una serie di punti da usare per sbloccare i perk di creazione all'interno del menù di crafting. Man mano che otterrete livelli potrete sbloccare tecnologie sempre più evolute, che vi permetteranno addirittura di costruire armi da fuoco, selle per cavalcare animali addomesticati e rifugi sempre più potenti e difficile da distruggere.

E se pensate allo spazio da occupare in un server di sessanta giocatori non preoccupatevi, visto che l'area calpestabile sarà di ben 48 kilometri quadrati totali, tra terre emerse ed oceani pieni di creature acquatiche pericolose.
ARK: Survival Evolved - Immagine 1

Meglio in compagnia che soli!

Affrontare Ark in solitaria potrebbe darvi certamente un senso di “Into the Wild” ma il consiglio che vi diamo è quello di cercare di socializzare con le persone presenti sull'isola (oppure di portarvi qualche amico da fuori) se non altro perché abbiamo visto gruppi ben organizzati costruire vere e proprie fortezze, difendersi dagli attacchi dei dinosauri più pericolosi ed al tempo stesso risultare letali qualora vogliano comportarsi come le bande di predoni presenti in Mad Max. In server misti questo fenomeno sembra più contenuto, ma in quelli PvP ci è capitato di morire più volte attaccati da qualche banda di bulletti, che magari ci aveva seguito dal primo momento della nostra creazione aspettando il momento propizio per prendere più risorse, in una sola botta, uccidendoci senza remore.

Durante le vostre passeggiate, sia notturne che diurne, potrete incontrare ben sessanta tipi diversi di creature, alcune delle quali potrete addomesticare tramite un preciso sistema di taming per poi diventare le vostre cavalcature, i guardiani della vostra base o un semplice sistema di sostentamento più lungimirante, dato che alcuni tipi di cibi come la carne vanno in putrefazione dopo un po' di tempo che le avrete all'interno del vostro inventario.
La presenza inoltre di diverse zone, come quella innevata per esempio, promette anche una diversità di esplorazione che aumenta di per sé anche la longevità, promettendo avventure incredibili insieme ai vostri amici.
ARK: Survival Evolved - Immagine 5

Sopravvivere alla concorrenza

Nella versione che ci è stata concessa per console Xbox One abbiamo avuto inizialmente difficoltà a trovare un server libero per poter giocare ma, vista l'affluenza decisamente importante di giocatori che stanno mettendo mani sul titolo, c'è stato un decisivo incremento dei server da parte degli sviluppatori che ha permesso un matchmaking più veloce e semplice, in cui comunque vi consigliamo di tenere d'occhio il ping per non incappare nei soliti problemi legati alla lag.

Anche se possiamo fare affidamento a reti ampiamente più veloci che in passato, ci siamo accorti che dal punto di vista grafico l'ottimizzazione è ancora molto lontana dall'essere considerata pronta e performante ma comunque, considerato che il gioco è ancora in Accesso Anticipato, siamo comunque relativamente sicuri che gli sviluppatori sistemeranno anche questo problema, cercando di trovare il compromesso più ideale tra grafica e performance.

Resta comunque lodevole il lavoro fatto sull'intero mondo di gioco, che risulta per almeno il suo 90% ricco di oggetti con cui interagire, senza contare per giunta la popolosità della mappa che può arrivare fino a 60 giocatori connessi da tutto il globo. Un traguardo sicuramente importante, ma da bilanciare adeguatamente.
ARK: Survival Evolved - Immagine 7
I ragazzi dello Studio Wildcard stanno veramente confezionando un prodotto certosino, in grado di intrattenere ma soprattutto di essere competitivo al fronte di altre offerte importanti, come ad esempio H1Z1. I continui aggiornamenti dedicati, uniti alla possibilità di accedere ad una quantità di server numerosa, rendono il titolo sicuramente molto accattivante per i giochi che cercano un mmo survival alternativo ed allo stesso tempo interessante.
Sky TG24: guarda la diretta

ARK: Survival Evolved

Disponibile per: Xbox One , PS4, PC
ARK: Survival Evolved Xbox One Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità