Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13
  1. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Tue Jul 2013
    Messaggi
    137

    Predefinito

    Poco tempo prima di iscrivermi, nel 2012, questo forum secondo me era il giusto di mix di qualità e quantità.
    Ovvero pochi utenti che resistevano dopo 20 anni nel discutere di un opera che ormai non aveva più nulla da dire, semmai avesse avuto in effetti qualcosa da dire. Mentre tornando indietro di altri 5 anni, era totalmente differente, una masnada di utenti che non si sapeva bene quale criterio guidasse le loro asserzioni circa l'universo di Dragon Ball.

    Quest'amore mai esaurito per quest'opera alla fine è quello che c'ha regalato questo Super.
    Non si potrà più parlare di quell'opera senza soluzione di continuità come prima, la mai sopita passione alla fine m'ha squalificato, Dragon Ball è sempre stato troppo attuale per non essere riproposto in un epoca di sequel, reboot e remake come questa.
    Parlare di Dragon Ball oggi significa parlare di Dragon Ball Super.

    Ma certo non sarà Super a riscrivere la storia degli shonen. Non ha nulla da dire una serie simile, e non credo lascerà qualcosa di cui parlare passato questo momento.

    Comunque, a vostro parere, secondo voi com'è cambiato il mondo del fandom dai tempi dei forum ai tempi del social media?

  2. #12
    Real Cerebral Assassin L'avatar di vultur
    Data Registrazione
    Mon Oct 2006
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    6,448

    Predefinito

    In peggio. Sui forum non si iscrivevano cani e porci come sui social ma perlopiù gente che aveva voglia di discutere.
    Sui forum si analizza e approfondisce. Sui social un commento un po' più elevato sparisce tra la marea di cazzate che vengono postate.
    La cosa positiva di quest'epoca sono le info che una volta non c'erano o se c'erano erano riportate male/in ritardo/inventate. Oggi non appena esce un mezzo rumor, dopo qualche ora lo sa tutto l'interweb.
    Mia pagina Facebook dedicata a Dragon Ball -> https://www.facebook.com/zewiedb

    Metti mi piace se ti va ;)

  3. #13
    Bored Member L'avatar di Red
    Data Registrazione
    Fri Nov 2002
    Messaggi
    6,715

    Predefinito

    nel 2012, questo forum secondo me era il giusto di mix di qualità e quantità.
    Ovvero pochi utenti che resistevano dopo 20 anni
    Guarda, qua nel 2012 non erano in pochi a definire questo forum come ormai morto, e credo che nell'intero fandom sono ben poche le realtà che hanno resistito così tanto. Ma anche utenti dai: passi che ha coltivato tempo e risorse nel costruire con successo qualcosa di notevole, ma per il resto come possono anche solo esistere persone che dopo 20 (ora 25) anni stanno ancora a fare vita di fandom?
    Sarà che io leggo e guardo opere seriali e non, di svariati generi e provenienze, perchè in un solo genere e/o area geografica proprio non ci sto... ma far parte per 20 anni di un fandom è una roba più alienante che altro, su. E non parliamo del continuare a seguire un'opera soltanto perchè si "crede" in quello che è stata: può essere solo cretino e patetico, ancora più della nozione della "commercialità" di Super, un sequel di un manga nato appositamente per vendere copie.


    Per il resto, credo che tra i fan di DB sia rimasto più o meno tutto come prima.
    Il fan tipico di DB, non troppo diversamente da allora, presenta una capacità di concentrazione e una volontà di approfondimento degna di un criceto, e mi pare incline sempre alle stesse stronzate ammazza-interesse. Gli eredi dei fansite (blogger, vlogger, webzine e altra di questa roba) a confronto mi paiono sterili come loro, e forse pure più stucchevolmente vanagloriosi.

    La situazione in realtà sarebbe anche molto migliorata rispetto al web 1.0, ma insomma... quella era la preistoria di Internet, là i forum assorbivano qualsiasi tipo di stronzate, in maniera non troppo diversa dai social network di oggi. Si trasformavano in pile di merda in un batter d'occhio, e farne qualcosa di buono a quel punto era impossibile.
    Unito il tutto alla carenza di informazioni si formava un cocktail micidiale, in cui chi li amministrava doveva scegliere se farne davvero un punto di riferimento nel fandom, oppure se lasciarli in pasto alle patetiche cricche che lì dimoravano (anche perchè un admin ha sempre qualcos'altro di più importante a cui pensare™): in quest'ultimo caso, i forum si sfaldavano puntualmente come un castello di carte.

    Che poi è stato il caso di questo forum (metto sotto spoiler per non allungare la pagina)
    Spoiler:

    intorno al 2005-2006 ormai era superato persino in Italia, grazie ai pilastri di sito e forum si è riuscito ad inebetire e sterilizzare un'intera community.
    Nel 2006, con l'annuncio del ritorno di DB in TV, ci fu la possibilità di una svolta: per 4-5 mesi qua arrivò tutta una serie di utenti interessati e interessanti (di cui non fece parte quell'inutile clown di PGV)... ma alla fine l'orda di newbie, l'agonia del sito e la patetica incapacità di moderatori e webmaster distrussero definitivamente DBA in pochi mesi.
    Per dare un'idea del contrasto tra vecchio e nuovo, ho assistito ad una discussione del 2006 in cui Veggie (di fatto co-webmaster di DBA) si incazzava di brutto quando l'ultimo arrivato metteva in dubbio che la Daizenshuu fosse tutta di Toriyama ("leggetevi la sezione di DBA!!!" gracchiava), con l'ultimo arrivato che garbatamente rispondeva che pure su DBA era scritto che i volumi della Daizenshuu comprendevano anche la serie animata, i movies e addirittura una raccolta di carte di gioco... suggerendo quindi che non potesse essere così. Veggie che poi un anno dopo mollò il forum perchè poverina, non si poteva costringerla a provare interesse per queste cose.

    Ovviamente, tra i nuovi, chi davvero era interessato a discutere di DB se ne andò in un altro forum, invece che perdere tempo qua.




    Ora ci sono più informazioni e quindi il terreno per i contenuti dovrebbe essere più fertile... ma secondo me sono condizioni createsi più per un discorso di accessibilità, e per il tempismo di Super e compagnia.
    Se il fandom non presenta realtà di impatto (e io non ne vedo neanche mezza), le cose non cambieranno mai: Dragon Ball stesso vive di energia e di impatto... tolto quello gli hai tolto quasi tutto, perchè chi lo ha creato è uno che è quasi fiero di essere un portabandiera del nulla più stupido e fine a sè stesso possibile.

    Sono l'energia e l'impatto dell'opera che dovrebbero essere le direttrici del fandom, non la stupidità fine a sè stessa e l'apparente carenza di contenuti del suo autore. Insomma, esattamente il contrario di quello è stato finora, soprattutto in Italia.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •