Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18
  1. #11
    Bored Member L'avatar di Red
    Data Registrazione
    Fri Nov 2002
    Messaggi
    6,698

    Predefinito

    Quella poi dei "demoni del freddo" è semplicemente una suggestiva denominazione usata dagli autori di DB Multiverse (proprio perchè ripeto, la razza di Freezer non ha un nome), che è stata poi usata in DB Xenoverse. Ma insomma, è la cosa più insignificante del tutto.

    Citazione Originariamente Scritto da vultur Visualizza Messaggio
    No, non so dove hai letto queste informazioni ma non è così. Ci sono interviste dove spiegano tutto.
    Nah, penso che siano le stesse che abbiamo letto tutti... solo che, invece di capirle meglio, ha pensato "ah, ma allora è la stessa cosa di Saiyuki"

    La vedo così perchè rifarsi ad altre opere per spiegare quello che succede in Dragon Ball è un grande classico del Web 1.0.

    Mi spiego meglio: allora c'erano talmente poche informazioni che c'erano dei super-esperti che, rifacendosi a qualsiasi manga/anime che non fosse Dragon Ball ti spiegavano diverse caratteristiche di Dragon Ball, come "l'aura".
    Ovviamente noi altri avevamo pochi mezzi a disposizione, e così non potevamo sapere la verità e dovevamo adeguarci... ma in realtà questi super-esperti erano perlopiù cialtroni senza arte nè parte: seguivano la programmazione di MTV, avevano l'ADSL per scaricarsi gli anime fansubbati e si leggevano qualche recensione, pensando (e facendo pensare) così di essere fighi e rispettabili.

    Questi "esperti" poi sono stati gli stessi che hanno sbolognato il primo Dragon Ball (il road manga umoristico) come innovativo. Non tanto perchè avessero le conoscenze per affermarlo, ma semplicemente perchè il primo Dragon Ball era la parte più orientaleggiante dell'opera, e loro erano i supremi esperti di tutto ciò che riguardava l'Estremo Oriente. E così sono riusciti a far passare questa demenziale nozione di Dragon Ball "innovativo".

    Dragon Ball, di base, è infatti talmente poco originale che parte e prosegue come un miscuglio di generi già visti al cinema... e Toriyama lo ha ammesso candidamente, citando le sue fonti di ispirazione.
    Ma persino nel mondo del fumetto non è originale: il primo Dragon Ball è un miscuglio di arti marziali, violenza caricaturale, risate, avventura e un'ambientazione caratterizzata... ma a parte le gag sulle palle del drago e sulla biancheria intima, in Europa c'era già chi aveva creato un fumetto con queste caratteristiche 25 ANNI PRIMA di DB. Ovviamente mi riferisco ad Asterix.
    Poi certo, Dragon Ball è stato influente per la generazione successiva di battle shonen, ma "influente" ed "innovativo" sono due cose tutto sommato diverse.
    Finito il Web 1.0 poi, chi è venuto dopo si è rifatto a quella nozione, semplificandola: e così, vai con il Dragon Ball manga comico nonostante dopo 11-12 volumi non avesse praticamente più nulla di comico.



    In parole povere: chi è più interessato ai manga e agli anime che a Dragon Ball, tenderà sempre a sorvolare su Dragon Ball, vedendoci qualcosa che, dall'alto della sua reale non-conoscenza e del suo genuino scarso interesse per TUTTA l'opera, semplicemente non esiste.
    Dragon Ball è sì superficiale, ma nell'essere un riuscito coacervo di stronzate che andavano di moda negli anni '80 (ma sì, scriviamolo pure), non nell'essere un manga "parodico". Dragon Ball, con la sua accessibilità ed amabilità, è riuscito ad essere un'icona della pop-culture postmoderna, ed è per questo che siamo ancora qui a parlarne... non per le sue gag oggettivamente stantie e cretine.

    E per il resto, la cosa più ridicola del suo fandom è che, se almeno nel Web 1.0 c'era un genuino interesse verso l'opera, dopo si è passati perlopiù alle proprie "personali lobotomie" (cit. Kabu)... con tutti questi qua che davano per buono tutto quello che sembrava a loro buono, e senza approfondire praticamente nulla di tutto il resto dell'opera. Nonostante ci fossero 10 volte (approssimando per difetto) più informazioni di prima.

    Sto thread, del resto, sarebbe solo l'ennesima dimostrazione di quella tendenza. Poche idee, quasi tutte riguardanti roba piuttosto triviale, e per il resto tutte senza fondamento
    Ultima modifica di Red; 15-05-2017 alle 18:14

  2. #12
    Senior Member
    Data Registrazione
    Tue Jul 2013
    Messaggi
    133

    Predefinito

    Ahahahahahahahah, AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH, no raga scusate no, ma stavo pensando alla scena in cui Al-Satan dopo aver ucciso un paio di personaggi principali schiavizzava l'umanità, AHAHAHAHAHAHAHAAH, no scusate raga sono con le lacrime, ahahahahahah, quel Dragon Ball è proprio una mascherata xD xD
    Oh ma perché quando Gohan si infuria che stanno picchiando a sangue suo padre xDDDDDDDDDDDDD
    O quando Jiaozi e Tensinhan si sacrificano inutilmente per ammazzare Nappa LOOOOOOOOOOOOOOOOOOL

    Vabbé epico raga, sto con le lacrime, Dragon Ball è veramente grandioso penso di non esagerare quando dico che è un Lupo Alberto con meno mazzate

  3. #13
    Real Cerebral Assassin L'avatar di vultur
    Data Registrazione
    Mon Oct 2006
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    6,447

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Red Visualizza Messaggio
    Sul grassettato, mi stupirebbe il contrario. Guardacaso, sia te che Glacial avete lo stesso IP, e infatti siete d'accordo su quasi ogni singola cosa da lui/lei scritta. Sarà che trovo terribilmente esilarante il crearsi un fake per darsi ragione in un forum deserto ma insomma, mi sembra la cosa più probabile.
    Ma che tristezza.
    Mia pagina Facebook dedicata a Dragon Ball -> https://www.facebook.com/zewiedb

    Metti mi piace se ti va ;)

  4. #14
    Bored Member L'avatar di Red
    Data Registrazione
    Fri Nov 2002
    Messaggi
    6,698

    Predefinito

    Che poi a proposito, non sarebbe manco la cosa più triste che ho visto in questa sezione, negli ultimi tempi

    Di casi umani particolari ne ho visti e moderati tanti su questo forum... eppure l'OP non raggiunge minimamente i livelli di pena toccati da quel disadattato che ha cercato di sostenere un "feud" con me (oddio, "feud"... più che altro quello cercava penosamente di sostenere un discorso con me scorreggiando accuse senza fondamento, mentre io lo usavo per farmi quattro risate ), anche con me assente

    Una roba resa ancora più penosa dal fatto che un altro utente si è riscoperto mod tanto per approfittare della situazione per darsi un tono... ovviamente fallendo su tutta la linea, perchè si è fatto pure ignorare dalla mezza cartuccia in questione tanto per farmi fare altre quattro risate, e pure a sue spese

    Solo su DBA, praticamente.

    Citazione Originariamente Scritto da AJeX-97 Visualizza Messaggio
    Ahahahahahahahah, AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH, no raga scusate no, ma stavo pensando alla scena in cui Al-Satan dopo aver ucciso un paio di personaggi principali schiavizzava l'umanità, AHAHAHAHAHAHAHAAH, no scusate raga sono con le lacrime, ahahahahahah, quel Dragon Ball è proprio una mascherata xD xD
    Oh ma perché quando Gohan si infuria che stanno picchiando a sangue suo padre xDDDDDDDDDDDDD
    O quando Jiaozi e Tensinhan si sacrificano inutilmente per ammazzare Nappa LOOOOOOOOOOOOOOOOOOL

    Vabbé epico raga, sto con le lacrime, Dragon Ball è veramente grandioso penso di non esagerare quando dico che è un Lupo Alberto con meno mazzate
    Sublime esempio della parodia di Superman che è Dragon Ball!!!
    Oppure quando Goku si trasforma in Oozaru e rischia di uccidere Bulma. Come puoi non ridere??? È umanamente impossibile!!!
    Oppure quando Gohan è in lacrime durante il Cell Game, in preda ai sensi di colpa per essere stato in parte l'indiretta causa del sacrificio (mortale) di suo padre... da morire dal ridere, cazzo

    No, ma lo spirito di Toriyama è sempre quello comico, eh.
    Come non notare la sua genialità nel primo Tenkaichi, quando gli scontri si potevano vincere scorreggiando, buttando sul ring biancheria intima o facendo striptease. 23 out of 10!!!
    Poi Toriyama ha disegnato altri 37 volumi in cui ha evoluto tutto quanto era presente nei primi 5 in qualcosa che tutto sommato non gli è affatto dispiaciuto, per sua stessa ammissione... ma il primo Tenkaichi rimane una pietra miliare e chi pensa che Dragon Ball sia un manga di combattimenti non ha capito niente dello spirito di DB e di Toriyama!1!!11!1!eleven!!!

    E vuoi mettere l'innovazione nell'aver proposto un torneo di combattimenti? Oh, negli anni '80 non lo faceva nessuno eh, a parte Kurumada e altri mangaka nello stesso Shonen Jump, alcuni sceneggiatori di Hollywood, e forse un'altra mezza dozzina di fumettisti/ storyteller... ma a parte questi, NESSUNO! Chiaro?

    E che vuol dire che Muten univa combattimenti frenetici e umorismo già al cinema? Cioè, aspetta, esiste davvero un attore che si chiama Jackie Chan?


    Incredibile quello che si poteva sostenere una volta, su questo forum. Ed è ancora più incredibile che qualcuno creda a quelle fetecchie ancora oggi... con tutto quello che è cambiato, al giorno d'oggi ci puoi credere giusto se ci vuoi credere, praticamente
    Ultima modifica di Red; 05-06-2017 alle 11:30

  5. #15
    Senior Member
    Data Registrazione
    Tue Jul 2013
    Messaggi
    133

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Red Visualizza Messaggio
    Oppure quando Gohan è in lacrime durante il Cell Game, in preda ai sensi di colpa per essere stato in parte l'indiretta causa del sacrificio (mortale) di suo padre... da morire dal ridere, cazzo
    Dici?
    Sinceramente io preferisco quando Cell stuzzica sadicamente un undicenne picchiando (indirettamente) a sangue i suoi amici e suo padre davanti ai suoi occhi, epico

    Al di là delle opinioni, al di là dei giudizi mal accorti ed al di là delle feud, al di là delle chicche e dei retroscena, c'è un opera, che ti sta davanti, contraddistinta dalla sua estrema semplicità che è il suo tratto fondante, un opera estremamente intuitiva sotto ogni suo aspetto (penso che l'ultimo combattimento "sorprendente" sia stato quello contro Vegeta...forse pure l'unico...).

    In questa sua estrema semplicità e nel suo essere facilmente intellegibile ed interpretabile, ed oltretutto verificabile a differenza di innumerevoli sboronate, mi vieni a parlare di manga comico, per carità di puttanate se ne possono dire, ma una talmente controintuitiva scorretta e falsa è fuori da qualsiasi logica e comprensione, oh mi stai dicendo che la tua passione non è mica dragon ball o "manga e anime" ma piuttosto l'autofellatio, o al limito il masochismo, perché cavolo devi stuprare il tuo cervello se nel mentre che ti leggi o guardi Dragon Ball pensi "vabbé, manga comico", e che so magari nel mentre hanno ammazzato il migliore amico del protagonista o migliaia di persone innocenti, se non il protagonista stesso od un pianeta intero.

    Cioè da amante di Dragon Ball conscio comunque dei suoi limiti questa è la cosa che mi fa incazzare di più: io adoro Dragon Ball oggettivamente oltre i suoi meriti ma se poi arriva l'espertone che me lo vuole svilire ben oltre i suoi limiti tanto per spompinarsi da solo sparando cazzate che non stanno né in cielo né in terra, mah...
    Fra l'altro l'elemento comico per certi versi "immanente", ma assolutamente non fondante manco per sogno, è uno degli oggettivi grandi pregi di Dragon Ball (per me ha una comicità enormemente più sofisticata di quella riscontrabile in un One Piece o in una stronzata come Fight Tail, e molto meno invasiva e fastidiosa), se poi lo vogliamo trasformare in difetto in pratica, non so che dire, davvero...

    Poi Dragon Ball ha (quasi) fondato un genere ed ha ispirato innumerevoli e celeberrimi opere, che non mi sembra proprio siano Cattivik, Topolino o Lupo Alberto...

    Non è manco volerci credere perché secondo me è proprio voler solo dare una facciata d'esperienza in un contesto che un tempo era molto "competitivo", tutti amavano Dragon Ball tutti ne parlavano e tutti volevano mostrare di essere veri alpha sciorinando la chicca che i competitors non avevano.
    Chicca che nel 95% dei casi era una cazzata (alla fine la semplicità e l'intuitività la fa da padrone in quasi tutti gli aspetti di Dragon Ball, la spiegazione più intuitiva - vedi autore incompetente - è quasi sempre la più giusta).

    Infatti Red tu era nel contesto competitivo di 15 anni fa che dovevo importi, ora so'buoni tutti

  6. #16
    Bored Member L'avatar di Red
    Data Registrazione
    Fri Nov 2002
    Messaggi
    6,698

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AJeX-97 Visualizza Messaggio
    perché cavolo devi stuprare il tuo cervello se nel mentre che ti leggi o guardi Dragon Ball pensi "vabbé, manga comico", e che so magari nel mentre hanno ammazzato il migliore amico del protagonista o migliaia di persone innocenti, se non il protagonista stesso od un pianeta intero.
    Ma basta leggere l'apertura del thread: "ah ah, mi faccio le pippe mentali su Dragon Ball"... e che aspetti ad informarti allora, al giorno d'oggi così si risparmia un sacco di tempo e un po' ci si arricchisce pure culturalmente.

    Citazione Originariamente Scritto da AJeX-97 Visualizza Messaggio
    Fra l'altro l'elemento comico per certi versi "immanente", ma assolutamente non fondante manco per sogno, è uno degli oggettivi grandi pregi di Dragon Ball (per me ha una comicità enormemente più sofisticata di quella riscontrabile in un One Piece o in una stronzata come Fight Tail, e molto meno invasiva e fastidiosa), se poi lo vogliamo trasformare in difetto in pratica, non so che dire, davvero...
    Dragon Ball di prevalente ha solo un tono leggero, superficiale, alla portata di tutti... che una cosa ben diversa dall'essere un "manga prevalentemente comico" "per un pubblico di ragazzini". La saga di Cell di comico non ha praticamente NULLA, c'è solo la crisi di turno (che è pure più inquietante del solito), neanche una battuta o una gag... ma rimane lo stesso una saga dal tono piuttosto leggero, perchè la tensione non è affatto ai livelli della saga di Freezer (dove però c'è roba come la squadra Ginyu e le battute sulla Body Change), finale a parte.
    Toriyama è sempre stato attento a non sconfinare nell'eccessivamente serioso, per inclinazione personale prima che per i gusti del pubblico... tutto qua.

    Poi va beh, tralasciando lupo alberto et similia, a me quello che intristisce, irrita e diverte allo stesso tempo non è neanche la perpetuazione dello stupido e puerile luogo comune di turno, ma lo è più la prova che certa gente non imparerà mai a stare degnamente su un forum quindi frena prima di partire per la tangente... avessi avuto ambizioni di qualsiasi sorta, mica sarei rimasto qui, e perlopiù per colmare la mia noia (anche grazie al disadattato di turno)

    Citazione Originariamente Scritto da AJeX-97 Visualizza Messaggio
    perché secondo me è proprio voler solo dare una facciata d'esperienza in un contesto che un tempo era molto "competitivo", tutti amavano Dragon Ball tutti ne parlavano e tutti volevano mostrare di essere veri alpha sciorinando la chicca che i competitors non avevano.
    Io ai tempi c'ero e posso dire che no, non c'era neanche tutta questa competizione. I forum al livello di questo quasi non esistevano, i siti italiani ad un livello simile a quello di DBA erano tipo 2-3 (finalsayan e forse giusto 1-2 altri che non sono manco più online). La quantità infinita di siti dedicati (e secondariamente forum) stava già andando velocemente scremandosi. Il tutto mentre si era appena cominciato ad approfondire il manga, nelle community.

    Semplicemente qui era rimasto quello che era rimasto: da una parte la cricca autoreferenziale di una mezza dozzina di spammoni (tanto per andarci leggero), che avevano le risorse finanziarie per comprarsi 42 volumetti del manga e le VHS e i DVD dell'anime e per scaricarsi gli altri anime fansubbati... e dall'altra perlopiù la normale utenza che, per mancanza di mezzi o di spirito critico, più di tanto non poteva contribuire alla discussione.

    Citazione Originariamente Scritto da AJeX-97 Visualizza Messaggio
    Non è manco volerci credere
    E invece no, mi dispiace: a certe cose si è sempre e solo voluto credere. L'ho già scritto altrove, e alcuni di loro l'hanno anche indirettamente ammesso: la prima serie è soltanto l'infantile paravento della propria passione per DB. Semplicemente, questi qua, dopo averci più o meno elucubrato per qualche anno sopra, dopo la prima lettura del manga sono giunti alla conclusione che la serie che avevano tanto adorato era tutt'altro che perfetta, e così l'adorazione è passata della serie Z alla prima serie: anche perchè nessuno avrebbe toccato la prima serie... non in quanto priva di difetti (anzi, dal punto di vista qualitativo è peggiore sotto quasi ogni aspetto), ma semplicemente perchè di fatto era solo un misterioso feticcio che non conosceva davvero nessuno... perchè tutto l'interesse era assorbito dall'inferiore e imperfetto DBZ

    Perchè oh, non è che Dragon Ball ha senso e ha fascino perchè ha funzionato presso un pubblico vastissimo, nonostante tutto... no, ci deve essere qualcosa che è rimasto puro e incontaminato.

    Oltretutto c'era già la formuletta bella e pronta che il vero Toriyama è quello comico (cosa che come detto non solo è penosamente vaga, ma che non c'entra davvero un cazzo con gli sviluppi creativi di Dragon Ball; ed è solo UNA tra le formulette poi acriticamente accettate dalla nuova utenza).

    Del resto è il fascino delle formulette: in due frasette, hai detto tutto e niente e hai racchiuso più o meno un'idea che alla maggioranza piace pensare e condividere. Non solo: ti sei fatto seguire con il minimo sforzo, e troverai sempre qualcuno che definirà tale sintesi come una prova di intelligenza, invece che di sterile (quanto conveniente) ipocrisia.
    Ultima modifica di Red; 25-05-2017 alle 17:32

  7. #17
    Senior Member
    Data Registrazione
    Tue Jul 2013
    Messaggi
    133

    Predefinito

    Io ai tempi c'ero e posso dire che no, non c'era neanche tutta questa competizione. I forum al livello di questo quasi non esistevano, i siti italiani ad un livello simile a quello di DBA erano tipo 2-3 (finalsayan e forse giusto 1-2 altri che non sono manco più online). La quantità infinita di siti dedicati (e secondariamente forum) stava già andando velocemente scremandosi. Il tutto mentre si era appena cominciato ad approfondire il manga, nelle community.

    Semplicemente qui era rimasto quello che era rimasto: da una parte la cricca autoreferenziale di una mezza dozzina di spammoni (tanto per andarci leggero), che avevano le risorse finanziarie per comprarsi 42 volumetti del manga e le VHS e i DVD dell'anime e per scaricarsi gli altri anime fansubbati... e dall'altra perlopiù la normale utenza che, per mancanza di mezzi o di spirito critico, più di tanto non poteva contribuire alla discussione.
    Appunto Red è quanto volevo dire io forse mi sono espresso male: l'autorità non era da affermare nei confronti degli altri forum ma all'interno di questo forum, con le opinioni più esotiche e sofisticate dagli utenti alpha che a modo loro consumavano media più esotici e sofisticati.
    Del resto, robe simili nel fandom se ne vedono di continuo...

    E invece no, mi dispiace: a certe cose si è sempre e solo voluto credere. L'ho già scritto altrove, e alcuni di loro l'hanno anche indirettamente ammesso: la prima serie è soltanto l'infantile paravento della propria passione per DB. Semplicemente, questi qua, dopo averci più o meno elucubrato per qualche anno sopra, dopo la prima lettura del manga sono giunti alla conclusione che la serie che avevano tanto adorato era tutt'altro che perfetta, e così l'adorazione è passata della serie Z alla prima serie: anche perchè nessuno avrebbe toccato la prima serie... non in quanto priva di difetti (anzi, dal punto di vista qualitativo è peggiore sotto quasi ogni aspetto), ma semplicemente perchè di fatto era solo un misterioso feticcio che non conosceva davvero nessuno... perchè tutto l'interesse era assorbito dall'inferiore e imperfetto DBZ

    Perchè oh, non è che Dragon Ball ha senso e ha fascino perchè ha funzionato presso un pubblico vastissimo, nonostante tutto... no, ci deve essere qualcosa che è rimasto puro e incontaminato.

    Oltretutto c'era già la formuletta bella e pronta che il vero Toriyama è quello comico (cosa che come detto non solo è penosamente vaga, ma che non c'entra davvero un cazzo con gli sviluppi creativi di Dragon Ball; ed è solo UNA tra le formulette poi acriticamente accettate dalla nuova utenza).
    E qui infatti si torna all'esotico e sofisticato.
    Sinceramente, nessuno detesta più di me la produzione e riproduzione di mediocrità ed inerzia intellettuale tipica e caratteristica dell'industria culturale dei nostri tempi; ma Dragon Ball, nella sua semplicità, non è (affatto) mediocre e non è (assolutamente) inerte, ma, in tutto questo, non è nemmeno sofisticato.
    Dragon Ball è Dragon Ball, chi non lo ama per quello che è, non merita di amarlo.

    Dragon Ball non è sofisticato, non lo è nemmeno nella prima serie per quanto se ne ricercasse e se ne volesse trovare autenticità e purezza, eppure Dragon Ball è indubbiamente innovativo, e la parte più innovativa di Dragon Ball è, con tutto il rispetto della prima serie (che mi piace anche se naturalmente meno, e naturalmente se vuoi dirmi che è quello il vero Dragon Ball, forse c'hai ragione, ma anche in quel caso Dragon Ball non è comico) indubbiamente la seconda parte, e pure di parecchio, il "valore creativo" di Dragon Ball è da ricercarsi soprattutto lì.

    Ma forse immersi in quel contesto non potevano apprezzarne i pregi, troppo tardi per vivere Dragon Ball nel suo contesto d'origine troppo presto (specialmente in Italia) per viverlo con distacco emotivo, in Italia (non so altrove) Dragon Ball è arrivato (ed esploso) troppo tardi (oggettivamente) per poterne apprezzare il valore artistico e la carica innovativa, l'abbiamo consumato distante dal contesto d'origine, in ogni senso, e mi pare di capire dalle tue frequenti invettive che nemmeno la creme del fandom ha mai provato ad approfondire tale contesto.

    Dragon Ball di prevalente ha solo un tono leggero, superficiale, alla portata di tutti... che una cosa ben diversa dall'essere un "manga prevalentemente comico" "per un pubblico di ragazzini". La saga di Cell di comico non ha praticamente NULLA, c'è solo la crisi di turno (che è pure più inquietante del solito), neanche una battuta o una gag... ma rimane lo stesso una saga dal tono piuttosto leggero, perchè la tensione non è affatto ai livelli della saga di Freezer (dove però c'è roba come la squadra Ginyu e le battute sulla Body Change), finale a parte.
    Toriyama è sempre stato attento a non sconfinare nell'eccessivamente serioso, per inclinazione personale prima che per i gusti del pubblico... tutto qua.
    Sai finché mi parli della prima parte del manga e me la definisci comica io non sono assolutamente d'accordo ma la tua opinione ha un senso, se mi definisci comico e parodico tutto il manga ti mando affanculo e basta, se poi mi dici che conta solo la prima parte, a maggior ragione
    Manco se lo Z fosse il GT...

    Però sai...dici che la saga di Cell è quella che non ha nulla di comico...eppure, a me, è assolutamente quella che fa ridere di più! Cioè ma, insomma, nel manga c'hai ragione, ma nell'anime, nell'anime italiano, che è il media tramite il quale il 99% del fandom (ma che dico il 99%, il 100% del fandom!) ha conosciuto ed amato Dragon Ball, ci sono robe come la squadra di rugby contro Cell, Tensing che dà del cervellone a Crilin, l'"AMICOOOOH" di Junior, i sogni di Goku e Vegeta, i discorsi telepatici fra Junior e C17, i "prrrrr" di Cell quando si alza in volo (questi se non ci sono pure nella versione originale mi sparo veramente, sarebbe inconcepibile se l'adattamento italiano avesse aggiunto pure questo ), le scene da Resident Evil (quando Junior cerca Cell la prima volta ) e molto, molto altro, per me è ASSOLUTAMENTE la saga più divertente di Dragon Ball!
    Ma nel manga no, naturalmente, l'altro giorno con un mio amico discutevamo di Naruto e della sua carica innovativa e dicevo che in ogni caso Dragon Ball per me non si può battere...ma non è che ci voglio credere, per me Dragon Ball è imbattibile da One Piece, Naruto e da qualsiasi opera ben più sofisticata di queste, e mi diceva pure che ora non sopporterei di guardare l'anime di Dragon Ball in quanto troppo lento. Assolutamente vero, ma cazzata più grande non la poteva dire, io non nego di amare l'anime di Dragon Ball ben più del manga, letto, ovviamente, successivamente.

    E con questo cosa voglio dire: voglio dire che i tecnicismi senz'anima, sommamente caratteristici della positivista società occidentale, non possono restituire l'essenza di una cosa.
    Dragon Ball, e l'amare Dragon Ball, va ben oltre discorsi quale il contesto di creazione, il contesto di consumo, i riferimenti culturali, l'adattamento, la carica creativa ed innovativa eccetera, tutti questi aspetti, per quanto pregni di importanza e significato, non restituiscono l'essenza dell'opera ma soprattutto non restituiscono assolutamente il sentimento che noi proviamo nei riguardi di quest'opera.
    L'errore che fece l'ampolloso fandom, da quel che mi dici tu Red, è stato quello di voler far corrispondere la passione che provavano per un opera, che avevano conosciuto e consumato (e apprezzato, se non amato) in panni ben diversi dall'incarnazione originaria ed originale, con il valore artistico (che in ogni caso non erano in grado di riconoscere, e non conoscevano) di questa, razionalizzare ciò che è in certa misura non può essere totalmente razionalizzabile, così come è, del resto, la passione, che non coincide e non risponde mai pienamente al merito e al valore.

  8. #18
    Bored Member L'avatar di Red
    Data Registrazione
    Fri Nov 2002
    Messaggi
    6,698

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AJeX-97 Visualizza Messaggio
    Appunto Red è quanto volevo dire io forse mi sono espresso male.
    Del resto, robe simili nel fandom se ne vedono di continuo...
    Figurati allora... tanto per fare un esempio, se qua oggi uno mi cita Urasawa per dire quanto i personaggi di Dragon Ball siano poco caratterizzati a confronto, il minimo che posso fare è spernacchiarlo e chiedergli di piantarla con il penoso giochino di sfruttare la minima occasione per snocciolare la sua "cultura" (anche se probabilmente sarebbe inutile, perchè sarà troppo stupido, vanaglorioso o ossessionato per comprendere l'indicibile ridicolaggine nel farlo), specie in un forum che parla di un manga come questo, in cui sarebbe pure fuoriluogo.

    Allora purtroppo c'era poco da fare, tanto più che la cosa ancora più deprimente del tutto è che quella gente aveva come ulteriori "credenziali" la collaborazione per diverse rubriche ed iniziative nel sito (ovviamente tutte invecchiate da far schifo).

    Dragon Ball non è sofisticato, non lo è nemmeno nella prima serie per quanto se ne ricercasse e se ne volesse trovare autenticità e purezza, eppure Dragon Ball è indubbiamente innovativo, e la parte più innovativa di Dragon Ball è, con tutto il rispetto della prima serie (che mi piace anche se naturalmente meno, e naturalmente se vuoi dirmi che è quello il vero Dragon Ball, forse c'hai ragione, ma anche in quel caso Dragon Ball non è comico) indubbiamente la seconda parte, e pure di parecchio, il "valore creativo" di Dragon Ball è da ricercarsi soprattutto lì.

    Ma forse immersi in quel contesto non potevano apprezzarne i pregi, troppo tardi per vivere Dragon Ball nel suo contesto d'origine troppo presto (specialmente in Italia) per viverlo con distacco emotivo, in Italia (non so altrove) Dragon Ball è arrivato (ed esploso) troppo tardi (oggettivamente) per poterne apprezzare il valore artistico e la carica innovativa
    Allora, Toriyama in Dragon Ball non ha inventato niente. Ma proprio nulla.
    E si potrebbe fare un lunghissimo elenco di tutto quello che è stato inserito dopo i suggerimenti dei suoi editor (se non proprio per via della loro imposizione), riguardo a storia e personaggi. Toriyama addirittura disse che aveva inserito tornei e draghi nel manga semplicemente perchè all'epoca erano presenti dappertutto
    Se poi c'è qualcosa di "innovativo", quello è stato aver inserito e mescolato tutta una serie di cose che in quel genere non c'erano mai state, o che non erano mai state narrate in quel modo e in quella forma. Questo ha forgiato indelebilmente il genere, ed è sicuramente un merito. Un grosso merito.
    Poi va beh, probabilmente a questo punto si tratta solo di decidere se è stato più influente, o innovativo, o originale... ma insomma, credo che ci siamo capiti.

    Dragon Ball, e l'amare Dragon Ball, va ben oltre discorsi quale il contesto di creazione, il contesto di consumo, i riferimenti culturali, l'adattamento, la carica creativa ed innovativa eccetera, tutti questi aspetti, per quanto pregni di importanza e significato, non restituiscono l'essenza dell'opera ma soprattutto non restituiscono assolutamente il sentimento che noi proviamo nei riguardi di quest'opera.
    L'errore che fece l'ampolloso fandom, da quel che mi dici tu Red, è stato quello di voler far corrispondere la passione che provavano per un opera, che avevano conosciuto e consumato (e apprezzato, se non amato) in panni ben diversi dall'incarnazione originaria ed originale, con il valore artistico (che in ogni caso non erano in grado di riconoscere, e non conoscevano) di questa, razionalizzare ciò che è in certa misura non può essere totalmente razionalizzabile, così come è, del resto, la passione, che non coincide e non risponde mai pienamente al merito e al valore.
    L'errore che fece quasi tutto quel fandom (e pure quello successivo, se proprio dobbiamo dirlo) è stato non aver capito davvero nulla di Toriyama... anzi, l'errore è stato non aver nemmeno cercato di capirlo... e francamente è una cosa che lascia davvero sconcertati, a pensarci adesso.

    Cioè davvero: se invece di comprarsi decine di manga che oggi non si ricorda più quasi nessuno, questi qua avessero comprato qualche volumetto di Dr. Slump e dei cosiddetti "Toriyama World" (questi ultimi volumetti poi sono stati stampati solo in alcune nazioni europee... praticamente un'occasione sprecata incredibile), sta gente avrebbe capito che certi approcci critici e discorsi con Toriyama non hanno veramente senso. Non l'hanno mai avuto.
    Per motivi già lungamente spiegati, Toriyama e le sue opere sono quello, e non possono essere nient'altro che quello. Fine.

    Poi va beh, chiaramente in un forum si parla dell'oggettivo. Davvero, non serve a molto menzionare quello che ha rappresentato per ognuno di noi Dragon Ball. È ovvio che siamo tutti qui perchè Dragon Ball ci ha divertito e appassionato, e per un bel po' di tempo... ma in che maniera proprio non si può definire, figuriamoci discuterci sopra.
    Meglio dedicarsi a qualcosa di più costruttivo... che è solo così che oggi certe cagate (come dire che Toriyama voleva concludere con quella che è una delle saghe meno autoconclusive di tutta la serie e mettiamoci pure la menata del Toriyama maschilista, tanto per rimanere IT) vengono solo da lontano, da tempi che si possono ricordare giusto per liberarsene definitivamente.
    Ultima modifica di Red; 13-06-2017 alle 16:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •