Anteprima Wario Land: The Shake Dimension

Scopriamo insieme il ritorno di Wario sul Wii!
Paolo MulasDi Paolo Mulas (22 Settembre 2008)
La serie di Warioland si è sempre distinta sulle console portatili, ovviamente marchiate Nintendo, come una delle migliori rappresentanti del genere platform, con tutti gli episodi che si sono sempre distinti particolarmente per brillantezza e varietà degli enigmi.
La prima escursione in 3D, Wario World, non convinse sul Gamecube, ed è forse proprio per questo motivo che il debutto di Wario sul Wii (ovviamente stiamo parlando di avventure e non raccolte di minigiochi come Wario Ware) avverrà all'insegna delle due dimensioni.
 
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 1
Le spallate saranno ancora una volta uno degli attacchi maggiormente efficaci di Wario.
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 2
Un sacchetto pieno di monete tutto da scuotere, hurrà!
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 3
I soldi rivestiranno un ruolo molto importante nel gioco, non solo per il punteggio ma pure per sbloccare i mondi successivi.
 

In un mondo parallelo il cui ingresso è celato all'interno di un artefatto recapitato a Wario, la pace è stata sconvolta da un pirata smanioso di impadronirsi di un sacchetto in grado di elargire oro perennemente. L'unico abitante riuscito a scappare dalla funestata Yuretopia allerta Wario, che sentendo parlare di oro e affini, non esita un attimo prima di lanciarsi in “soccorso” del disgraziato regno.

Un titolo totalmente sviluppato in 2D di questi tempi, rappresenta una scelta sicuramente atipica, eppure proprio questa ardita soluzione dovrebbe rappresentare il punto di forza del gioco stesso,
insieme al sistema di controllo, tanto semplice quanto immediato;  quest'ultimo si baserà soltanto sull'utilizzo del Wii-mote che dovrà essere impugnato in orizzontale come i controller del Nes. I tasti utilizzati saranno davvero pochi (uno per saltare e l'altro per la spallata), ma ciò non significa che le azioni di Wario saranno così limitate, tutt'altro!
 
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 4
Le sequenze video sono state realizzate dai Production I.G., già all'opera su numerosi Oav.
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 5
Scuotete la corda per raggiungere quella successiva.
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 6
Saranno numerosi i segreti celati, per trovarli tutti bisognerà esplorare ogni anfratto con attenzione.
 
 
Anche perché grazie all'utilizzo degli accelerometri del Wii-mote, potremo colpire con gran forza il terreno per interagire con l'ambiente e con i nemici presenti, che potranno altresì essere scossi, trascinati, lanciati, anche per venire a capo a dei piccoli enigmi. La possibilità di scuotere oggetti e nemici, farà si che la relativa barra dello shake (da qui il sottotitolo del gioco) si svuoterà;  niente paura però, basterà “riposare” qualche secondo per riempirla nuovamente.

Non sarebbe un vero gioco di Wario se non ci fossero monete e gioielli in gran quantità da trovare. Queste assumeranno ancora una volta grande importanza non solo ai fini della valutazione finale post livello, ma soprattutto perché proprio tramite i soldi guadagnati potremo comprare le mappe per accedere a nuovi mondi o incrementare le nostre vite a disposizione.

Molto interessante il doppio approccio riguardante i livelli di gioco; l'”andata” sarà per lo più basata sull'esplorazione e sulla risoluzione di piccoli rompicapo, mentre il “ritorno” verso l'inizio dello stage sarà scandito da un conto alla rovescia che ci farà concentrare principalmente sulla corsa e sul tempismo. Gli stage seppur non molto estesi dovrebbero vantare una rigiocabilità più che buona, dato che nasconderanno numerosi percorsi alternativi ed una gran mole di segreti individuabili soltanto dai giocatori più attenti.

Graficamente il titolo suscita già un'ottima impressione, i personaggi vantano animazioni davvero curate e soprattutto grazie all'utilizzo del cel shading sembra di assistere ad un fumetto in movimento. Inoltre grande attenzione sarà riposta anche nei filmati, sviluppati dai Production I.G, responsabili tra gli altri delle sequenze animate di Kill Bill e nella realizzazione di Oav come Evangelion o Patlabor. Apparso quasi dal nulla ma già in arrivo sugli scaffali nostrani (l'uscita è prevista per fine settembre) Wario Land: The Shake Dimension, è un titolo che si prospetta molto promettente e che sembra possedere tutte le carte in regola per rilanciare gli “storici” platform 2D.
 
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 7
Qualcuno chiami la protezioni animali!
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 8
Ogni mondo avrà un gigantesco boss alla fine dell'ultimo livello.
Wario Land: The Shake Dimension - Immagine 9
Wario palla di neve. Un buffo incidente o una delle sue solite trasformazioni?
 

Spuntato quasi dal nulla Wario Land: the Shake Dimension è un titolo che è riuscito ad attrarre fin da subito la nostra attenzione. Accanto al tradizionale gameplay della serie, costellato di salti, enigmi e grande varietà, il nuovo titolo di Wario sfrutterà con intelligenza il Wii Mote, per offrire  una esperienza di gioco ancor più "fisica" che si prospetta decisamente coinvolgente.
 
 
0 commenti
Sky TG24: guarda la diretta

Wario Land: The Shake Dimension

Wario Land: The Shake Dimension Wii Cover
Empire
Star Trek Enterprise

1

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.