Preview Viva Piņata Party Animals

Viva Piņata: you will enjoy the Party Animals!!!
Tommaso AlisonnoDi Tommaso Alisonno (12 Novembre 2007)
Vi ricordate delle Piņata? Stiamo parlando dei simpaticissimi animali “di carta” che hanno colorato di allegria gli schermi delle Xbox360 sin dal novembre del 2006. Nel gioco a loro dedicato (Viva Piņata, appunto) eravamo chiamati ad allevarli in un apposito giardino, ma giā da allora ci veniva detto che lo scopo ultimo delle loro esistenza era quello di allietare con la loro presenza le feste e le serate di gioco dei ragazzi. Ma come? Ecco la risposta in questo Viva Piņata Party Animals, in cui i simpatici animaletti si sfideranno in una serie di prove rocambolesche e divertenti, con l'unico obiettivo finale di conquistare una coppa d'oro piena di caramelle (il cibo preferito delle Piņata).
Viva Piņata Party Animals - Immagine 1
Con un razzo simile potrete sorpassare qualsiasi avversario
Viva Piņata Party Animals - Immagine 2
Una canaglia a bordo pista osserva il passaggio dei concorrenti
Viva Piņata Party Animals - Immagine 3
Niente di meglio di un paio d'ali per saltare la maggior parte degli ostacoli
Cominciamo col dire che a VPPA si partecipa in quattro giocatori, siano essi in locale o su XboxLive: nel caso in cui ci fossero meno partecipanti, i mancanti saranno automaticamente interpretati dall'IA. La partita si snoda attraverso un certo numero di manches, ciascuna composta da una gara di corsa e da alcune “sfide”: il numero di manches totali e di sfide tra una gara e l'altra andrā deciso prima del confronto. Abbiamo detto “gara di corsa”, ma di base questa disciplina consisterā in una sorta di simulatore di guida arcade tendenzialmente fuori di testa: oltre a competere su percorsi via via pių intricati, zeppi di trappole e soprattutto di bivi e scorciatoie, le Piņata potranno infatti avvalersi dell'uso di numerosi power-up, dal pių classico dei “turbo”, alle momentanee invulnerabilitā, fino ad armi vere e proprie destinate a rallentare gli avversari. La gara č l'unica disciplina in cui lo schermo di gioco venga suddiviso tra i giocatori (nel caso di multyplaying in locale).

Impossibile, invece, riassumere in poche parole le sfide che andrete ad affrontare, giacché ne sono presenti oltre 40 tipi differenti: queste andranno infatti da vari tipi di tiro al bersaglio, al percorso minato, alla corretta esecuzione di combinazioni di tasti (mentre la vostra Piņata si esibirā in passi di danza), all'indovinare il numero di Piņata dietro ad una scenografia di cartone, allo spingere una barchetta con la sola forza dei rutti (non stiamo scherzando!!) fino alla sempiterna caccia alle caramelle, siano esse nascoste dentro zucche da spaccare, dentro formiche da schiacciare o semplicemente lanciate da un cannone... e cosė via, come non ve le elenchiamo inutilmente. Le sfide avranno solitamente un limite di tempo, trascorso il quale si stilerā la classifica e verranno distribuiti i punti: una cosa interessante č il fatto che il piazzamento nelle gare di corsa non darā immediatamente dei punti, ma andrā bensė a modificare i premi delle sfide seguenti. La scelta della Piņata da impersonare, puramente estetica, sarā tra otto disponibili, anche se in realtā queste saranno solamente quattro replicate nei due sessi: l'IA si premunirā sempre di scegliere i suoi contendenti tra le razze non selezionate, ma tra giocatori talvolta questa estrema similitudine (da maschio a femmina cambia solo la parrucca) puō causare non poca confusione.
Viva Piņata Party Animals - Immagine 4
Come si può notare, le Piñata femminili si differenziano da quelle maschili per l'aggiunta di dettagli come capelli o fiocchi
Viva Piņata Party Animals - Immagine 5
ma come può essere venuto in mente agli sviluppatori di inserire tra le varie sfide una gara di rutti?
Viva Piņata Party Animals - Immagine 6
Le Piñata sono perfette in ogni dettaglio, compresa la targhetta del proprietario
A parte questo, la grafica č decisamente erede di Viva Piņata, e mantiene l'inconfondibile stile e la spiccata policromia. I modelli dei Piņata giocabili sono ovviamente stati impreziositi nelle animazioni, forti anche dell'esperienza accumulata nell'impresa di realizzare la serie animata televisiva. I percorsi delle gare sono tutti ben realizzati e di difficoltā crescente per quanto concerne intreccio ed ostacoli; soprattutto, nonostante si snodino interamente intorno a Piņata Island sono piuttosto differenti tra loro, passando da spiagge, a cittā, a giardini, a lande ghiacciate, fino alla fabbrica. Meno pregevole, in generale, la grafica delle singole arene-sfida, ma anche in esse č comunque conservato un dettaglio discreto, pių che sufficiente per i brevi minuti in cui vi ci cimenterete. Giudizio positivo anche per il comparto audio: a parte la colonna sonora, di base riadattamento di quella di Viva Piņata e quindi gradevole come quella, il gioco si avvale di numerosi ottimi effetti speciali e di doppiaggi in Italiano molto ben caratterizzati, sebbene per le voci di alcuni personaggi ci saremmo probabilmente aspettati un timbro pių “animalesco”. I due Piņata “cronisti” sono a volte un po' troppo petulanti, specie quando dopo alcune partite si conosceranno a memoria i loro scambi di battute, ma in realtā talvolta costituiscono solo un diversivo per “mascherare” i caricamenti, e cosė non infastidiscono pių di tanto.
Il sistema di gioco č studiato in modo da essere il pių semplice, chiaro ed immediato possibile: a parte la gara di corsa, che come giā sappiamo disputeremo pių volte nell'arco della partita, tutte le altre discipline si basano solitamente sull'uso di uno due soli tasti, talvolta addirittura senza neanche necessitā di utilizzare lo stick analogico. Non mancheranno le eccezioni (per le gare di ballo, ad esempio, serviranno tutti e quattro i tasti colorati), ma non preoccupatevi di dover tenere a mente troppi comandi: durante il caricamento di ciascuna sfida verranno infatti visualizzati i controlli specifici.

L'IA č di livello decisamente basso, ed anche se la motivazione č da ricercarsi nel fatto che in realtā essa esista solo per supplire all'eventuale mancanza di giocatori (il titolo č infatti indubbiamente un party game) ciō non toglie che una selezione di difficoltā avrebbe aggiunto un minimo di pepe al tutto.
Va da sé che l'esperienza di gioco in SinglePlayer č destinata se non a finire presto perlomeno ad essere relegato al livello di semplice passatempo dopo un periodo piuttosto limitato, sebbene la possibilitā di accumulare moltissimi MSpoint possa spronarvi a giocare il titolo un po' di pių. Č naturalmente nel Multiplayer, perō, che il gioco dā il suo meglio, ed in questa veste č destinato a durare sicuramente molte serate, sebbene sia un difetto non trascurabile il fatto che, a parte la lunghezza delle partite, non potrete in nessun modo operare una selezione sulla tipologia di sfide che dovrete affrontare.
Viva Piņata Party Animals - Immagine 7
Le raisant andranno schiacciate per accumulare caramelle, occhio però a quelle esplosive!
Viva Piņata Party Animals - Immagine 8
Fuzzlybear in picchiata! Notare le ombre in tempo reale e il dettaglio dello sfondo
Viva Piņata Party Animals - Immagine 9
In alcune gare non mancheranno rampe e salti a tutta velocità
I Party Animals finalmente stanno per uscire dai giardini di Piñata Island per svolgere la loro funzione primaria – quella di divertire alle feste. L'aspetto tecnico sembra all'altezza del titolo di riferimento, e la molteplicità delle sfide proposte (oltre 40) promette numerose ore di gioco in sensazionali serate di multiplayer frenetico e spensierato. D'altronde, a che altro serve un Party Game?
0 commenti

Viva Piņata Party Animals

Viva Piņata Party Animals Xbox 360 Cover
Empire
The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Empire
Linea Sparco Gaming
Linea Sparco Gaming

Nella splendida cornice del Monza Rally Show, Sparco Gaming ha presentato la nuova seduta da gioco per il 2018

Steep

1

Steep

Le Olimpiadi coreane in questo nuovo DLC!

Kingdom Come: Deliverance
Kingdom Come: Deliverance

Abbiamo fatto un salto nel medioevo!

SpellForce 3
SpellForce 3

Mondi in pericolo e fetidi maghi da eliminare

Monster Hunter World

1

Monster Hunter World

Siamo entrati in contatto con il nuovo mondo!