Preview Rayman M

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (12 Luglio 2001)
Milano, martedì 10 luglio 2001. In quel dell'Hotel Principe di Savoia Ubi Soft ha organizzato la seconda (e più importante) giornata dell'International Rayman M Press Tour. Perché Milano? Perché il gioco è stato in larga parte sviluppato proprio nel capoluogo lombardo, da quei ragazzi di Ubi Studios che hanno già dimostrato in più occasioni di avere una marcia in più rispetto a tanti team di sviluppo. Un gruppo che Gamesurf ha già avuto modo di seguire da vicino e non senza un occhio di riguardo (e di malcelato orgoglio) in una cover story di qualche tempo addietro..
Rayman M - Immagine 1
In alto verso il centro dello schermo potete notare il radar utile per capire immediatamente dove si trova il proprio avversario o il Lum ricercato nella seconda opzione del gioco shoot
DUE MODI PER RIEMPIRE UN POMERIGGIO
Allontanata la minaccia costituita da RazorBeard e riuniti tutti gli electoons sparsi per le terre della Grande Valle, Rayman, Globox, i Teens e tutta la famigliola Ubi Soft si sono ritrovati immediatamente in una situazione inedita e perlomeno stramba: la piatta routine quotidiana. Quale soluzione migliore che non l'organizzazione di uno di quei bei tornei capaci di stravolgere ogni rapporto personale, interrompere la stragrande maggioranza delle amicizie consolidate da tempo e scatenare ire degne di un dio greco? Molte, ma Rayman e soci sembrano non aver pensato neanche lontanamente di buttarsi sulla canasta o ruba mazzetto, prediligendo le corse e le gare "sparacchine"..
Per quanto stralunata, la descrizione di cui sopra dovrebbe perlomeno aver reso l'idea dei due concetti che stanno alla base di Rayman M: una serie di corse ambientate nell'universo di Rayman & C. e una sorta di versione "sparatutto" (basata sugli onnipresenti Lum naturalmente) del celebre gioco Ubi Soft. Il tutto sviluppato da due team separati, ma in continuo contatto. Per la precisione il team di Montrauil si è occupato del gioco di corsa, mentre quello con sede a Milano ha dato i battesimi alla modalità "shoot"
COLPI A SALVE
Lo stile di gioco che può risultare maggiormente naturale per chiunque abbia provato Rayman 2 è sicuramente quello offerto dal gioco sparatutto. Quindici livelli, suddivisi in svariate aree, dieci personaggi presenti (di cui giocabili solo quattro nella versione presentata, con altri disponibili dopo il completamento di particolari obiettivi/livelli) e svariate armi e bonus da raccogliere attraverso le arene di gioco, fondamentali ovviamente per "fraggare" nel migliore dei modi l'avversario
0 commenti

Rayman M

Disponibile per: PS2 , PC
Rayman M PS2 Cover
  • Piattaforma: PS2
  • Genere: Azione
  • PEGI: +12
  • Data di uscita: Dicembre 2001
Empire
Piccole Grandi Bugie
Piccole Grandi Bugie

Il (deludente) DVD di una serie che racconta tante verità

X-Files
X-Files

Al via l'undicesima stagione

The Assassination of Gianni Versace
The Assassination of Gianni Versace

Abbiamo visto in anteprima la prima puntata della serie TV

Bright

8

Bright

Ayer ci porta in una L.A. che unisce fantasy e moderno.

The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

Empire
Fe (Videogioco)
Fe (Videogioco)

Azione e sentimento contro il freddo metallo

Bayonetta 2

2

Bayonetta 2

Bayonetta e Bayonetta 2 sbarcano su Nintendo Switch!

Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall
Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall

Le opportunità si moltiplicano mentre vengono colte

Kingdom Come: Deliverance

22

Kingdom Come: Deliverance

La difficile vita di un uomo qualunque nel Medioevo

Dragon Quest Builders

3

Dragon Quest Builders

Cosa succede quando il titolo Mojang incontra un brand come Dragon Quest?