Preview Odama

Una semplice partita con il flipper? Di più, una vera avventura.
Antonio NorfoDi Antonio Norfo (20 Marzo 2006)
Da mesi le console Nintendo ostentano meccaniche e formule di gioco tanto originali quanto efficienti in termini di sano divertimento.
E se il DS e la sua ludoteca tattile, peraltro artefici di un successo mondiale per taluni inatteso, vengono subito alla mente qualora si parli di “originalità” e concetti affini, altrettanto possiamo affermare di altri progetti apparsi in lidi diversi dai due schermi (o comunque in via di apparizione).
Revolution bussa alle porte e di tanto in tanto (tra un concept bizzarro e delle percussioni tribali, fra sensori del movimento ed altri che rilevano la luce solare) anche Gamecube e Game Boy Advance si sono dimostrati cantieri di anti-convenzionalità.
E che dire del microfono disponibile sul cubico 128 bit?
Chi scrive non l'ha dimenticato, ma a dirla tutta, negli ultimi due Mario Party che lo hanno chiamato in causa, esso non ha convinto granché.
Odama - Immagine 1
Odama - Immagine 3
Odama - Immagine 4
Che le cose siano destinate a cambiare?
Forse sì. Odama, frutto dell'eccentrico Yoot Saito (già ideatore di Seaman, su Dreamcast), è difatti previsto in Europa per il trentuno di marzo.
Le vicissitudini narrative che fanno da sfondo al tutto vedono un giovane condottiero di nome Kagetora pronto a combattere in nome del clan Yamanouchi (famiglia la cui fama e le cui terre sono offuscate dal nome e dagli eserciti dei rivali: i Karasuma).
Com'è noto sin dall'E3 di un biennio fa, l'ambientazione dell'opera Vivarium strizza l'occhio al Giappone dei daimyo, con samurai e torrioni pronti al grido di battaglia i primi ed alla distruzione i secondi (sebbene vada detto come un recente comunicato stampa assicuri eccezioni alla regola visiva -uno scenario, ambientato nei giorni d'oggi, include ad esempio la sede di Nintendo in quel di Kyoto-).
Odama - Immagine 10
Odama - Immagine 11
Odama - Immagine 12
“Odama” si presenta come un flipper con evidenti venature strategiche, ma prima ancora del titolo di un gioco o dell'espressione vivente di un'inconsueta ibridazione di generi esso è il nome della sfera magica di cui Kagetora si avvale.
L'utilizzo di un simile rotolante utensile fa sì che le nostre truppe riescano a prevalere su quelle nemiche a dispetto della legge dei numeri (fato vuole che le schiere degli oppositori siano ben più affollate di quelle comandate dal giocatore).
Ai tasti dorsali è affidato il compito di respingere sua sfericità Odama, che, liberando il campo da qual che sia ostacolo, renderà assai più agevole il trasporto di una campana denominata “Ninten Bell” (quest'ultima va condotta aldilà dei cancelli nemici).

Il riconoscimento vocale entra in gioco per meglio gestire i propri commilitoni.
Costoro, infatti, rischiano costantemente di essere sbaragliati dalla temibile arma di cui sopra (a meno che non giovino di appositi power up).
Sarà poi possibile chiedere rinforzi, ordinare cariche, cambiare formazione, imbastire qualche tranello e chissà cos'altro.
La freschezza del concept, capace di miscelare idee magari ritenute aprioristicamente antitetiche, è, in ultima istanza, difficilmente discutibile.
Odama - Immagine 13
Odama - Immagine 14
Odama - Immagine 15
Odama si presenta come un flipper con evidenti venature strategiche, ma prima ancora del titolo di un gioco o dell'espressione vivente di un'inconsueta ibridazione di generi esso è il nome della sfera magica di cui Kagetora si avvale. L'uso del mircrofono entra in gioco per meglio gestire i propri commilitoni. Costoro, infatti, rischiano costantemente di essere sbaragliati dalla temibile arma rotolante. Sarà poi possibile chiedere rinforzi, ordinare cariche, cambiare formazione, imbastire qualche tranello e chissà cos'altro. La freschezza del concept, capace di miscelare idee magari ritenute aprioristicamente antitetiche, è, in ultima istanza, difficilmente discutibile. Il 31 marzo ci dirà se originale vuol dire anche divertente.
0 commenti

Odama

Odama GameCube Cover
Empire
The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Empire
Far Cry 5

1

Far Cry 5

Siamo tornati in Montana!

Resident Evil Revelations 2

3

Resident Evil Revelations 2

L'orrore sbarca in forma portatile!

Linea Sparco Gaming
Linea Sparco Gaming

Nella splendida cornice del Monza Rally Show, Sparco Gaming ha presentato la nuova seduta da gioco per il 2018

Steep

1

Steep

Le Olimpiadi coreane in questo nuovo DLC!

Kingdom Come: Deliverance
Kingdom Come: Deliverance

Abbiamo fatto un salto nel medioevo!