Anteprima Madworld

Un pazzo pazzo mondo sta arrivando sul Wii, preparatevi all'ultraviolenza!
Paolo MulasDi Paolo Mulas (2 Febbraio 2009)
Nato dalle ceneri dei Clover Studio, sviluppatori nel recente passato di ottimi titoli come Okami e Viewtiful Joe, i Platinum Games hanno in breve tempo attirato l'attenzione degli addetti ai lavori grazie a MadWorld, il loro titolo di debutto, che si prepara a portare sul Wii un carico di violenza ed ironia senza precedenti.
 
Madworld - Immagine 1
Lo stile grafico di MadWorld pare davvero ispiratissimo.
Madworld - Immagine 2
Non mancheranno nemici e boss di ogni tipo.
Madworld - Immagine 3
Le ambientazioni dovrebbero essere molto varie ed estese.
 

In una città letteralmente impazzita e gremita di delinquenti di ogni tipo, una sorta di reality show truce e senza scrupoli (non molto dissimile dai nostri quindi), si prepara ad offrire ad i telespettatori il più violento spettacolo mai visto dove il vincitore sarà anche l'unico a sopravvivere.
Protagonista di questo futuro apocalittico degno delle migliori creazioni di Frank Miller, è Jack, un energumeno dalle fattezze poco rassicuranti (per gli altri) e dal grande carisma,  che in breve tempo dimostrerà di trovarsi splendidamente a suo agio in questa folle città.

A proposito delle opere di Miller, il titolo punta a farsi riconoscere subito, anche per via di uno stile grafico piuttosto particolare, sicuramente ispirato da Sin City. Il gioco sarà difatti tutto in bianco e nero, ad eccezione del rosso per il sangue che scorrerà copioso, e per il giallo delle onomatopee dei rumori di carneficina, un po' come i “wham”,  “pow” e “bong” del telefilm di Batman degli anni '60.
MadWorld potrebbe essere considerato la proiezione in chiave futuristica e grandguignolesca di Streets of Rage e degli altri classici picchiaduro a scorrimento degli anni '80 e '90. Così come accadeva nello storico titolo Capcom, anche in questo caso dovremo avanzare per i livelli fronteggiando orde di nemici pronti a tutto pur di fermarci.
 
Madworld - Immagine 4
In alcuni passaggi MadWorld ricorda il mai troppo lodato Viewtiful Joe.
Madworld - Immagine 5
Bianco nero e rosso, i colori perfetti per l'ultraviolenza.
 
 
Gli attacchi a nostra disposizione saranno molteplici ed assicureranno al gioco una notevole varietà ed un ritmo senza pari; potremo sferrare con facilità pugni, calci, testate, prese, o ancora scagliare i nostri avversari sull'asfalto o contro le strutture che formano le ambientazioni di gioco. I livelli inoltre sono stati realizzati, per poterne sfruttare al massimo i numerosi elementi d'interazione, sempre per raggiungere il nostro obbiettivo finale, ovvero arrecare quanti più danni possibili.
 
Ecco quindi che potremo trovarci a sradicare un cartello stradale da conficcare poi nella testa del malcapitato di turno, lanciare un altro “concorrente” su uno degli innumerevoli spuntoni presenti, oppure tagliuzzarlo con una motosega, o meglio ancora gettarlo sotto una gigantesca pressa. Tra cuori strappati, teste tagliate ed altre amenità del genere, si può certamente affermare che la violenza è una componente fondamentale nella struttura di MadWorld. Anche per poter approdare al successivo stage, bisognerà raggiungere un certo punteggio che incrementerà proporzionalmente alla brutalità delle nostre uccisioni. Questa violenza così volutamente ostentata, è talmente esagerata ed eccessiva da risultare in fin dei conti una divertente parodia della violenza stessa.  
 
Ma Madworld non vivrà di soli combattimenti.i Tra una sezione e l'altra il buon Jack avrà la possibilità di utilizzare una moto, in maniera del tutto simile a No More Heroes, inoltre dei divertenti minigiochi dovrebbero contribuire a variare un po' la formula di gioco; preparatevi ad una sfida a freccette come non l'avete mai vista, con degli uomini al posto dei dardi ed una bella mazza da baseball per colpirli. Recentemente è stata confermata una modalità multigiocatore locale che dovrebbe permettere a due giocatori di sfidarsi, mentre riguardo ad una “chiacchierata” opzione per l'online tutto tace almeno per il momento.
 
 
 
MadWorld si avvicina a passi da gigante verso la sua uscita, prevista per marzo, portandosi dietro un carico di aspettative sempre crescente. Il titolo d'esordio dei Platinum Games, un action game adrenalinico e dal ritmo forsennato, si preannuncia quantomeno sconvolgente, carico di una violenza che teme pochi rivali corredata da uno stile ed una ironia decisamente unica.
0 commenti
Sky TG24: guarda la diretta

Madworld

Madworld Wii Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità